Mercoledì 21 Febbraio 2018

Enogastronomia

"Accogliamo con favore la candidatura della Piadina Romagnola a patrimonio dell’Uniesco, avanzata alcuni giorni fa a Riccione dal Ministro della Cultura Dario Franceschini. Sin da subito ci rendiamo disponibili per promuovere l’iniziativa e sostenerla nelle sedi istituzionali competenti”. Così il Presidente del Consorzio di Promozione e Tutela della Piadina Romagnola, Alfio Biagini, accoglie in maniera positiva la proposta avanzata dal Ministro.

Ultimo giorno per Sapeur, la kermesse del cibo, il 28 gennaio alla Fiera di Forlì

Sabato 27 Gennaio 2018
Un immagine dell'edizione 2017 (foto dal sito ufficiale di Sapeur)

Ultima giornata per SapEur e Forlì Wine Festival, rassegne dedicate all’enogastronomia tipica e di qualità, il 28 gennaio a Forlì Fiere, con apertura dalle 10 alle 20. All'interno centinaia di stand regionali che propongono assaggi gratuiti per tutti i palati e prodotti alimentari tipici.

L’Ausl insegna agli agriturismi di Forlì e Cesena come servire cibi ‘salva salute’

Sabato 27 Gennaio 2018

Il progetto ‘Gins Food – Gusto in salute – Mangi sano anche fuori casa’ dell’Unità Operativa di Igiene degli alimenti e Nutrizione dall’Azienda Sanitaria dell’Ausl Romagna ha lo scopo di formare gli operatori della ristorazione perché servano prodotti del territorio preparati secondo tradizione e proposti per rispondere in modo diversificato alle esigenze della propria clientela, anche da un punto di vista salutistico. Il progetto è stato illustrato dalla coordinatrice Roberta Cecchetti, insieme alle dietiste Veronica Palmucci e Chiara Tomasini, alle aziende agrituristiche di Forlì e Cesena del circuito Coldiretti Campagna Amica-Terranostra.

Forlimpopoli, dodici corsi da febbraio ad aprile nella scuola di cucina di Casa Artusi

Giovedì 25 Gennaio 2018

Dalla sfoglia di una volta al pesce crudo, dalla cucina per bambini alla pasticceria, sino alla cucina d’autore con Piergiorgio Parini. Sono alcuni dei dodici  corsi ospitati e organizzati dalla scuola di cucina di Casa Artusi, laboratorio per ascoltare ed esercitarsi sul campo, seguiti passo dopo passo da mani esperte.

Finalmente valorizzato il patrimonio agroalimentare che nasce nei piccoli Comuni di Forlì-Cesena

Giovedì 11 Gennaio 2018
Il mandorlato al cioccolato, prodotto tradizionale di Modigliana

Tutelati dalla nuova legge 158 Dop come il formaggio di fossa di Sogliano e prodotti iscritti all’albo delle specialità tradizionali come il mandorlato al cioccolato di Modigliana

Con la nuova legge 158 del 2017 è finalmente valorizzato il patrimonio agroalimentare che nasce nei piccoli Comuni della provincia di Forlì-Cesena e di tutta l’Emilia-Romagna. La legge contiene misure per il sostegno e la valorizzazione dei piccoli Comuni. Fra le 44 produzioni a denominazione d’origine troviamo due tipicità della provincia di Forlì-Cesena, come il formaggio di fossa di Sogliano al Rubicone, Dop prodotto da oltre 500 anni ed anche una delle 338 eccellenze iscritte all’albo tradizionale della Regione Emilia-Romagna, come il mandorlato al cioccolato di Modigliana.

E-R School of Food: tornano le sfide ai fornelli a colpi di "like" per contrastare il cyberbullismo

Giovedì 11 Gennaio 2018

Al via la quarta edizione del contest che insegna agli adolescenti a usare il web in modo più consapevole attraverso i fornelli di una cucina. Teamwork, sostenibilità ambientale e salubrità i temi alla base del progetto. Iscritti 1.400 studenti di 30 istituti superiori della Emilia-Romagna

Si riaccendono le cucine di E-R School of Food e crescono i numeri dei partecipanti. Per la quarta edizione del contest, che ha lo scopo di stimolare gli adolescenti a un uso più consapevole del web, 1.400 studenti di 30 istituti superiori, tra alberghieri e non, dell’Emilia-Romagna si sfideranno tra fornelli a colpi di ricette e “like” su Facebook. I 13 premi in palio verranno assegnati a quelle classi, su oltre 40 in concorso, che sapranno combinare meglio la creatività nella preparazione dei piatti con le abilità comunicative nel promuoverli tramite i social.

La piadina romagnola protagonista su Rai 3 mercoledì 10 con Maurizio Camilletti e Carla Brigliadori

Martedì 9 Gennaio 2018
La piadina romagnola, famoso street food conosciuto in tutto il mondo (foto d'archivio)

Nella puntata di "Geo", in onda dalle ore 17, si parlerà delle teglie di Montetiffi e verrà proposta la ricetta dei Crescioni di Pellegrino Artusi

La piadina romagnola sarà la protagonista della puntata di mercoledì 10 gennaio su "Geo", in onda su Rai 3 a partire dalle ore 17. In studio Sveva Sagramola incontrerà Maurizio Camilletti unico produttore, assieme alla moglie Rosella Reali, delle Teglie di Montetiffi. Maurizio racconterà le fasi salienti per la creazione di questo storico manufatto, segreto e magia della sua cottura prima di essere usato.

La prima degustazione di vini del nuovo anno è in piazza a Modigliana il 4 gennaio

Martedì 2 Gennaio 2018
Foto di repertorio

Appuntamento dalle ore 18.30 attorno al “E zoc ed Nadel”: i produttori locali racconteranno i loro Sangiovese

Un paese in Appennino, la storia di un territorio straordinariamente vocato per il Sangiovese e la tradizionale festa, “E zoc ed Nadel”, che raccoglie tutta la comunità attorno a un fuoco acceso in piazza. Sono gli ingredienti della serata che giovedì 4 gennaio, alle ore 18.30, vedrà i produttori di vino di Modigliana in piazza a raccontare dal vivo i loro Sangiovese. Per quella che a tutti gli effetti è la prima degustazione del nuovo anno. Un’occasione unica per conoscerli e capire cosa abbiano di così speciale queste valli che si arrampicano in alto, tra boschi e rocce. Parteciperanno le aziende: Lu.Va., Mutiliana, Il Teatro, Torre San Martino, Il Pratello, Villa Papiano. Abbinati ai vini vi saranno i prodotti dell’azienda agricola Fratelli Lecca.

Il ristorante Casa Artusi a Forlimpopoli cambia gestione: passa a Venerina Giangrasso

Mercoledì 27 Dicembre 2017
Venerina Giangrasso, insieme ai figli Andrea e Ilaria Erbacci

Dal 1992 si occupa della locanda della Fortuna di Bertinoro, affiancata da diversi anni dai figli Andrea e Ilaria Erbacci

Verrà affidata a Venerina Giangrasso, assieme ai figli Andrea e Ilaria Erbacci, della locanda della Fortuna di Bertinoro, la gestione del Ristorante Casa Artusi di Forlimpopoli. L'assemblea dei soci di Casa Artusi - come riporta l'agenzia Ansa - ha approvato il 22 dicembre il lavoro della commissione di esperti nominata per l'affidamento del ristorante, dopo che gli attuali gestori, Andrea Banfi e Jamila Khaled, dopo 10 anni di lavoro, avevano comunicato la volontà di terminare la loro attività a dicembre 2017.

CNA Colline forlivesi: il 27 dicembre in piazza a Modigliana al “Zoc ed Nadel”

Domenica 24 Dicembre 2017

Mantenere vivo lo spirito della tradizione locale è la principale motivazione alla base della presenza di dell'organizzazione dell'artigianato e della piccola impresa

Il rogo in piazza a Modigliana del zoc ed Nadel

Come ogni anno torna a Modigliana “Zoc ed Nadel”, un rito che risale al 274 dopo Cristo: festeggiamento del Sole tramite accensione di un ceppo di quercia che arde per dodici giorni. Alla tradizionale festa di Modigliana, dalle 19,30 in poi di mercoledì 27 dicembre, in Piazza Matteotti, CNA Forli-Cesena - Area Colline forlivesi offrirà degustazioni di produzioni alimentari tipiche. L'organizzazione, infatti, è da tempo impegnata in materia di valorizzazione territoriale, tramite il marchio collettivo di qualità “Forlì-Cesena Cuore Buono d’Italia” che veicola, oltre ad una indicazione geografica, anche una offerta di prodotti specifici della nostra realtà.

Coldiretti Forlì-Cesena: storico via libera allo 'street food contadino' nella Manovra 2018

Sabato 23 Dicembre 2017

Si chiude il 2017 ed è tempo di bilanci e nuove sfide per Campagna Amica Forlì-Cesena, la più vasta rete italiana di aziende agricole e mercati promossa da Coldiretti per accorciare la filiera e favorire l’acquisto di prodotti agroalimentari a chilometro zero.

'Romagna Toscana', ecco la scommessa turistica di 15 Comuni dell'appennino tra eremi e foreste

Giovedì 21 Dicembre 2017
Uno dei luoghi ricchi di storia che caratterizza il territorio di 'Romagna Toscana'

Presentato il nuovo marchio: ne fanno parte Verghereto, Bagno di Romagna, Sarsina, Santa Sofia, Galeata, Premilcuore, Portico e San Benedetto, Rocca San Casciano, Dovadola, Castrocaro e Terra del Sole, Tredozio e Modigliana, oltre alle toscane Marradi, Firenzuola e Palazzuolo

Raccontare un territorio, con le sue eccellenze ambientali, storiche, enogastronomiche, con una offerta per il turismo slow e vacanze di qualità per l'Italia e l'Europa, grazie a quindici comuni e oltre cinquanta operatori turistici. Ecco, in sintesi, 'Romagna Toscana' il nuovo marchio presentato da Apt Servizi regionale, che offre già pacchetti vacanza. Tra Forlì e Firenze partecipano Verghereto, Bagno di Romagna, Sarsina, Santa Sofia, Galeata, Premilcuore, Portico e San Benedetto, Rocca San Casciano, Dovadola, Castrocaro e Terra del Sole, Tredozio e Modigliana per la Romagna, poi Marradi, Firenzuola e Palazzuolo per la Toscana.

La Cultura Artusiana protagonista nelle Filippine nella Settimana della Cucina Italiana nel Mondo

Martedì 19 Dicembre 2017
Carla Brigliadori e Margarita Fores in un momento del corso dedicato alla pasta fresca fatta a mano a Manila

Corso sulla pasta fresca fatta a mano a Manila e poi cena di gala all’Ambasciata Italiana con le ricette del maestro di Forlimpopoli

Casa Artusi protagonista nelle Filippine nella Settimana della Cucina Italiana nel Mondo. La responsabile della scuola di cucina, Carla Brigliadori, ha tenuto all’Ascott Bonifacio Global City di Manila un corso dedicato alla pasta fresca fatta a mano, mito e rito dell’Emilia Romagna. In cucina, insieme a lei, Margarita Fores, Premio Marietta ad Honorem 2013, miglior chef donna Asia lo scorso anno (Asia’s Best Female Chef 2016), prima cuoca filippina ad ottenere questo prestigioso riconoscimento tributato da una giuria internazionale.

‘Gusto & Sapori’, il mercato Coldiretti del cibo il 17 dicembre in corso della Repubblica a Forlì

Sabato 16 Dicembre 2017

‘Gusto & Sapori’, lo speciale mercato all’insegna del cibo giusto e del territorio di Campagna Amica – Coldiretti Forlì-Cesena torna il 17 dicembre, a Forlì in corso della Repubblica. L’appuntamento con i produttori agricoli locali, patrocinato dal Comune, è in programma dalle 8 alle 20.

Il giornalista Pier Bergonzi è un nuovo "Ambasciatore del vino" dell’Emilia Romagna

Mercoledì 13 Dicembre 2017
Pier Bergonzi con Giordano Zinzani, vice presidente Enoteca Regionale, e Luca Gardini (foto Angelini)

A Forlì conferito il riconoscimento istituito da Enoteca Regionale al vicedirettore della Gazzetta dello Sport

L’Emilia Romagna dei vini ha un nuovo ambasciatore prestigioso. E’ Pier Bergonzi, vicedirettore della Gazzetta dello Sport, che nella serata di lunedì 11 dicembre a Forlì ha ricevuto il titolo di “Ambasciatore del Vino”, lo speciale riconoscimento istituito da Enoteca Regionale Emilia Romagna per premiare a livello nazionale e internazionale chi promuove e comunica con passione i vini regionali. Bergonzi dalle colonne della Gazza Golosa, le pagine settimanali che il celebre quotidiano rosa dedica all’enogastronomia del Bel Paese, pone spesso attenzione ai vini dell’Emilia Romagna, sempre più apprezzati dagli appassionati, dagli addetti del settore e dalla stampa specializzata e non.

Forlì: domenica 10 e 17 dicembre torna "Campagna Amica" con Gusto & Sapori

Sabato 9 Dicembre 2017

Doppio appuntamento in Corso della Repubblica col mercato a km0 promosso da Campagna Amica-Coldiretti

E’ tempo di Natale, quale migliore occasione per fare un regalo nel segno de “Il cibo giusto”, quello di qualità, sicuro, tracciato. Quello di Campagna Amica: "regalare una selezione dei prodotti dei nostri agricoltori" fa sapere Coldiretti, "significa donare la storia, la tradizione e la cultura del nostro territorio". 

Nettarine di Romagna, accordo tra il Consorzio Romagna Igp e la Ferrero per farcire la nuova Brioss

Giovedì 7 Dicembre 2017

La nuova merendina della Ferrero, sugli scaffali dal 18 dicembre, è la Brioss “morbida bontà alla pesca e nettarina di Romagna Igp”. L'accordo fra il colosso alimentare e il Consorzio che tutela questo frutto la cui zona tipica di coltivazione attraversa le province di Ferrara, Bologna, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini. L'obiettivo è premiare un prodotto d’eccellenza, valorizzarlo e farlo conoscere ai consumatori.

La nuova linea dei vini "Galassi" si veste con il mosaico "Trionfo di Dioniso" esposto a Sarsina

Sabato 2 Dicembre 2017
I dirigenti di Galassi Vini, Due Tigli e Gruppo Cevico alla presentazione al Museo Archeologico di Sarsina

Le etichette sulle bottiglie in vendita da dicembre sono quattordici e ciascuna riporta impresso un frammento del celebre pavimento di una domus romana ospitato al Museo Archeologico della città della Valsavio

Il marchio Galassi, infatti, ha deciso di rinnovare la propria immagine vestendo le etichette delle proprie bottiglie di vino con alcuni segmenti del celere mosaico “Trionfo di Dioniso”. Le nuove etichette complessivamente sono quattordici e riguardano tutte le referenze della linea dei vini. “Galassi, un sorso di Romagna”, che ha allargato gli orizzonti alla gamma di vini come il Pignoletto e Lambrusco, in aggiunta agli storici Romagna Sangiovese, Trebbiano, Cagnina, Pagadebit, Albana, Novello. Ognuno di questi vini a partire da dicembre porta in dote un’etichetta con un frammento del “Trionfo di Dioniso”, pregevole mosaico ospitato nel Museo Archeologico Nazionale di Sarsina. Rinvenuto nel 1966 nel pavimento di una Domus Romana a Sarsina, è stato ricomposto ed esposto in una parete verticale per l’esposizione al pubblico.

La Cultura Artusiana è stata protagonista in Cina nella Settimana della Cucina italiana nel Mondo

Sabato 2 Dicembre 2017
Lo "sbarco" a Pechino di Casa Artusi

L'istituzione gastronomica con il cuore a Forlimpopoli ha offerto a 250 ospiti internazionali il catalogo della Mostra “Pellegrino Artusi e l’unità d’Italia a tavola”

La Scuola di cucina di Casa Artusi è stata fra i protagonisti della Settimana della Cucina italiana nel mondo: sette giorni di incontri, presentazioni, degustazioni momenti di conoscenza a Shanghai e Pechino. Nella capitale della Cina è andata in scena una cena di gala a cura del maestro di cucina Massimo Spigaroli, occasione nella quale è stato offerto ai 250 ospiti internazionali il catalogo della Mostra “Pellegrino Artusi e l’unità d’Italia a tavola”, presente, per Casa Artusi, il presidente Giordano Conti. A Shanghai c'erano la responsabile della Scuola di cucina di Casa Artusi Carla Brigliadori e il cuoco Giandomenico Palomba.

Settimana della Cucina Italiana nel Mondo: Artusi protagonista in Polonia, Olanda e Albania

Martedì 28 Novembre 2017
Verdiana Gordini, presidente dell’Associazione delle Mariette, durante l'iniziativa a Lezhe (Albania)

Varsavia, Amsterdam e Lezhe hanno ospitato altrettante iniziative culturali dedicate al forlimpopolese padre della cucina italiana

Casa Artusi globetrotter in giro per l’Europa nella Settimana della Cucina Italiana nel mondo. Tre le città che hanno ospitato altrettante iniziative culturali dedicate al padre della cucina italiana: Varsavia, Amsterdam e Lezhe in Albania. Il tutto in collaborazione con l’Ufficio di Promozione Culturale all’estero della Regione Emilia Romagna coordinato da Cristina Turchi e gli Istituti Italiani di Cultura.

“Le Domeniche delle Mariette” a Casa Artusi: il 26 novembre si parla di intolleranze alimentari

Sabato 25 Novembre 2017

Proseguono domani, domenica 26 ottobre, alle ore 15.30, gli appuntamenti de “Le Domeniche delle Mariette”, gli incontri organizzati dall’Associazione delle Mariette di Forlimpopoli per promuovere la conoscenza di sapori e tradizioni del cibo. Tema del giorno le intolleranze alimentari.

Progetto "Tutto fa brodo", la cultura Artusiana protagonista in Brasile

Mercoledì 22 Novembre 2017

L'iniziativa approfondisce il tema della cucina italiana tramite eventi che si sono svolti a San Paolo e nelle cittadine di Salto e Itu

Pellegrino Artusi in Brasile non ha mai messo piede di persona. Ma è come se ci fosse stato. Il suo manuale ha viaggiato in lungo e in largo nel grande Stato carioca grazie alla presenza di numerosi emigrati che l’hanno messo nella loro valigia e portato nelle loro case. Non deve destare sorpresa, quindi, il successo delle iniziative artusiane a San Paolo.

Tre forlivesi e due cesenati proclamati nuovi Ambasciatori del vino emiliano-romagnolo

Lunedì 20 Novembre 2017
Tutti i premiati di "Carta Canta" a Enologica di Bologna

Si aggiudicano il riconoscimento Locanda Appennino di Predappio, Teverini di Bagno di Romagna, Sangiovanni Osteria di Confine di San Giovanni in Galilea, Petito di Forlì e Locanda alla Mano di Forlimpopoli

Si aggiudicano il riconoscimento di Miglior Carta ristoranti, osterie e trattorie Locanda Appennino di Predappio, Teverini di Bagno di Romagna e Sangiovanni Osteria di Confine di San Giovanni in Galilea. Per la Miglior proposta Focus Territorio sono stati premiati Petito di Forlì e Locanda alla Mano di Forlimpopoli. I nuovi Ambasciatori del vino emiliano-romagnolo sono stati premiati da “Carta Canta” a Bologna nell’ambito di Enologica 2017.

A Bertinoro una cena speciale con i migliori “Vini del Tribuno”

Lunedì 20 Novembre 2017
L'interno de La Ca' de Be' a Bertinoro

Appuntamento alla Ca’ de Be' mercoledì 22 novembre con il Consorzio Vini di Romagna e il Tribunato di Romagna. Presenti anche i produttori dei vini premiati

L’osteria enoteca La Ca’ de Be’ in piazza della Libertà 10 a Bertinoro ospita mercoledì 22 novembre alle 20 la terza e ultima tappa del “tour” enogastronomico 2017 dei vini premiati al concorso enologico “Vino del Tribuno”. Nel corso della cena saranno degustati 10 differenti vini premiati al Concorso, abbinati a 5 portate studiate appositamente .

Chiappucci a Cesenatico: "Se Pantani fosse rimasto con me ora racconteremmo un'altra storia"

Domenica 19 Novembre 2017
Claudio Chiappucci con uno dei titolari della Kohiba

L'ex campione di ciclismo ha sottolineato che la rivalità con il Pirata fu solo un'invenzione. "Ho voluto bene a Marco"

Non ci fu rivalità tra Marco Pantani e Claudio Chiappucci. Lo ribadisce il Diablo nel corso di una visita alla Kohiba di Sala di Cesenatico, l'unica azienda di torrefazione presente nel territorio comunale, con la quale il suo manager sta lavorando in vista di una partnership. "Ho voluto bene a Marco e, forse, se fosse rimasto con me, oggi saremmo qui a raccontare un'altra storia" - ha aggiunto Chiappucci.

Grande successo per l’inaugurazione di Osta!dispensa & cucina a Santa Maria Nuova di Bertinoro

Martedì 14 Novembre 2017
Un'immagine dell'inaugurazione di Osta! dispensa e cucina sabato 11 novembre

Il nuovo “food concept” del Caseificio Mambelli, spazio polivalente in cui fare la spesa, consumare un veloce pranzo di lavoro oppure gustare una cena in tranquillità: venerdì 17 la prima cena a tema

Grande successo per l’inaugurazione di Osta! dispensa e cucina, il nuovo “food concept” del Caseificio Mambelli di Santa Maria Nuova di Bertinoro. Fin dal primo pomeriggio di sabato 11 novembre un “fiume” di persone ha partecipato all’inaugurazione per festeggiare insieme alla famiglia Mambelli la nuova apertura. Una sfida culinaria tra tradizione ed innovazione, guidata dallo chef bertinorese Pierangelo Medri, uno spazio polivalente in cui fare la spesa, consumare un veloce pranzo di lavoro oppure dove gustare una cena in tutta tranquillità.

Osta! dispensa & cucina, il nuovo “food concept” del Caseificio Mambelli inaugura sabato 11 novembre

Venerdì 10 Novembre 2017
Lo staff di "Osta! dispensa & cucina" è pronto per la nuova avventura

Il menu proposto, sempre di stagione, sarà un originale mix tra tradizione ed innovazione con materie prime selezionate

Dopo oltre 40 anni di attività, il Caseificio Mambelli dà il via ad una nuova avventura con “Osta! dispensa & cucina”, il nuovo “food concept” che sarà inaugurato, con apertura a tutti, sabato 11 novembre a partire dalle 16 nei locali di via Ceredi 1402 a Santa Maria Nuova di Bertinoro. Ad "Osta!" si potrà scegliere di fare la spesa, consumare un veloce pranzo di lavoro oppure una comoda cena in tutto relax. Per chi ha poco tempo il servizio d’asporto sarà la soluzione ideale

Casa Artusi: bando pubblico per l’affidamento della gestione del noto ristorante di Forlimpopoli

Martedì 7 Novembre 2017
Le cucine del ristorante Casa Artusi

Gli attuali titolari hanno deciso di concludere la loro gestione il 31 dicembre dopo 10 anni di grande lavoro e impegno. La nuova gestione si instaurerà dal 1 gennaio 2018 e avrà una durata di sei anni

Scadrà il 6 dicembre il termine per presentare le domande per l’affidamento della gestione del Ristorante di Casa Artusi di Forlimpopoli. Gli attuali titolari, Andrea e Jamila, hanno deciso di concludere la loro gestione il 31 dicembre dopo 10 anni di grande lavoro e impegno. La nuova gestione si instaurerà a partire dal 1 gennaio 2018 e avrà una durata di sei anni. L’offerta economica peserà sulla valutazione solo per il 20% e il punteggio massimo sarà assegnato alla migliore offerta al rialzo sul canone minimo annuo di 44mila euro oltre all’Iva.

Osta! dispensa & cucina, il nuovo “food concept” del Caseificio Mambelli inaugura sabato 11 novembre

Lunedì 6 Novembre 2017
Lo staff di "Osta! dispensa & cucina" è pronto per la nuova avventura

Il menu proposto, sempre di stagione, sarà un originale mix tra tradizione ed innovazione con materie prime selezionate

Dopo oltre 40 anni di attività, il Caseificio Mambelli dà il via ad una nuova avventura con “Osta! dispensa & cucina”, il nuovo “food concept” che sarà inaugurato, con apertura a tutti, sabato 11 novembre a partire dalle 16 nei locali di via Ceredi 1402 a Santa Maria Nuova di Bertinoro. Ad "Osta!" si potrà scegliere di fare la spesa, consumare un veloce pranzo di lavoro oppure una comoda cena in tutto relax. Per chi ha poco tempo il servizio d’asporto sarà la soluzione ideale

Strepitoso successo di GiovinBacco in Piazza: presenze cresciute del 25%, dice il Sindaco di Ravenna

Lunedì 30 Ottobre 2017

Nel centro di Ravenna per tre giorni è andata in scena una grande festa del vino, del cibo di strada, dei mercati, della musica e di tutta la Romagna

Un grande successo ha coronato la XV edizione di GiovinBacco in Piazza nel centro storico di Ravenna - la manifestazione organizzata da Tuttifrutti e Slow Food Ravenna con il patrocinio e la compartecipazione del Comune di Ravenna, con il sostegno della Regione Emilia-Romagna e in particolare degli Assessorati al Turismo e all’Agricoltura, e con il contributo della Camera di Commercio di Ravenna. “L’edizione 2017 di GiovinBacco – commenta il sindaco Michele de Pascale – è andata davvero alla grande. Per tre giorni Ravenna è stata la vetrina delle eccellenze enogastronomiche di tutta la Romagna. Il numero di visitatori è cresciuto in maniera esponenziale rispetto all’anno scorso, con un aumento di presenze nelle tre giornate e nei diversi luoghi della manifestazione stimato a oltre il 25 per cento." 

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it