Sabato 15 Dicembre 2018

Dovadola

Lavoratori agricoli. La Cassa Integrazione Malattia del settore festeggia cinquant’anni di attività

Mercoledì 12 Dicembre 2018
Una vista della Rocca di Bertinoro, dove ha sede il CEUB (foto d'archivio)

Venerdì 14 al Centro residenziale universitario di Bertinoro le celebrazioni di Cimla delle province di Forlì-Cesena e Rimini. Nell’occasione verrà donata una borsa di studio a un neo laureato della Scuola di agraria Corso di laurea in viticoltura ed enologia

Cinquant’anni di attività sul territorio a supporto dei lavoratori in agricoltura. A celebrarli è C.I.M.L.A, Cassa Integrazione Malattia Lavoratori Agricoli delle province di Forlì-Cesena e Rimini, nata mezzo secolo fa come strumento per erogare prestazioni e sussidi nel settore agricolo. Venerdì 14 dicembre, alle 9.30, al Centro Residenziale Universitario di Bertinoro (CEUB) si celebrerà questo lungo e importante percorso insieme a coloro che hanno collaborato alla costruzione e allo sviluppo della Cassa dalla nascita ad oggi.

Chiesa cattolica. Tra i nuovi beati anche la laica Benedetta Bianchi Porro nata a Dovadola

Giovedì 8 Novembre 2018
Un'immagine di Benedetta Bianchi Porro, nata a Dovadola l'8 agosto 1936 e morta a Sirmione il 23 gennaio 1964

Riconosciuto il miracolo che porterà alla beatificazione: Papa Francesco ha autorizzato la Congregazione per le Cause dei santi a promulgare i decreti

Papa Francesco ha autorizzato la Congregazione per le Cause dei santi a promulgare alcuni decreti che porteranno a nuovi beati. Ci sono anche due donne laiche italiane per le quali è stato riconosciuto il miracolo che porterà alla loro beatificazione: Benedetta Bianchi Porro, nata a Dovadola l'8 agosto 1936 e morta a Sirmione del Garda (Brescia) il 23 gennaio 1964, ed Edvige Carboni, nata a Pozzomaggiore (Sassari) il 2 maggio 1880 e morta a Roma il 17 febbraio 1952. Ne dà notizia l'agenzia Ansa.

Coldiretti. Sagra del Tartufo: a Dovadola ultima domenica con gli agricoltori di Campagna Amica

Domenica 28 Ottobre 2018

Ultima domenica in compagnia della 52° edizione della storica Fiera e Sagra del Tartufo di Dovadola e per chiudere all’insegna della bontà tornano in piazza Battisti i produttori agricoli della rete Campagna Amica, il circuito Coldiretti che promuove il consumo di cibo ‘giusto’, ad origine garantita, sicuro e genuino.

{data:spazio_pubblicitario}

Cultura Km0. Alla sagra del tartufo di Dovadola il mercato di "campagna amica-Coldiretti"

Domenica 21 Ottobre 2018
Sagra del Tartufo di Dovadola

Torna puntuale la Fiera e Sagra del Tartufo di Dovadola e, come ogni anno, i produttori agricoli della rete Campagna Amica, il circuito Coldiretti che promuove la 'cultura del km0', rispondono presente. Domenica 21 e 28 ottobre, in piazza Battisti, a partire dalle 9.30 gli agricoltori del territorio promuovono un mercato speciale, consacrato alle ricchezze ed eccellenze alimentari dell’autunno: dalle zucche alle melagrane, dal miele alle castagne. Insieme al tartufo, re incontrastato della sagra, sarà proprio la castagna, il frutto ribattezzato da Giovanni Pascoli “l’italico albero del pane”, il protagonista del mercato autunnale.

Sagra del tartufo di Dovadola. 2 domeniche consacrate ai 'frutti d'autunno' grazie a Campagna Amica

Sabato 20 Ottobre 2018

Torna puntuale la Fiera e Sagra del Tartufo di Dovadola e come ogni anno ci sono anche i produttori agricoli della rete Campagna Amica, il circuito Coldiretti che promuove la 'cultura del km0'. Domenica 21 e 28 ottobre, in piazza Battisti, a partire dalle 9.30 gli agricoltori del territorio promuovono un mercato speciale, consacrato alle ricchezze ed eccellenze alimentari dell’autunno: dalle zucche alle melagrane, dal miele alle castagne. 

Casa. Meno barriere e più ascensori: via libera ai contributi dalla Regione Emilia-Romagna

Mercoledì 3 Ottobre 2018
Lia Montalti, consigliera regionale del Partito Democratico

Montalti: “In arrivo 1.340.000 euro alla provincia di Forlì-Cesena per finanziare interventi nelle abitazioni private”

"Garantire piena autonomia e dignità delle persone disabili è un principio di civiltà fondamentale su cui si basano le politiche sociali della Regione Emilia-Romagna". A dirlo è la consigliera regionale Lia Montalti a seguito dell’approvazione da parte della Giunta della ripartizione della prima parte dei 29 milioni di euro concessi dal ministero, in tre anni, all'Emilia-Romagna. 

{data:spazio_pubblicitario}

Terremoto. Lieve scossa sull'Appennino Forlivese: nessun danno a persone o cose

Mercoledì 19 Settembre 2018
I sismografi dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia hanno registrato una magnitudo 2.5 Richter

Registrata alle 11.54, di magnitudo 2.5, con epicentro nella vallata del Tramazzo, a nord di Modigliana

Lieve scossa di terremoto in mattinata sull'Appennino forlivese. L'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha infatti registrato un evento alle 11.54 con magnitudo 2.5 della scala Richter, nella vallata del Tramazzo, con epicentro a nord di Modigliana e ad una profondità di 20 chilometri. Non si segnalano danni a persone o cose.

Rifiuti. Legambiente: "Bene a Forlì l'avvio della trasformazione del servizio di raccolta di Alea"

Martedì 11 Settembre 2018

Il 29 novembre l'associazione ambientalista organizzerà proprio in questa città il consueto appuntamento regionale dell'Ecoforum e dei Comuni Ricicloni

"Bene" a Forli' l'avvio della trasformazione del servizio di raccolta, mentre a Ravenna serve "un cambio di passo" per l'applicazione del Piano regionale rifiuti. Legambiente mette la lente d'ingrandimento sulla gestione dei rifiuti urbani in Romagna nel 2017, facendo riferimento ai dati presentati ad agosto dalla Regione. Con il territorio che risulta "tendenzialmente indietro" rispetto alla raccolta differenziata regionale, con tutte le province al di sotto del valore medio e "molto lontane" dagli obiettivi del Piano rifiuti al 2020. Nello stesso tempo in cui, ampie zone della regione stanno invece ottenendo risultati di punta sul piano nazionale. 

Maltempo. Al via la ricognizione dei danni provocati in provincia di Forlì-Cesena a febbraio e marzo

Sabato 8 Settembre 2018
Foto di repertorio

Ondata eccezionale di piogge e forti venti, con stato di emergenza riconosciuto dal Consiglio dei Ministri: per l’invio delle schede di segnalazione c’è tempo fino al 24 settembre

Al via la ricognizione dei danni subiti dai privati e dalle imprese in occasione dell’ondata di eccezionale maltempo (in particolare piogge e forti venti) che nel periodo dal 2 febbraio al 19 marzo 2018 si è abbattuta anche sul territorio della Provincia di Forlì-Cesena e per la quale il Consiglio dei Ministri ha riconosciuto lo stato di emergenza lo scorso 26 aprile. L'Unione dei Comuni della Valle del Savio ha appena pubblicato l'avviso pubblico previsto dall'iter per la segnalazione ufficiale e la quantificazione dei danni subiti: tutti gli interessati - privati cittadini, attività economiche e produttive, agricole e agroindustriali - potranno segnalare i danni subiti compilando, a seconda della tipologia del danno, una delle due schede allegate al bando, che si riferiscono rispettivamente al “fabbisogno per il ripristino del patrimonio edilizio privato, dei beni mobili e beni mobili registrati" e ai “danni subiti dalle attività economiche e produttive". Per l’invio delle schede di segnalazione c’è tempo fino al 24  settembre.

{data:spazio_pubblicitario}

Strade. Aprono i cantieri nel territorio di Forlì-Cesena con i 4 milioni della Provincia

Sabato 11 Agosto 2018
I lavori interessano le strade provinciali di Forlì-Cesena (foto di repertorio)

Tanti gli interventi in corso e al via. L'ente: "Ma i fondi non sono sufficienti per tutti i 1057 chilometri della rete di competenza"

I 4 milioni messi a bilancio dalla Provincia di Forli'-Cesena per le sue strade cominciano a diventare cantieri. Stanno per concludersi le procedure di gara per la pista ciclo-pedonale lungo la SP 33 "Gatteo" nel tratto compreso tra la rotonda "Antonelli", intersezione con via Pascoli, e la rotonda di ingresso al casello autostradale A14 "Valle del Rubicone", lavori comprendenti anche il rifacimento della pavimentazione stradale in alcuni tratti. L'importo complessivo dell'intervento e' di 117.864 euro, 93.200 dei quali per lavori e si parte in settembre per una durata complessiva dei lavori di 100 giorni. Gia' due settimane fa sono invece cominciati i lavori per la rotatoria tra la provinciale 72 "Monda" e la ex statale 310 "Del Bidente", che avranno una durata di 180 giorni e un importo contrattuale di euro 157.196 e complessivo dell'intervento da quadro economico di euro 239.500. 

Turismo. Romagna Terra del Buon Vivere: si punta ora su TV, rivista e story-telling

Mercoledì 8 Agosto 2018
Monica Fantini, coordinatrice della cabina di regia, con l'assessore comunale Lubiano Montaguti

Proseguono le iniziative del protocollo di intesa sul marketing territoriale

Prosegue, attraverso una serie di iniziative, il progetto di marketing territoriale “Terra del Buon Vivere” volto a promuovere la Romagna. La scorsa settimana si sono riuniti nella sede della Fondazione di Forlì i sottoscrittori del protocollo di intesa siglato nel 2016 da 10 enti pubblici e privati del territorio provinciale (Provincia di Forlì-Cesena, Comuni di Forlì e di Cesena, Unioni dei Comuni della Romagna Forlivese, dei Comuni della Valle del Savio e dei Comuni del Rubicone Mare, Camera di Commercio della Romagna - Forlì-Cesena e Rimini, Fondazioni Cassa dei Risparmi di Forlì e di Cesena, GAL “l’Altra Romagna”) per potenziare e innovare l’attrattività turistica del territorio attraverso una politica basata sugli indicatori del Benessere Equo e Sostenibile, in linea con lo spirito della Legge Regionale sull’Ordinamento Turistico Regionale, ovvero sulle politiche di sostegno alla valorizzazione e promo-commercializzazione turistica.

Artigiani. CNA Forlì-Cesena resta aperta per ferie

Martedì 7 Agosto 2018
Lorenzo Zanotti, presidente CNA Forlì-Cesena

Fino al 24 agosto presidi territoriali in tutta la provincia, vicini alle imprese anche in piena estate

Per garantire la vicinanza e i servizi alle imprese associate, CNA Forlì-Cesena ha scelto da tempo di non chiudere i propri uffici durante l’estate, ma semplicemente di ridurre l’orario di apertura al pubblico e prevedere coperture con personale più ridotto. Un modo concreto per garantire la continuità delle attività di consulenza e dei servizi, anche per chi ad agosto lavora normalmente e ha bisogno di rivolgersi alla sua associazione. Perciò nel periodo dal 6 al 24 agosto gli uffici sul territorio provinciale resteranno aperti ma con orario estivo: dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 12.30.

{data:spazio_pubblicitario}

Imprese. Nasce CNA Welfare, nuova piattaforma per il welfare aziendale a Forlì-Cesena

Mercoledì 25 Luglio 2018
I firmatari dell'accordo stretto tra CNA Forlì-Cesena e Welfare Gratis/Tippest

CNA Forlì-Cesena e Welfare Gratis/Tippest presentano il nuovo portale per offrire servizi ai dipendenti. Un progetto locale che è anche un potenziale nuovo mercato per le imprese

Nasce oggi la nuova piattaforma per erogare servizi di welfare ai dipendenti delle imprese del territorio, grazie a un accordo stretto tra CNA Forlì-Cesena e Welfare Gratis/Tippest, che è stato presentato mercoledì 25 luglio a Forlì in una conferenza stampa a cui hanno partecipato Francesco Ferro e Franco Napolitano, rispettivamente vicepresidente e direttore generale di CNA Forlì-Cesena, e Luigi Angelini, CEO di Welfare Gratis/Tippest. Le recenti riforme e le evoluzioni dei contratti di lavoro nazionali stanno rendendo sempre più attuale il tema del welfare aziendale, cioè dello strumento contrattuale con cui le imprese possono offrire beni e servizi ai propri dipendenti. Non solo come mezzo con cui migliorare la loro condizione, ma anche come vero e proprio elemento di contrattazione.

Misure anti-siccità. Divieto di prelevare acqua in tutti i fiumi della provincia di Forlì-Cesena

Martedì 24 Luglio 2018
Foto di repertorio

Qualche giorno fa l'Arpae aveva disposto analoga misura per il Montone e affluenti. Unica eccezione il torrente Rabbi e affluenti

E' in vigore da oggi - martedì 24 luglio - il divieto temporaneo di prelievo idrico dai corsi d’acqua superficiale nel territorio provinciale di Forlì-Cesena, fatta eccezione del torrente Rabbi e suoi affluenti. Lo ha disposto l'Agenzia Regionale per la Prevenzione, l'Ambiente e l'Energia, dandone comunicazione con una dettagliata nota. Questa disposizione si va ad aggiungere a quella del 19 luglio scorso relativa al divieto di prelievo dal fiume Montone ed affluenti.

Incidente stradale. Scontro tra un’auto e una moto a Casone di Dovadola: grave un 40enne

Domenica 22 Luglio 2018

Alle 10 di questa mattina, domenica 22 luglio, in via Mattei a Casone di Dovadola un’auto e una moto si sono scontrate per cause ancora da chiarire. Nell’impatto è rimasto ferito un 40enne, immediatamente soccorso dai sanitari del 118 giunti sul posto con un’ambulanza e l’elicottero da Ravenna, col quale è stato trasportato col codice di massima gravità all’Ospedale Bufalini di Cesena.

Confindustria. Via al nuovo corso di Forlì Cesena con l’assemblea straordinaria

Martedì 10 Luglio 2018
Un momento dell'assemblea straordinaria di Confindustria Forlì Cesena svoltasi all’hotel Globus di Forlì

Tavoli tematici per costruire un'agenda condivisa per il nuovo presidente, da eleggere ad ottobre. Botta: "Basta egoismi, dibattito leale, con il dialogo e le regole ogni composizione è possibile"

Parte con un’assemblea straordinaria, che si è svolta lunedì 9 luglio all’hotel Globus di Forlì, il nuovo corso di Confindustria Forlì Cesena caratterizzato da obiettivi condivisi e stretta relazione con l’associazione regionale e nazionale. “Il percorso che si è avviato – ha spiegato Floriano Botta, commissario e presidente pro-tempore di Confindustria Forlì Cesena – ha l’obiettivo di rispondere alle istanze degli associati che sono emerse nelle ultime settimane e vuole individuare collegialmente i nuovi obiettivi dell’associazione”. Nuove strategie e nuove modalità anche nell’operatività: partiranno dei tavoli tematici che produrranno un dossier con strategie e azioni segnalate dagli stessi imprenditori. Dossier che verrà consegnato alla nuova governance quando, a inizio autunno, verrà eletta grazie al nuovo statuto.  

Soccorso alpino. Uomo disperso sui monti di Dovadola, utilizzati anche due elicotteri

Lunedì 18 Giugno 2018
Immagine di repertorio

Due elicotteri dell'Esercito, un NH90 e un AH90 del 7/o reggimento aviazione 'Vega', come riporta l'Ansa, sono decollati ieri sera dall'aeroporto 'Vassura' di Rimini per la ricerca di un disperso, una persona con problemi psichici di cui si sono perse le tracce da più di 24 ore nei pressi di Monte Paolo di Dovadola (Forlì-Cesena).

Incidente. Scontro tra un’auto e una moto in via nazionale a Dovadola: grave un 38enne

Domenica 17 Giugno 2018
Immagine di repertorio

Un uomo di 38 anni è rimasto ferito in uno scontro fra un'automobile e una moto avvenuto a Dovadola, in via Nazionale-zona Casone, alle 18.51 del 16 giugno.Le condizioni della vittima sono apparse immediatamente molto gravi, al punto che si è reso necessario fare intervenire l'elimedica di Ravenna.

{data:spazio_pubblicitario}

Economia. CNA per il rilancio dell’Unione dei Comuni della Romagna Forlivese

Mercoledì 25 Aprile 2018
Un momento dell'incontro dei rappresentanti di CNA con il presidente dell’Unione dei comuni della Romagna Forlivese

Incontro con il presidente dell’Unione comuni della Romagna Forlivese, Giorgio Frassineti: chiesto un ruolo più diretto su alcune priorità per lo sviluppo

Si è tenuto alla Direzione di CNA Forlì-Cesena un incontro della presidenza provinciale di CNA, e di quelle delle due aree territoriali Forlì città e Colline forlivesi, con il presidente dell’Unione dei comuni della Romagna Forlivese, Giorgio Frassineti. Nel suo intervento di apertura Lorenzo Zanotti, presidente provinciale di CNA, ha evidenziato come l’incontro si collochi all’interno di un più ampio contesto di confronto con tutti gli attori istituzionali del territorio, al fine di avviare una nuova stagione di collaborazione sulle principali tematiche che investono il sistema imprenditoriale, dalla questione degli appalti, alla programmazione territoriale e alle politiche integrate in materia di turismo.

Centri estivi. Dall'Unione di Comuni Romagna forlivese voucher per aiutare le famiglie con le rette

Martedì 10 Aprile 2018
Foto di repertorio

Adesione al progetto 'Conciliazione' della Regione: 70 euro per ogni settimana di frequenza, fino a un massimo di tre

L'Unione di Comuni della Romagna forlivese-Unione Montana aderisce al progetto 'Conciliazione' della Regione Emilia-Romagna, finanziato con risorse del Fondo sociale europeo "per sostenere con dei voucher le famiglie nel pagamento delle rette dei centri estivi destinati a bambini e ragazzi fra i tre e i 13 anni". 

"Terra del Buon Vivere": presentazione dell'agenda perpetua venerdì 6 alla libreria Ubik di Cesena

Mercoledì 4 Aprile 2018
Il volume raccoglie in più di 300 pagine oltre 500 foto a colori dei 30 comuni del territorio provinciale

Alle 18.30 si parla del volume che raccoglie oltre 500 foto a colori dei 30 comuni del territorio provinciale raccontati in modo confidenziale per invitare ciascun lettore a costruire il proprio viaggio

Venerdì 6 aprile la libreria Ubik di Cesena, in piazza del Popolo 25/26, ospiterà alle 18.30 la presentazione del volume "Terra del Buon Vivere" curato da Monica Fantini, Cristina Casadei e Nicole Poggi nell'ambito delle iniziative promosse dal protocollo per il marketing territoriale siglato da 10 diversi enti pubblici e privati della provincia di Forlì-Cesena.

{data:spazio_pubblicitario}

CNA Forlì-Cesena paga gli interessi bancari alle nuove imprese per i loro investimenti

Martedì 13 Marzo 2018
Le imprese che hanno partecipato al progetto di CNA Forlì-Cesena con i vertici dell'associazione

Al termine del primo anno più che positivo il bilancio del progetto “Zero interessi”: 20 ditte coinvolte per un totale di 700.750 euro di investimenti finanziati

Nel 2017 venti nuove imprese sono partite beneficiando del progetto “Zero interessi”, grazie al quale CNA Forlì-Cesena le ha supportate pagando gli interessi bancari per i loro investimenti. Un progetto fortemente voluto dal gruppo dirigente di CNA, che ha inteso in questo modo dare un sostegno concreto alle nuove imprese. Anche a fronte dei dati allarmanti analizzati dall’Ufficio studi di CNA, che mostrano come, rispetto al periodo pre-crisi, la vita media delle imprese sia più che dimezzata, essendo calata da 7 a 3 anni. Una vera e propria emergenza, che rischia di minare alla base il tessuto imprenditoriale del territorio romagnolo.

Sciopero trasporto pubblico giovedì 8: i servizi Start Romagna solo nelle fasce di garanzia

Martedì 6 Marzo 2018
Foto di repertorio

A Forlì-Cesena linee "normali" dalle ore 5.30 alle 8.30 e dalle 13 alle 16 (ore 12-15 per le linee 149 e 156 del bacino di Ravenna)

Per giovedì 8 marzo è stato proclamato dal Sindacato USB Lavoro Privato – coordinamento provinciale di Bologna - uno sciopero nazionale di 24 ore per il trasporto pubblico. Start Romagna comunica che lo svolgimento dello sciopero avverrà ai sensi della Legge 12.06.1990 n. 146 e successive modifiche con assicurazione dei servizi nelle fasce orarie di garanzia localmente convenute, spiegando che come azienda non sarà pertanto in grado di assicurare il normale svolgimento dei servizi di trasporto pubblico locale nel territorio romagnolo da inizio a fine servizio, fatte salve le fasce di garanzia che saranno rispettate per ciascun bacino.

Coopstartup Romagna: giuria al lavoro per selezionare i quattro progetti vincitori

Mercoledì 28 Febbraio 2018
Nella foto la giuria di Coopstartup Romagna riunita presso la sede di Forlì di Legacoop Romagna

Incontri del comitato di valutazione per scegliere tra i dieci finalisti: la cerimonia finale di consegna si svolgerà il 16 marzo a Rimini, nel corso della direzione di Legacoop Romagna

Si avvia a conclusione Coopstartup Romagna, il bando per creare nuove cooperative promosso da Legacoop Romagna ed Emilia-Romagna, Coopfond e Coop Alleanza 3.0. Il comitato di valutazione si sta riunendo in questi giorni per decidere quali saranno i quattro progetti a salire sul podio, scelti tra i dieci finalisti che hanno superato tutte le diversi fasi del concorso da un anno a questa parte. Ogni gruppo vincitore riceverà dodicimila euro a fondo perduto per aprire la propria cooperativa, un percorso di formazione intensivo e gratuito e l’accompagnamento nella fase post startup. 

{data:spazio_pubblicitario}

Dai Musei di San Domenico di Forlì alla Romagna tra mare ed entroterra

Martedì 13 Febbraio 2018
Un momento della presentazione della "mostra diffusa" svoltasi alla BIT di Milano nello stand Emilia Romagna

Si apre la “mostra diffusa” sul Cinquecento con tappe in 25 località, che prende spunto dall'esposizione "L'eterno e il tempo tra Michelangelo e Caravaggio". L'iniziativa presentata alla BIT di Milano

Un viaggio che prende spunto dall'esposizione "L'eterno e il tempo tra Michelangelo e Caravaggio", appena inaugurata ai Musei di San Domenico di Forlì, la mostra diffusa alla scoperta delle emergenze culturali del tardo '500 in Romagna che coinvolge fino a giugno 25 località romagnole, tra Riviera ed entroterra, ed è supportata da pacchetti turistici all inclusive. Il progetto è stato illustrato alla Bit, Borsa Internazionale del Turismo (Fieramilanocity 11-13 febbraio), dove la Regione è presente con oltre 50 operatori e realtà del settore, tra cui Fico Eataly World, il grande parco agroalimemtare inaugurato il 15 novembre a Bologna. 

Coldiretti Forlì-Cesena, a Morena Barzanti di Dovadola l'attestato di 'agrichef certificata'

Venerdì 9 Febbraio 2018

E' terminato il corso organizzato da Terranostra e Campagna Amica

Morena Barzanti

Negli agriturismi dell’Emila Romagna arrivano i primi ‘agrichef certificati’. Si è chiuso, infatti, con la consegna degli attestati di partecipazione, il primo corso per agrichef promosso da Terranostra, l’associazione agrituristica di Coldiretti e Campagna Amica. Il primo corso di agrichef in Emilia Romagna ha puntato a formare non solo chef abili ai fornelli, ma una figura professionale a tutto tondo, esperta anche in marketing e comunicazione, in grado di raccontare ad un cliente sempre più attento ed esigente la storia di un prodotto e la cultura del territorio che lo ha fatto nascere. 

Salvato dal Soccorso Alpino un escursionista perso con le ciaspole sull'appennino forlivese

Martedì 6 Febbraio 2018

Protagonista dell'avventura sui Monte Falco e Monte Falterona un giovane residente a Brisighella: si era costruito un rifugio per difendersi dal freddo della notte

I soccorritori in azione in Appennino

Per ripararsi dal freddo della notte, in attesa dei soccorsi, si è costruito un rifugio di fortuna tra gli alberi a 1.500 metri d'altezza dopo essersi perso sui Monte Falco e Monte Falterona, nel Forlivese, durante una uscita con le ciaspole. Protagonista della vicenda - salvato domenica 4 febbraio dagli uomini del Soccorso Alpino dell'Emilia-Romagna e della Toscana - un ragazzo residente a Brisighella.

{data:spazio_pubblicitario}

Pensioni: dal 1° febbraio il pagamento negli 86 uffici postali della provincia di Forlì-Cesena

Mercoledì 31 Gennaio 2018
Sono oltre 19.800 i pensionati del Forlivese e Cesenate che ogni mese ricevono il rateo negli uffici postali

Sempre più pensionati scelgono l’accredito sul libretto postale o sul conto bancoposta: assicurazione gratuita fino a 700 euro contro i furti

A partire da giovedì 1° febbraio saranno regolarmente in pagamento le pensioni negli 86 uffici postali della provincia di Forlì-Cesena. Il 95% degli oltre 19.800 pensionati del Forlivese e Cesenate, che si rivolgono mensilmente agli operatori di sportello per riscuotere il rateo, ha scelto l’accredito automatico sul libretto postale o sul conto Bancoposta, a conferma del rapporto di fiducia instaurato tra Poste Italiane e i cittadini. 

Rifiuti: arriva Alea Ambiente al posto di Hera dal 1° gennaio per Forlì e altri 12 Comuni

Venerdì 29 Dicembre 2017
Gli amministratori dei 13 Comuni della Romagna forlivese che nel giugno scorso hanno costituito Alea Ambiente

Obiettivo raccolta differenziata al 74%. Oltre al capoluogo gestirà il servizio a Bertinoro, Castrocaro, Civitella, Dovadola, Forlimpopoli, Galeata, Meldola, Modigliana, Portico e San Benedetto, Rocca San Casciano e Tredozio

Presentazione ufficiale a Forlì, giovedì 28 dicembre, per Alea Ambiente spa, la società in house voluta da 13 Comuni della Romagna forlivese che dal primo gennaio 2018 subentrerà a Hera nella gestione dei rifiuti. I Comuni sono Bertinoro, Castrocaro, Civitella, Dovadola, Forlì, Forlimpopoli, Galeata, Meldola, Modigliana, Portico e San Benedetto, Rocca San Casciano e Tredozio. Il nome si rifà allo storico "alea iacta est" attribuito a Giulio Cesare nel varcare il fiume Rubicone.

'Romagna Toscana', ecco la scommessa turistica di 15 Comuni dell'appennino tra eremi e foreste

Giovedì 21 Dicembre 2017
Uno dei luoghi ricchi di storia che caratterizza il territorio di 'Romagna Toscana'

Presentato il nuovo marchio: ne fanno parte Verghereto, Bagno di Romagna, Sarsina, Santa Sofia, Galeata, Premilcuore, Portico e San Benedetto, Rocca San Casciano, Dovadola, Castrocaro e Terra del Sole, Tredozio e Modigliana, oltre alle toscane Marradi, Firenzuola e Palazzuolo

Raccontare un territorio, con le sue eccellenze ambientali, storiche, enogastronomiche, con una offerta per il turismo slow e vacanze di qualità per l'Italia e l'Europa, grazie a quindici comuni e oltre cinquanta operatori turistici. Ecco, in sintesi, 'Romagna Toscana' il nuovo marchio presentato da Apt Servizi regionale, che offre già pacchetti vacanza. Tra Forlì e Firenze partecipano Verghereto, Bagno di Romagna, Sarsina, Santa Sofia, Galeata, Premilcuore, Portico e San Benedetto, Rocca San Casciano, Dovadola, Castrocaro e Terra del Sole, Tredozio e Modigliana per la Romagna, poi Marradi, Firenzuola e Palazzuolo per la Toscana.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it