Domenica 21 Aprile 2019

Faenza. Beccato con cinque panetti di hashish negli slip

Mercoledì 30 Gennaio 2019

Un 19enne della provincia di Forlì-Cesena è stato arrestato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, dopo essere stato trovato in possesso mezzo chilo di hashish, nascosto negli slip. Con lui c'era un minorenne in possesso di una piccola quantità dello stesso stupefacente.

L'operazione è stata portata a termine dai Carabinieri della Stazione di Borgo Urbecco che martedì pomeriggio si trovavano in piazzale Cesare Battisti, davanti la stazione ferroviaria di Faenza, per un normale pattugliamento.


I militari si sono accorti di una coppia di ragazzi che, alla vista dell'auto di servizio, hanno tentato di allontanarsi. La cosa ha insospettito i Carabinieri che hanno deciso di controllarli. Mentre visionavano i documenti il 16enne ha tentato di disfarsi di un involucro contenente poco più di due grammi di hashish. Dalla banca dati è emerso che proprio il ragazzino era già noto alle forze dell'ordine, e così i due sono stati accompagnati in caserma.


A seguito della perquisizione i Carabinieri hanno trovato negli slip del 19enne cinque panetti di hashish del peso complessivo di 500 grammi, un bilancino di precisione e di una somma di circa 60 euro, ritenuto provento dello spaccio.


Il 16enne è stato consegnato nelle mani dei genitori e poi segnalato al Prefetto come assuntore, mentre il maggiorenne è stato arrestato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.


Dopo una notte nella camera di sicurezza della Compagnia dei Carabinieri di Faenza, il 19enne oggi pomeriggio è comparso davanti al giudice che dopo aver convalidato l'arresto e chiesto i termini a difesa, ha disposto il divieto di dimora nella provincia di Ravenna.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it