Mercoledì 19 Giugno 2019

La presa di posizione di ARCI GAY di Rimini sui Manifesti funebri di Forza Nuova a Cesena

Domenica 25 Settembre 2016
Il "lugubre" manifesto di Forza Nuova affisso sui muri di Cesena - foto fb/Arcigayalanturing/

Marco Tonti: "È vergognosa Forza nuova (nuova?) che come al solito parassita le vite e le celebrazioni altrui per rosicchiare qualche briciola di visibilità"

A seguito dell'affissione dei manifesti listati a lutto, esposti - per tutta Cesena - da Forza Nuova, proprio mentre il sindaco, Paolo Lucchi, stava celebrando in Municipio - in applicazione della Legge 20 maggio 2016, numero 76 - la prima Unione Civile in città, il circolo ARCI GAY "Alan Turing" di Rimini e Forlì-Cesena ha pubblicato su Facebook una durissima nota con cui stigmatizza il comportamento, definito "vergognoso" del movimento di estrema destra cesenate. 

Marco Tonti, presidente del circolo riminese, nel commento apparso su FB e riportato dall'ANSA, dice che è "vergognosa Forza nuova (nuova?) che come al solito parassita le vite e le celebrazioni altrui per rosicchiare qualche briciola di visibilità. Questa volta - prosegue - lo fa affiggendo un manifesto funebre proprio il giorno in cui Manuel e Marco si sposano e festeggiano il loro amore circondati dall'affetto e dalla simpatia della comunità di Cesena".

 

"A ben guardare - afferma, ancora, il presidente di ARCIGAY - il messaggio è perfino minaccioso, visto che intende contrastare la celebrazione dell'amore, che è la vera forza della vita, con un messaggio mortifero. Le autorità di polizia dovrebbero considerare un'azione di contrasto a queste velate minacce. Ci auguriamo che la condanna di questo lugubre gesto sia unanime e che provenga non solo dalla cittadinanza e delle istituzioni ma anche dagli esponenti politici di tutti i partiti, perché - conclude Tonti - queste vergognose minacce di tono fascista non devono avere nessun margine in una comunità democratica e civile".

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it