Martedì 26 Settembre 2017

A Predappio Coldiretti consegna gli 'Oscar' dell'agricoltura Emilia Romagna

Lunedì 17 Luglio 2017 - Predappio
Foto di repertorio

Coldiretti Giovani Impresa premia le idee innovative che creano lavoro e valorizzano qualità, tipicità e originalità

"Nel primo trimestre del 2017 il settore agricolo dell’Emilia Romagna è l’unico settore che ha fatto registrare un aumento dei giovani imprenditori attirati soprattutto dalla possibilità di intraprendere e di innovare". Lo afferma Coldiretti regionale sottolineando che in agricoltura c’è un’Italia imprenditoriale che premia le idee originali e innovative dei giovani per fare impresa valorizzando il territorio, i suoi prodotti tipici, le sue bellezze ambientali e culturali. 


A riconoscere i meriti di queste imprese ritorna l’appuntamento con 'Oscar Green', il premio per l’innovazione in agricoltura promosso da Coldiretti Giovani Impresa con l’alto patronato del Presidente della Repubblica, arrivato quest’anno all’undicesima edizione per premiare le aziende capaci di conquistare il mercato con idee e prodotti innovativi. Dall’allevamento di lumache più grande d’Italia alla studentessa inglese che in tempi di Brexit lascia la Gran Bretagna per venire a produrre formaggi biologici sulle colline parmensi, dalle zucche che viaggiano su internet alle piante infestanti che creano reddito, dall’agricoltura a base di micorrize al biologico di collina, verranno premiate le aziende che hanno superato in Emilia Romagna la selezione regionale per accedere alla fase finale del concorso.

I premi saranno consegnati martedì 18 luglio, alle ore 18.30, nell’azienda vitivinicola Condé, a Fiumana di Predappio (FC) in via Lucchina 27, in un incontro al quale interverranno il presidente del Consorzio del Parmigiano Reggiano, Nicola Bertinelli, la giornalista Gabriella Pirazzini, il delegato regionale di Coldiretti Giovani Impresa, Andrea Minardi, il direttore e il presidente di Coldiretti Emilia Romagna, Marco Allaria Olivieri e Mauro Tonello.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it