Venerdì 24 Novembre 2017

Concerto di Natale Forlì - Betlemme con il maestro Olmi e la "Young Musicians European Orchestra”

Sabato 11 Novembre 2017 - Forlì
Il maestro Paolo Olmi è alla direzione della Young Musicians European Orchestra

L'evento è in programma lunedì 4 dicembre alle 21 nella Basilica di San Mercuriale dove si esibiranno i giovanissimi musicisti di tutto il mondo impegnati in un progetto che inizierà a fine novembre in Terra Santa

Torna il Concerto di Natale Forlì-Betlemme organizzato da Caritas di Forlì-Bertinoro e Cooperativa Emilia-Romagna Concerti di Ravenna. L'evento si svolgerà lunedì 4 dicembre alle 21 nella Basilica di San Mercuriale, dove si esibirà la Young Musicians European Orchestra diretta dal maestro Paolo Olmi e composta da giovanissimi musicisti di tutto il mondo. La serata sarà dedicata all’Emporio della Solidarietà di Forlì. I partecipanti sono invitati a compiere un gesto natalizio di solidarietà: portare una serie di beni di prima necessità a favore dell’Emporio.

Dopo il grande successo dello scorso anno, la Caritas di Forlì-Bertinoro e la Cooperativa Emilia Romagna Concerti di Ravenna presentano l'edizione 2017 del Concerto di Natale Forlì-Betlemme, organizzato assieme al Ministero dello Spettacolo, al Ministero degli Esteri, alla Regione Emilia Romagna e ad alcuni sponsor qualificati come Eni, Sidace Romagna Acque, con il patrocinio del Comune di Forlì. Lunedì 4 dicembre alle 21 nella Basilica di San Mercuriale si esibirà la Young Musicians European Orchestra diretta dal maestro Paolo Olmi e composta da giovanissimi musicisti di tutto il mondo impegnati in un progetto che inizierà a fine novembre in Terra Santa con le prove preliminari e due concerti: a Gerusalemme il 2 dicembre e a Betlemme nella Chiesa della Natività il 3 dicembre. Dopo la serata a Betlemme, che verrà registrata e trasmessa da Rai 5 durante le festività natalizie, l'Orchestra partirà in nottata per l'Italia e ripeterà il concerto a Forlì.

Il programma del concerto prevede l'esecuzione del Concerto in re minore per 2 violino, violoncello e orchestra di Vivaldi, il Concerto in si minore per 4 violini, violoncello e orchestra di Vivaldi e la Sinfonia Concertante per violino, viola e orchestra di Mozart, nella quale faranno il loro debutto due straordinari solisti; il violinista Gennaro Cardaropoli e la violista Giulia Panchieri, pupilla del forlivese Danilo Rossi. Come nel 2016 la serata sarà dedicata all’Emporio della Solidarietà di Forlì, promosso dalla Caritas di Forlì-Bertinoro e dal Comitato per la Lotta contro la fame nel mondo.

I partecipanti sono invitati a compiere un gesto natalizio di solidarietà: portare all'Abbazia di San Mercuriale, la sera di lunedì 4 dicembre, una serie di beni di prima necessità a favore dell’Emporio. C'è bisogno di latte, uova, olio (di oliva, di semi), farina e prodotti per l’igiene personale, come spazzolini, dentifricio e sapone generico. I prodotti raccolti saranno distribuiti alle famiglie in stato di bisogno che usufruiscono dell’Emporio della Solidarietà, che ad oggi, sono circa 500. La Coop ha già aderito alla raccolta regalando 150 panettoni. La novità di questa edizione del Concerto di Natale consiste nel fatto che per la prima volta si realizza a Forlì una collaborazione che unisce i 7 club service: Lions Club Forlì Cesena Terre di Romagna, Lions Club Forlì Valle del Bidente, Lions Club Forlì Host, Lions Club Giovanni de' Medici, Rotary Club Forlì e Rotary Club Forlì Tre Valli e Soroptimist Club Forlì impegnati nella realizzazione del concerto di Natale Forli-Betlemme in qualità di copromotori. L’evento è inoltre realizzato in collaborazione con Unitalsi.

Per rendere possibile questa manifestazione musicale e la raccolta di generi di prima necessità ad essa collegata, i soci dei club service infatti hanno deciso di essere coproduttori della iniziativa, autotassandosi e acquistando una grande quantità di biglietti per il concerto al costo unitario di 20 euro. La navata destra della abbazia sarà quindi riservata ai soci e a chiunque sia interessato ad avere un posto riservato, mentre tutti i posti rimanenti saranno ad ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it