Mercoledì 19 Giugno 2019

Cultura

Oggi giovedì 13 giugno, alle 21, Ravenna Festival è a Forlì, nella Chiesa di San Giacomo, per accompagnare gli spettatori nell’atmosfera stregata di Kathinkas Gesang als Luzifers Requiem, caposaldo della musica contemporanea firmato da Karlheinz Stockhausen. In occasione della rassegna Le 100 percussioni, Manuel Zurria e Alvise Vidolin, l’uno valente flautista e l’altro pioniere fra i più influenti del sound design, si uniranno al Chigiana Percussion Ensemble, con Antonio Caggiano maestro concertatore, per circondare il pubblico con l’avvolgente abbraccio musicale di questo “canto di Kathinka”. 

Mostre. Cultura e sviluppo: ribadito il valore della collaborazione con impresa San Paolo

Domenica 9 Giugno 2019
Nella foto Tito Vicentini

Avvicinandosi la conclusione della grande mostra dedicata all’Ottocento dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, si possono cominciare a trarre i primi bilanci non solo sul piano dei numeri, ma anche su quello culturale, ed in particolare sul ruolo che i grandi eventi culturali svolgono in termini di crescita sociale in senso lato, e non solo a livello strettamente artistico e scientifico. 

Eventi culturali. Vincente la collaborazione tra le grandi mostre forlivesi e Intesa Sanpaolo

Sabato 8 Giugno 2019
Tito Nocentini, direttore regionale Intesa Sanpaolo, all’incontro organizzato dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì

L’intervento di Tito Nocentini all’incontro “Un bilancio al futuro” organizzato dalla Fondazione Cassa dei Risparmi: "Il nostro Gruppo è impegnato nell’accompagnare interventi dalle elevate ricadute sociali e turistico-culturali, la mostra 'Ottocento' è stato un chiaro esempio di successo"

Avvicinandosi la conclusione della grande mostra dedicata all’Ottocento dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, si possono cominciare a trarre i primi bilanci non solo sul piano dei numeri, ma anche su quello culturale, in particolare sul ruolo che i grandi eventi culturali svolgono in termini di crescita sociale in senso lato, e non solo a livello strettamente artistico e scientifico. Da questo punto di vista si è rivelata nuovamente vincente la collaborazione delle grandi mostre forlivesi con Intesa Sanpaolo, che dello sviluppo dei territori in cui opera ha sempre fatto un tratto caratterizzante.

{data:spazio_pubblicitario}

Ravenna Festival. Sulla via della Grecia l’omaggio a Mikis Theodorakis: Zorba il greco a Forlì

Venerdì 7 Giugno 2019
Orchestra Corelli

Venerdì 7 giugno, alle 21, alla Chiesa di San Giacomo di Forlì

Se c’è una musica che nell’immaginario popolare si identifica con la Grecia, con la sua gente e i suoi paesaggi, è il syrtaki composto da Mikis Theodorakis per il film Zorba il greco. E se è vero che la Grecia, culla della nostra civiltà ma anche scrigno d’Oriente, costituisce uno dei temi centrali di questa trentesima edizione di Ravenna Festival, allora in cartellone non poteva mancare la versione più elaborata e compiuta di quella musica, ovvero Zorbas, la Suite per balletto in 23 scene per contralto, coro misto e orchestra da camera che venerdì 7 giugno (ore 21) sarà proposta al pubblico della Chiesa di San Giacomo di Forlì nell’interpretazione dell’Orchestra Corelli diretta da Jacopo Rivani, con il Coro Euridice e la voce del contralto Cecilia Bernini.

E' Qui. Un percorso fra luoghi, persone e arti alla Fondazione Dino Zoli

Lunedì 27 Maggio 2019
Allestimento E' Qui. Luca Bacciocci

Nell’ambito della mostra "È QUI. Un percorso fra luoghi, persone e arte", Dino Zoli Textile e Fondazione Dino Zoli presentano un incontro aperto alla cittadinanza sul tema "Il Tessuto fra Arte, Design e Impresa", in programma venerdì 31 maggio, alle ore 18.30, presso la sede della Fondazione Dino Zoli (Viale Bologna 288, Forlì).

Emilia Romagna Festival. Musica live in Regione con 41 eventi tra classica, jazz e morld music

Lunedì 27 Maggio 2019
Il Maestro Paolo Olmi

Promotore di progetti musicali innovativi, crocevia di grandi artisti e imponenti orchestre internazionali, torna Emilia Romagna Festival, edizione numero 19, con 41 appuntamenti, dal 6 luglio al 7 settembre, dislocati tra le meraviglie architettoniche e paesaggistiche della regione.

{data:spazio_pubblicitario}

Incontro su "L'infinito" di Leopardi organizzato dalla società Dante Alighieri a Forlì

Lunedì 27 Maggio 2019
Infinito di Leopardi

Il Comitato della Dante Alighieri di Forlì/Cesena,il giorno 30 Maggio 2019 alle ore 17, nella sala assemblee della Fondazione della Cassa dei Risparmi di Forlì a Palazzo del Monte (Corso Garibaldi 45), celebrala Giornata della Dante, l’evento più importante per la Società Dante Alighieri, che quest’anno festeggia i suoi 130 anni di vita. Tema dell’incontro:“E il naufragar m’è dolce in questo mare”.

Prosegue la mostra fotografica "Retrospettiva - Il guardarsi da fuori, il guardarsi da dentro"

Lunedì 27 Maggio 2019

Prosegue la mostra fotografica "Retrospettiva - Il guardarsi da fuori, il guardarsi da dentro", organizzata dal club fotografico Csi "Carlo Savoia" con la preziosa collaborazione di scuole "La Nave", presso la galleria "Angolo Mazzini" in corso Mazzini 21 a Forlì.

Celebrazioni dantesche. Al via la quinta edizione di“Tòta la Cumégia”

Domenica 26 Maggio 2019

Primo appuntamento il 28 maggio alle 20.30 sotto il Campanile di San Mercuriale

La quinta edizione di "Dante. Tota la cumégia" prende il via il 28 maggio, alle 20.30, con “Un itinerario nella Forlì dantesca” a cura di Marco Viroli e Gabriele Zelli (ritrovo sotto il Campanile di San Mercuriale) Al termine della camminata (alle 22 circa) alla Sala Melozzo, piazzetta Melozzo Forlì, antistante alla Chiesa della SS. Trinità, gli Equ, Gabriele Graziani e Vanni Crociani, eseguiranno una selezione di brani tratti dall loro ultimo album "Durante", ispirato alla vita e alle opere di Dante Alighieri.

{data:spazio_pubblicitario}

In arrivo la quinta edizione di Dante, Tòta la Cumégia

Martedì 21 Maggio 2019
Pomarici durante una conferenza

Giovedì 23 maggio 2019, alle ore 18, al Palazzo Romagnoli, sala degli Affreschi in via Cesare Albicini 12 a Forlì, si terrà l'incontro "Dante nella poesia di Edoardo Sanguineti". Conferenza a cura di Cesare Pomarici L'ingresso è libero fino a esaurimento posti. La conferenza affronterà il rapporto critico e creativo fra l'opera di Edoardo Sanguineti e quella di Dante.

I Love Italy. A Parigi a Le Carrousel Du Louvre l'artista forlimpopolese Andrea Severi

Martedì 21 Maggio 2019
Un'opera d'arte di Andrea Severi

La mostra itinerante “I Love Italy", ideata da Francesca Callipari dell'associazione Kourus di Lucca, al fine di promuovere l’arte italiana e gli artisti più meritevoli attivi sul nostro territorio, ha già riscosso grande successo in diverse città italiane, per poi sconfinare anche in Europa. Dal 24 al 26 Maggio infatti, l’esposizione si terrà a Parigi, presso “Le Carrousel du Louvre”, la grande fiera dell’Arte in Europa, dove le Gallerie di tutto il mondo mostrano le loro opere a più di 10.000 operatori del mercato internazionale d'arte Contemporanea.

Romagnoli Dop. Dal 23 maggio parte la web serie con Paolo Cevoli

Martedì 21 Maggio 2019
Paolo Cevoli - Romagnoli Dop

13 puntate che mettono in luce le caratteristiche tipiche dei romagnoli e di chi si sente romagnolo. Più di 200 interviste fra i quali Rudy Zerbi, Giuseppe Giacobazzi, Gianni Morandi, Gianni Fantoni, Kevin Schwantz, Roberto Mercadini, Davide Cassani...

Ogni regione d’Italia è ricca di prodotti tipici, ma anche di persone tipiche. La diversità è uno dei patrimoni più importanti del nostro Paese e per tanto deve essere tutelata. Questa è l’idea di fondo di “Romagnoli DOP”, l’originale web serie che dal 23 maggio andrà in onda ogni giovedì sul canale YouTube e sulla pagina Facebook di Paolo Cevoli. Un progetto di comunicazione realizzato insieme alla Regione Emilia Romagna e a Visit Romagna con l’obiettivo di tutelare e valorizzare le caratteristiche dei romagnoli e di tutti coloro che si riconoscono nell’innata simpatia e cordialità della gente nata in Romagna. 

{data:spazio_pubblicitario}

Mostre. "Il volo, l'arte, il mito": collettiva di giovani artisti a Casa natale Mussolini

Venerdì 17 Maggio 2019
Una delle opere in mostra

"Il volo, l’arte, il mito. Aerei, piloti e costruttori nell'arte del primo Novecento" è il titolo della mostra che viene inaugurata il 18 maggio, alle 16, a Casa natale Mussolini di Predappio. È un viaggio nell'arte italiana del XX secolo intrapreso da alcuni anni a Predappio si focalizza ora sul volo, una delle invenzioni che maggiormente hanno segnato la storia della prima metà del Novecento. Il progetto rappresenta una nuova tappa del percorso dal Comune di Predappio per fare della cittadina un luogo di riflessione, confronto e memoria sul Novecento italiano.

Concerto. I virtuosi dell’Orchestra Maderna di Forlì ai Musei San Domenico

Venerdì 17 Maggio 2019

Il 18 e 25 maggio alle 21 e alle 17

I virtuosi dell’Orchestra Maderna di Forlì si esibiscono nella suggestiva Sala del refettorio dei Musei San Domenico dove è in corso la Mostra "Ottocento. L'arte dell'Italia tra Hayez e Segantini". Nel primo appuntamento dal titolo “La musica strumentale”, il 18 maggio alle 21, saranno gli archi dell’Orchestra Maderna e del Conservatorio di Cesena guidati dal Maestro Paolo Chiavacci, direttore del Conservatorio "B. Maderna" di Cesena e primo violino dell'Orchestra Maderna, a eseguire tre importanti autori italiani vissuti a cavallo tra i due secoli: Respighi, Puccini e Mascagni, accostati ad A. Webern di cui viene interpretato un lavoro legato ancora alla tradizione tonale.

Fiori e storia. A Terra del Sole verrà messa a dimora la Rosa “Anita Garibaldi”

Venerdì 17 Maggio 2019

A Terra del Sole, il 18 maggio alle 9, alla presenza della Presidente A.N.V.R.G. Annita Garibaldi Jallet, verrà messa a dimora la Rosa “Anita Garibaldi” creata dal celebre ibridatore e partigiano Giulio Pantoli. Si tratta della settima rosa, dopo quelle di Mandriole a Ravenna (2017), San Marino (2018), e le recentissime di Verucchio, Argenta, Comacchio e Modigliana, mentre tutti gli altri Comuni aderenti al progetto la riceveranno nell'arco nei prossimi mesi.

Notte del Liscio. Svelati i grandi nomi della 4^ edizione della festa del ballo romagnolo

Giovedì 16 Maggio 2019
L'orchestra di Moreno il Biondo

Manca meno di un mese alla 4°edizione de La Notte del Liscio, la grande festa del ballo tra tradizione e contemporaneità in programma dal 14 al 16 giugno in Romagna. Si comincia in grande stile il 14 giugno con l’orchesta di Mirko Casadei che ospiterà sul palco artisti del calibro di Simone Cristicchi, passando per l'originale Banda Rulli Frulli con i suoi 70 componenti che suonano strumenti ottenuti da oggetti di uso comune.

Campus di Forlì. Atkinson e Forchielli intervistati da Riotta sull’economia che verrà

Martedì 14 Maggio 2019
Robert Atkinson

Mercoledì 15 maggio il Campus universitario di Forlì ospiterà nell’ambito degli Experience colloquia – la rassegna di incontri con i massimi esperti a livello internazionale di economia e di scienze sociali e politiche promossa dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì - un incontro inedito e di assoluto rilievo tra Robert Atkinson ed Alberto Forchielli.

Forlì Capitale della Paleopatologia italiana nel 2019

Lunedì 13 Maggio 2019

Si terrà presso la prestigiosa cornice del Centro Residenziale Universitario di Bertinoro il 18 maggio 2019, il V° Meeting Nazionale del Gruppo Italiano di Paleopatologia (GIPaleo). Grazie al lavoro scientifico svolto dal dottor Mirko Traversari e dal gruppo Ausl Romagna Cultura, Gipaleo sceglie Forlì per il suo meeting nazionale.

{data:spazio_pubblicitario}

"Le avventure del Lupo": la storia quasi vera di Stefano Benni al cinema Saffi di Forlì

Lunedì 6 Maggio 2019
Un fotogramma dal film

Dopo il debutto in prima assoluta alla Festa del Cinema di Roma, la partecipazione all’undicesima edizione del Festival del Cinema Italiano di Madrid e alla selezione ai Nastri D’Argento, "La storia quasi vera di Stefano Benni - Le avventure del lupo", film documentario di Enza Negroni, arriva nelle sale dell’Emilia Romagna con la rassegna Doc in Tour.

Spettacolo. Prima assoluta per "Pierino e il lupo" di Ascanio Celestini sabato 4 a Forlì

Venerdì 3 Maggio 2019
Ascanio Celestini e i musicisti dell'Orchestra Maderna di Forlì

Al Teatro Diego Fabbri come chiusura del cartellone musicale per la Stagione

Ascanio Celestini presenta in prima assoluta al Teatro Diego Fabbri di Forlì un nuovo spettacolo per il quale ha appositamente riscritto la fiaba sinfonica Pierino e il lupo di Sergej Prokof'ev “intrecciandola” con l’esecuzione e il racconto del balletto neoclassico Pulcinella di Stravinskij. L’evento, in scena sabato 4 maggio alle ore 20.30 come chiusura del cartellone musicale per la Stagione, inaugura anche un rapporto di co-produzione tra ForlìMusica e Accademia Perduta/Romagna Teatri, una nuova sinergia tra due eccellenze musicali e teatrali della città.

Eventi. Arte e cultura a Modigliana sabato 27 e domenica 28 durante la Festa del Sangiovese

Sabato 27 Aprile 2019
Idilio Galeotti, presidente di Ics Fectori Art, con il cartellone degli appuntamenti a Modigliana

Inaugurano le mostre “Ics Fectori Art in Festa” negli spazi della galleria in corso Garibaldi 40/d e “Selfie – Autoritratto” organizzata dal Circolo Fotografico La Roccaccia nell’ex chiesa di Santa Caterina in Piazza Oberdan

Nelle giornate di sabato 27 e domenca 28 aprile Modigliana ospita la Festa del Sangiovese, ma anche tanti appuntamenti all'insegna dell'arte e della cultura. Si parte con “Ics Fectori Art in Festa”, mostra d’arte che si tiene da sabato 27 aprile a domenica 5 maggio, negli spazi della galleria in corso Garibaldi 40/d. Inaugurazione sabato 27 alle ore 16 alla presenza delle istituzioni locali e di esperti nel mondo dell'arte. Aperture con letture di brani da parte della scrittrice Alberta Tedioli e alcune scene teatrali del Baratto Modiglianese, poi domenica 28 animazione e divertimento con il trucca bimbi di Antonella Romero e ritratti di Kuerc.D.Quercioli.      

{data:spazio_pubblicitario}

Eventi. Realtà Aumentata sabato 27 aprile alla Rocca delle Caminate

Sabato 27 Aprile 2019
La Rocca delle Caminate (foto d'archivio)

Dalle ore 15 alle 17.30 i visitatori possono osservare ologrammi realizzati con tecniche di realtà aumentata “visitando” l’allestimento in chiave medievale nel cortile interno

Sabato 27 aprile una sorpresa d’eccezione aspetta i visitatori della Rocca delle Caminate, nel territorio di Meldola: dalle ore 15 alle 17.30, infatti, è possibile godersi uno spettacolo unico, ovvero osservare ologrammi realizzati con tecniche di realtà aumentata, “visitando” l’allestimento in chiave medievale presente nel cortile interno della Rocca. Inoltre sarà possibile sperimentare un visore per realtà mista, attraverso il quale sfogliare con le proprie mani la versione olografica del celebre libro “Genealogia dell’antica famiglia Detta delle Caminate, De’ Belmonti e De’ Ricciardelli raccolta dal capitano Pietro Belmonti Riminese” che racconta la storia della famiglia che offre il nome alla Rocca.

Storia. Diventa "Casa della Memoria" a Modigliana la dimora in cui visse Don Giovanni Verità

Mercoledì 24 Aprile 2019
L'ingresso della Casa Museo Don Giovanni Verità, di proprietà del Comune di Modigliana

Il sacerdote romagnolo divenuto famoso per aver offerto, nei giorni dal 21 al 23 agosto 1849, un rifugio sicuro a Giuseppe Garibaldi, braccato dai soldati austriaci e pontifici

Diventa una "Casa della Memoria" la dimora in cui visse don Giovanni Verità, il sacerdote romagnolo divenuto famoso per aver offerto, nei giorni dal 21 al 23 agosto 1849, un rifugio sicuro a Giuseppe Garibaldi, braccato dai soldati austriaci e pontifici. La Casa Museo Don Giovanni Verità, di proprietà del Comune di Modigliana che è anche Museo Storico Risorgimentale, rinnovato e riaperto al pubblico il 10 settembre 2017, entra a far parte dell'Associazione Nazionale Case della Memoria. 

Eventi. Videoarte, musica, installazioni e performance live: "Ibrida" a Forlì dal 26 al 28 aprile

Mercoledì 24 Aprile 2019
La Fabbrica delle Candele sede di Ibrida - Festival delle Arti Intermediali

Quarta edizione del Festival delle Arti Intermediali alla Fabbrica delle Candele e alla Libreria d’arte contemporanea Marmo

«Le Arti Intermediali prevedono l’utilizzo di diversi media contemporaneamente (il video, l’installazione, la musica, la performance live), in un’ottica di ibridazione»: Francesca Leoni e Davide Mastrangelo, Direttori Artistici di Ibrida - Festival delle Arti Intermediali, suggeriscono l’oggetto della proposta culturale e artistica che dal 26 al 28 aprile (con partecipatissimi appuntamenti preliminari avvenuti il 5 e il 13 aprile) prende vita alla Fabbrica delle Candele di Forlì (Piazzetta Conserva Corbizzi 9), città che negli ultimi anni ha visto fiorire numerose iniziative afferenti al mondo delle arti contemporanee.

{data:spazio_pubblicitario}

Turismo. Mostre e musei aperti a Forlì per i Ponti di primavera

Mercoledì 24 Aprile 2019
Il Museo di San Domenico sarà aperto dalle 9.30 alle 20 sia giovedì 25 aprile che il primo maggio (foto d'archivio)

Previsti anche concerti e visite guidate

Con mostre, concerti e visite guidate, durante i ponti di primavera a Forli' i musei restano aperti, a partire dalla mostra "Ottocento. L'arte dell'Italia tra Hayez e Segantini", fino alle Collezioni civiche permanenti e le Collezioni del Novecento a Palazzo Romagnoli. Il Museo civico di San Domenico sara' aperto dalle 9.30 alle 20 sia giovedì 25 aprile che il primo maggio e lunedi' 29 aprile. 

Cultura. A Forlì Musei aperti nel fine settimana di Pasqua e per le festività primaverili

Venerdì 19 Aprile 2019

Durante le vacanze pasquali e le festività primaverili i Musei civici di Forlì saranno aperti nei giorni tutti i giorni, compreso il lunedì con mostre, concerti e visite guidate. Per i turisti e gli amanti dell'arte sarà più agevole abbinare alla visita della mostra “Ottocento. L'arte dell'Italia tra Hayez e Segantini” un interessante percorso alla scoperta di altri importanti sedi museali, in particolare le Collezioni civiche permanenti del San Domenico, e le Collezioni del Novecento a Palazzo Romagnoli.

Ottocento tra Hayez e Segantini. Anche la mostra aperta per due speciali lunedì in aprile

Venerdì 19 Aprile 2019

La mostra “Ottocento, L’arte dell’Italia tra Hayez e Segantini”, promossa dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì in collaborazione con l’Amministrazione comunale presso i Musei San Domenico, durante il mese di aprile rimarrà aperta per 2 lunedì consecutivi. Il primo appuntamento è, naturalmente, quello con il Lunedì dell’Angelo (22 aprile), mentre quello successivo (29 aprile) coincide con l’antivigilia della Festa del Lavoro. 

{data:spazio_pubblicitario}

VII Centenario Dantesco. Prima fase di selezione di logo e naming: ecco i tre progetti finalisti

Martedì 16 Aprile 2019

Appuntamento per la seconda fase il 29 aprile al Teatro Rasi

Si è conclusa la prima parte della procedura di selezione con percorso partecipato per scegliere il logo e il naming di Ravenna nel VII centenario della morte di Dante Alighieri, con la quale l’amministrazione intende appunto individuare un'identità visiva che rappresenti le celebrazioni dantesche del 2021 a Ravenna. 

Sport e cultura senza barriere. Online la mappa regionale AICS delle attività per disabili

Lunedì 15 Aprile 2019

Una mappa interattiva on line delle associazioni che, affiliate all’ente di promozione sociale e sportiva AICS, offrono attività sportive e culturali per l’inclusione sociale delle persone con disabilità. A pensarci è stato il comitato regionale Emilia Romagna dell’Associazione Italiana Cultura Sport che, forte del progetto sostenuto dalla Regione Emilia Romagna e dal Comitato Italiano Paralimpico, ha costruito nei mesi scorsi una vera cartina geografica delle “strutture” senza barriere.

Convegno. Sabato 13 aprile a Forlì un incontro sulla storia delle Case del Popolo

Venerdì 12 Aprile 2019
Una Casa del Popolo nella festa Primo Maggio

Ne vennero edificate 140 nel comprensorio forlivese, 136 in quello cesenate, 200 nel ravennate, una cinquantina nel riminese, di tutti i “colori” e orientamenti ideali, da quelle socialiste e comuniste alle cattoliche, dalle repubblicane alle anarchiche. Parliamo di Case del Popolo, una realtà di socializzazione e cultura ancora oggi in moltissime sue parti viva e vitale, che in Romagna assume una dimensione originale e unica per estensione e caratterizzazione. Su di esse il Circolo Cooperatori romagnolo sta svolgendo un lavoro di ricerca anagrafica storica dalle origini a oggi.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it