Mercoledì 20 Marzo 2019

Evasione. Ai domiciliari a Forlì, la Polizia lo becca in stazione a Faenza: 33enne denunciato

Venerdì 22 Febbraio 2019
Foto di repertorio

La Polizia di Stato ha denunciato un 33enne cittadino marocchino domiciliato a Forlì, per il reato di evasione. Ieri mattina gli agenti della Polfer di Faenza, nel corso dei quotidiani controlli alla stazione ferroviaria, hanno infatti rintracciato l’uomo che, come accertato in seguito al controllo e all’identificazione, si trovava sottoposto ai domiciliari a Forlì, con l’autorizzazione ad assentarsi solo ed esclusivamente per recarsi quotidianamente al lavoro a Faenza. 

Visto che l’uomo si trovava alla stazione ferroviaria in orario lavorativo, privo di qualsivoglia autorizzazione dell’Autorità Giudiziaria, è stato condotto negli uffici della Polizia Ferroviaria di Faenza dove ha rimediato una denuncia a piede libero, alla Procura della Repubblica di Ravenna, per il reato di evasione.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it