Martedì 14 Agosto 2018

Modigliana

Strade. Aprono i cantieri nel territorio di Forlì-Cesena con i 4 milioni della Provincia

Sabato 11 Agosto 2018
I lavori interessano le strade provinciali di Forlì-Cesena (foto di repertorio)

Tanti gli interventi in corso e al via. L'ente: "Ma i fondi non sono sufficienti per tutti i 1057 chilometri della rete di competenza"

I 4 milioni messi a bilancio dalla Provincia di Forli'-Cesena per le sue strade cominciano a diventare cantieri. Stanno per concludersi le procedure di gara per la pista ciclo-pedonale lungo la SP 33 "Gatteo" nel tratto compreso tra la rotonda "Antonelli", intersezione con via Pascoli, e la rotonda di ingresso al casello autostradale A14 "Valle del Rubicone", lavori comprendenti anche il rifacimento della pavimentazione stradale in alcuni tratti. L'importo complessivo dell'intervento e' di 117.864 euro, 93.200 dei quali per lavori e si parte in settembre per una durata complessiva dei lavori di 100 giorni. Gia' due settimane fa sono invece cominciati i lavori per la rotatoria tra la provinciale 72 "Monda" e la ex statale 310 "Del Bidente", che avranno una durata di 180 giorni e un importo contrattuale di euro 157.196 e complessivo dell'intervento da quadro economico di euro 239.500. 

Turismo. Romagna Terra del Buon Vivere: si punta ora su TV, rivista e story-telling

Mercoledì 8 Agosto 2018
Monica Fantini, coordinatrice della cabina di regia, con l'assessore comunale Lubiano Montaguti

Proseguono le iniziative del protocollo di intesa sul marketing territoriale

Prosegue, attraverso una serie di iniziative, il progetto di marketing territoriale “Terra del Buon Vivere” volto a promuovere la Romagna. La scorsa settimana si sono riuniti nella sede della Fondazione di Forlì i sottoscrittori del protocollo di intesa siglato nel 2016 da 10 enti pubblici e privati del territorio provinciale (Provincia di Forlì-Cesena, Comuni di Forlì e di Cesena, Unioni dei Comuni della Romagna Forlivese, dei Comuni della Valle del Savio e dei Comuni del Rubicone Mare, Camera di Commercio della Romagna - Forlì-Cesena e Rimini, Fondazioni Cassa dei Risparmi di Forlì e di Cesena, GAL “l’Altra Romagna”) per potenziare e innovare l’attrattività turistica del territorio attraverso una politica basata sugli indicatori del Benessere Equo e Sostenibile, in linea con lo spirito della Legge Regionale sull’Ordinamento Turistico Regionale, ovvero sulle politiche di sostegno alla valorizzazione e promo-commercializzazione turistica.

Incidente stradale. Investito a piedi da un'auto a Modigliana, gravi ferite

Martedì 7 Agosto 2018
Il personale del 118 è intervenuto con l'elisoccorso e un'ambulanza (foto di archivio)

Trasportato in elicottero al Trauma Center del Bufalini di Cesena con codice di massima urgenza

Grave incidente stradale questa mattina - martedì 7 agosto - a Modigliana. Poco prima delle 8.30, in piazza Ferrari, un pedone - come informa un bollettino di Romagna Soccorso, che non presenta informazioni su sesso ed età della persona - è stato investito riportando gravi ferite.

{data:spazio_pubblicitario}

Artigiani. CNA Forlì-Cesena resta aperta per ferie

Martedì 7 Agosto 2018
Lorenzo Zanotti, presidente CNA Forlì-Cesena

Fino al 24 agosto presidi territoriali in tutta la provincia, vicini alle imprese anche in piena estate

Per garantire la vicinanza e i servizi alle imprese associate, CNA Forlì-Cesena ha scelto da tempo di non chiudere i propri uffici durante l’estate, ma semplicemente di ridurre l’orario di apertura al pubblico e prevedere coperture con personale più ridotto. Un modo concreto per garantire la continuità delle attività di consulenza e dei servizi, anche per chi ad agosto lavora normalmente e ha bisogno di rivolgersi alla sua associazione. Perciò nel periodo dal 6 al 24 agosto gli uffici sul territorio provinciale resteranno aperti ma con orario estivo: dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 12.30.

Lavoro. Accordo per 46 occupati dell’Alpi Modigliana: esuberi trasformati in uscite volontarie

Sabato 28 Luglio 2018

Uscite volontarie per la Alpi Spa di Modigliana, azienda che produce superfici decorative in legno composto che conta ad oggi 400 dipendenti. I 46 previsti esuberi sono stati trasformati in uscite volontarie incentivate, soprattutto per lavoratori vicini al pensionamento, con il criterio della non opposizione al licenziamento. È questo in sintesi l’accordo sottoscritto al tavolo di salvaguardia occupazionale tenutosi in Regione al quale hanno preso parte l’assessore regionale alle Attività produttive, Palma Costi, il sindaco di Modigliana (FC), Valerio Roccalbegni, il direttore delle Risorse umane di Alpi Spa, Michele Ruo, i rappresentanti di Unindustria Forlì-Cesena, i rappresentanti sindacali regionali e territoriali di Fillea-Cgil, Filca-Cisl e Feneal-Uil, nonché le Rsu aziendali.

{data:spazio_pubblicitario}

Imprese. Nasce CNA Welfare, nuova piattaforma per il welfare aziendale a Forlì-Cesena

Mercoledì 25 Luglio 2018
I firmatari dell'accordo stretto tra CNA Forlì-Cesena e Welfare Gratis/Tippest

CNA Forlì-Cesena e Welfare Gratis/Tippest presentano il nuovo portale per offrire servizi ai dipendenti. Un progetto locale che è anche un potenziale nuovo mercato per le imprese

Nasce oggi la nuova piattaforma per erogare servizi di welfare ai dipendenti delle imprese del territorio, grazie a un accordo stretto tra CNA Forlì-Cesena e Welfare Gratis/Tippest, che è stato presentato mercoledì 25 luglio a Forlì in una conferenza stampa a cui hanno partecipato Francesco Ferro e Franco Napolitano, rispettivamente vicepresidente e direttore generale di CNA Forlì-Cesena, e Luigi Angelini, CEO di Welfare Gratis/Tippest. Le recenti riforme e le evoluzioni dei contratti di lavoro nazionali stanno rendendo sempre più attuale il tema del welfare aziendale, cioè dello strumento contrattuale con cui le imprese possono offrire beni e servizi ai propri dipendenti. Non solo come mezzo con cui migliorare la loro condizione, ma anche come vero e proprio elemento di contrattazione.

Misure anti-siccità. Divieto di prelevare acqua in tutti i fiumi della provincia di Forlì-Cesena

Martedì 24 Luglio 2018
Foto di repertorio

Qualche giorno fa l'Arpae aveva disposto analoga misura per il Montone e affluenti. Unica eccezione il torrente Rabbi e affluenti

E' in vigore da oggi - martedì 24 luglio - il divieto temporaneo di prelievo idrico dai corsi d’acqua superficiale nel territorio provinciale di Forlì-Cesena, fatta eccezione del torrente Rabbi e suoi affluenti. Lo ha disposto l'Agenzia Regionale per la Prevenzione, l'Ambiente e l'Energia, dandone comunicazione con una dettagliata nota. Questa disposizione si va ad aggiungere a quella del 19 luglio scorso relativa al divieto di prelievo dal fiume Montone ed affluenti.

Lavoro. Vertenza Alpi Modigliana: piena adesione allo sciopero e alta partecipazione al presidio

Giovedì 12 Luglio 2018
Un'immagine del presidio dei lavoratori della Alpi Modigliana mercoledì 11 in occasione dello sciopero

Incontro fra sindacati e azienda: passi avanti nella trattativa, il criterio per gestire gli esuberi è quello della volontarietà. Entro luglio vertice in Regione

Si è svolto nella giornata di mercoledì 11 luglio, dalle ore 5.30, davanti ai cancelli dell’Alpi S.p.A. di Modigliana, il presidio organizzato dalla Fillea Cgil – Filca Cisl – Feneal Uil unitamente alle RSU, che ha visto una massiccia partecipazione dei lavoratori e delle lavoratrici per respingere la volontà dell’azienda di licenziare i lavoratori in esubero. Come spiega un comunicato delle confederazioni sindacali, all'iniziativa hanno partecipato portando la loro solidarietà i sindaci di Modigliana e di Marradi, il Capogruppo PD Valtancoli, don Massimo, parroco di Modigliana, che con la loro presenza e i loro interventi hanno dimostrato forte attenzione per la vertenza Alpi (come pure i parlamentari romagnoli che hanno preso posizione sul caso), che non riguarda solo i dipendenti, ma l’intera comunità della vallata del Tramazzo e dintorni.

{data:spazio_pubblicitario}

Aziende. Sciopero alla Alpi di Modigliana mercoledì 11, i sindacati: "Siamo vicini ai lavoratori"

Martedì 10 Luglio 2018
L'esterni dell'azienda Alpi di Modigliana (foto d'archivio)

I segretari confederali sostengono "le ragioni della mobilitazione dei dipendenti per la difesa dell’occupazione e dei posti di lavoro". Politici interessati al caso: Di Maio, Errani e Vietina chiedono sforzo comune

Non si attenua la crisi della Alpi di Modigliana dove è stato dunque proclamato lo "stato di agitazione". Mercoledì 11 luglio ci sarà uno sciopero di 8 ore (intera giornata), con il presidio dei lavoratori davanti all'ingresso principale dell'azienda del settore legno, in via Della Repubblica 34. "A fronte dei numerosi incontri svolti nella sede della Regione Emilia Romagna, con l’obiettivo di trovare soluzioni condivise nella gestione della vertenza in atto sugli esuberi dichiarati dalla azienda Alpi, purtroppo non si sono create le condizioni per addivenire ad un accordo", evidenziano in una nota Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil.

Confindustria. Via al nuovo corso di Forlì Cesena con l’assemblea straordinaria

Martedì 10 Luglio 2018
Un momento dell'assemblea straordinaria di Confindustria Forlì Cesena svoltasi all’hotel Globus di Forlì

Tavoli tematici per costruire un'agenda condivisa per il nuovo presidente, da eleggere ad ottobre. Botta: "Basta egoismi, dibattito leale, con il dialogo e le regole ogni composizione è possibile"

Parte con un’assemblea straordinaria, che si è svolta lunedì 9 luglio all’hotel Globus di Forlì, il nuovo corso di Confindustria Forlì Cesena caratterizzato da obiettivi condivisi e stretta relazione con l’associazione regionale e nazionale. “Il percorso che si è avviato – ha spiegato Floriano Botta, commissario e presidente pro-tempore di Confindustria Forlì Cesena – ha l’obiettivo di rispondere alle istanze degli associati che sono emerse nelle ultime settimane e vuole individuare collegialmente i nuovi obiettivi dell’associazione”. Nuove strategie e nuove modalità anche nell’operatività: partiranno dei tavoli tematici che produrranno un dossier con strategie e azioni segnalate dagli stessi imprenditori. Dossier che verrà consegnato alla nuova governance quando, a inizio autunno, verrà eletta grazie al nuovo statuto.  

Politica. Unione dei Comuni forlivese non approva il rendiconto 2017: c'è rischio commissariamento

Mercoledì 23 Maggio 2018
Giorgio Frassineti, sindaco di Predappio e presidente dell’Unione dei Comuni forlivese

La Giunta si spacca e in aula manca il numero legale

È una Giunta ‘a pezzi’ quella ridisegnatasi dopo la seduta del Consilio dell’Unione dei Comuni forlivese di ieri - martedì 23 maggio - che, a due giorni dalla scadenza dei termini di legge (il 25 maggio), non approva il Rendiconto. È stato infatti un Consiglio dell’Unione infuocato quello che prevedeva al primo punto dell’ordine del giorno l’approvazione del Rendiconto di Gestione 2017 dell’Ente. 

{data:spazio_pubblicitario}

Nozze di Diamante. Attilia Farolfi e Antonio Fabbri celebrano 60 anni di vita assieme

Martedì 24 Aprile 2018
Nella foto Attilia Farolfi e Tonino Fabbri, prossimi alle Nozze di Diamante

Il 25 aprile a Modigliana

Attilia Farolfi e Tonino Fabbri (Antonio), rispettivamente 83 e 86 anni, il 25 aprile festeggeranno a Modigliana (FC) 60 anni di vita assieme. Nel lontano 1958 si sposarono a Marradi. Le figlie, i nipoti i pronipoti ed un centinaio di amici e parenti si riuniranno per dare vita ad una grande festa in onore di una coppia che, dal 1958 ha detto Sì e continua con gioia a dirlo ogni giorno.

Eventi. Con ModiglianaDOC il Sangiovese “di montagna” fa festa

Venerdì 20 Aprile 2018
Un vigneto della cantina Il Pratello

Appuntamento sabato 21 e domenica 22 aprile, tra cibo e il vino della 12 cantine locali

La piazza, la stella. La grande festa del sangiovese a Modigliana oggi ha la forza delle 12 cantine che fanno capo al gruppo “Stella dell’Appennino”, un sodalizio nato nel 2017 che punta a valorizzare la produzione “di montagna” dell’Appennino più alto dai suoli poveri di marne e arenarie. Appuntamento con “ModiglianaDOC – Sangiovese in festa” sabato 21 e domenica 22 aprile.

Centri estivi. Dall'Unione di Comuni Romagna forlivese voucher per aiutare le famiglie con le rette

Martedì 10 Aprile 2018
Foto di repertorio

Adesione al progetto 'Conciliazione' della Regione: 70 euro per ogni settimana di frequenza, fino a un massimo di tre

L'Unione di Comuni della Romagna forlivese-Unione Montana aderisce al progetto 'Conciliazione' della Regione Emilia-Romagna, finanziato con risorse del Fondo sociale europeo "per sostenere con dei voucher le famiglie nel pagamento delle rette dei centri estivi destinati a bambini e ragazzi fra i tre e i 13 anni". 

A Modigliana si sono festeggiati i 106 anni di Teresa Visani

Giovedì 5 Aprile 2018
Teresa Visani con la figlia, le nipoti e due pronipoti

Il suo "segreto" di lunga vita sono attività, interessi, serenità e moderazione nel cibo

Teresa Visani ha compiuto la bella età di 106 anni. A festeggiarla nella casa di Modigliana dove abita sono stati nipoti e pronipoti, sabato 31 marzo, giorno esatto della ricorrenza. Teresa, infatti, è nata nel 1912 ed è attualmente la più anziana della cittadina della valle del Tramazzo che gravita su Faenza pur appartenendo alla provincia di Forlì-Cesena.

All'oncologo Dino Amadori il "Vincastro d'Argento" dell'Accademia degli Incamminati di Modigliana

Giovedì 5 Aprile 2018
Dino Amadori, presidente dell’Istituto Oncologico Romagnolo, "Vincastro d'Argento" degli Incamminati

La consegna del prestigioso riconoscimento è in programma a Forlì sabato 7 aprile alle 10 nei locali della Cassa dei Risparmi

L’annuale tornata di primavera dell’Accademia degli Incamminati di Modigliana è in programma sabato 7 aprile, nell'auditorium della Cassa dei Risparmi di Forlì e della Romagna in via Flavio Biondo 16 a Forlì. I lavori inizieranno alle 10 ed il tema scelto è “1918-2018: una grande corsa”. In apertura ci sarà la consegna del “Vincastro d’Argento - Premio a una Vita” a Dino Amadori, presidente dell’Istituto Oncologico Romagnolo.

Truffa all'Inps sulla disoccupazione, tre persone denunciate dai carabinieri di Forlì

Mercoledì 4 Aprile 2018
Foto di repertorio

Si tratta di una coppia di marocchini, lei 45 anni e lui 47, residenti a Modigliana, e di un loro connazionale di 27 anni

Tre cittadini marocchini sono stati denunciati dai carabinieri di Forlì per truffa ai danni dello stato. Si tratta di una coppia, lei 45 anni e lui 47, residenti a Modigliana sull'Appennino forlivese, e di un connazionale di 27 anni.

{data:spazio_pubblicitario}

"Terra del Buon Vivere": presentazione dell'agenda perpetua venerdì 6 alla libreria Ubik di Cesena

Mercoledì 4 Aprile 2018
Il volume raccoglie in più di 300 pagine oltre 500 foto a colori dei 30 comuni del territorio provinciale

Alle 18.30 si parla del volume che raccoglie oltre 500 foto a colori dei 30 comuni del territorio provinciale raccontati in modo confidenziale per invitare ciascun lettore a costruire il proprio viaggio

Venerdì 6 aprile la libreria Ubik di Cesena, in piazza del Popolo 25/26, ospiterà alle 18.30 la presentazione del volume "Terra del Buon Vivere" curato da Monica Fantini, Cristina Casadei e Nicole Poggi nell'ambito delle iniziative promosse dal protocollo per il marketing territoriale siglato da 10 diversi enti pubblici e privati della provincia di Forlì-Cesena.

Denunciate cinque persone dai carabinieri durante i controlli a Forli nel weekend pasquale

Martedì 3 Aprile 2018
Foto d'archivio

Quattro persone sono state denunciate dai carabinieri della Compagnia di Forlì, guidati dal Tenente Francesco Grasso, che nel fine settimana pasquale con l’impiego di diverse pattuglie hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio, finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati, come informa un comunicato stampa dell'Arma. 

Una domenica a Modigliana immersi nel verde e alla ricerca di erbe e fiori

Mercoledì 21 Marzo 2018
Alla ricerca delle erbe nei dintorni di Modigliana

La cooperativa “Abbraccio Verde” organizza per il 25 marzo un pranzo vegetariano e un pomeriggio di passeggiata nella natura

Prende il via dalla tavola l'iniziativa della cooperativa “Abbraccio Verde” di Modigliana in programma domenica 25 marzo. Alle 12.30 è previsto il pranzo che propone un menu interamente basato su erbe e fiori. Nel pomeriggio è in programma la passeggiata alla ricerca delle erbe spontanee con Nicoletta e Anna che guideranno non solo al riconoscimento delle varie erbe, ma daranno consigli su come pulirle e anche su come prepararle.

{data:spazio_pubblicitario}

CNA Forlì-Cesena paga gli interessi bancari alle nuove imprese per i loro investimenti

Martedì 13 Marzo 2018
Le imprese che hanno partecipato al progetto di CNA Forlì-Cesena con i vertici dell'associazione

Al termine del primo anno più che positivo il bilancio del progetto “Zero interessi”: 20 ditte coinvolte per un totale di 700.750 euro di investimenti finanziati

Nel 2017 venti nuove imprese sono partite beneficiando del progetto “Zero interessi”, grazie al quale CNA Forlì-Cesena le ha supportate pagando gli interessi bancari per i loro investimenti. Un progetto fortemente voluto dal gruppo dirigente di CNA, che ha inteso in questo modo dare un sostegno concreto alle nuove imprese. Anche a fronte dei dati allarmanti analizzati dall’Ufficio studi di CNA, che mostrano come, rispetto al periodo pre-crisi, la vita media delle imprese sia più che dimezzata, essendo calata da 7 a 3 anni. Una vera e propria emergenza, che rischia di minare alla base il tessuto imprenditoriale del territorio romagnolo.

Sciopero trasporto pubblico giovedì 8: i servizi Start Romagna solo nelle fasce di garanzia

Martedì 6 Marzo 2018
Foto di repertorio

A Forlì-Cesena linee "normali" dalle ore 5.30 alle 8.30 e dalle 13 alle 16 (ore 12-15 per le linee 149 e 156 del bacino di Ravenna)

Per giovedì 8 marzo è stato proclamato dal Sindacato USB Lavoro Privato – coordinamento provinciale di Bologna - uno sciopero nazionale di 24 ore per il trasporto pubblico. Start Romagna comunica che lo svolgimento dello sciopero avverrà ai sensi della Legge 12.06.1990 n. 146 e successive modifiche con assicurazione dei servizi nelle fasce orarie di garanzia localmente convenute, spiegando che come azienda non sarà pertanto in grado di assicurare il normale svolgimento dei servizi di trasporto pubblico locale nel territorio romagnolo da inizio a fine servizio, fatte salve le fasce di garanzia che saranno rispettate per ciascun bacino.

Elisoccorso: 142 nuove aree in Regione, di cui 12 nel territorio tra Forlì e Cesena

Mercoledì 28 Febbraio 2018
L'elisoccorso del 118: entro il 2019 saranno 159 i punti di atterraggio in Emilia Romagna (foto d'archivio)

Punti di atterraggio attivati a Santa Sofia, Rocca San Casciano, San Benedetto in Alpe, Modigliana, Bagno di Romagna, Premilcuore, Sogliano al Rubicone, Cesenatico, Mercato Saraceno, Verghereto, Meldola, Forlì (ospedale)

L’Emilia Romagna punta sempre più sull’elisoccorso. Nel 2017 il servizio ha effettuato 3.213 missioni e 1.960 ore di volo. La Regione ha individuato altre 142 elisuperfici, che diventeranno operative nel biennio 2018-2019, di cui oltre la metà in zone montane. Dalle 17 attuali si passerà quindi a 159, per coprire l'intero territorio regionale. In particolare nel territorio di Forlì e Cesena sono previste 12 nuove aree, oltre a quella già attiva da giugno 2017 all’ospedale di Cesena. E un nuovo elicottero dotato di tecnologia NVG (Night Vision Goggles, visori a intensificazione di luce) consentirà di utilizzare anche basi di atterraggio non illuminate. 

{data:spazio_pubblicitario}

Coopstartup Romagna: giuria al lavoro per selezionare i quattro progetti vincitori

Mercoledì 28 Febbraio 2018
Nella foto la giuria di Coopstartup Romagna riunita presso la sede di Forlì di Legacoop Romagna

Incontri del comitato di valutazione per scegliere tra i dieci finalisti: la cerimonia finale di consegna si svolgerà il 16 marzo a Rimini, nel corso della direzione di Legacoop Romagna

Si avvia a conclusione Coopstartup Romagna, il bando per creare nuove cooperative promosso da Legacoop Romagna ed Emilia-Romagna, Coopfond e Coop Alleanza 3.0. Il comitato di valutazione si sta riunendo in questi giorni per decidere quali saranno i quattro progetti a salire sul podio, scelti tra i dieci finalisti che hanno superato tutte le diversi fasi del concorso da un anno a questa parte. Ogni gruppo vincitore riceverà dodicimila euro a fondo perduto per aprire la propria cooperativa, un percorso di formazione intensivo e gratuito e l’accompagnamento nella fase post startup. 

Dai Musei di San Domenico di Forlì alla Romagna tra mare ed entroterra

Martedì 13 Febbraio 2018
Un momento della presentazione della "mostra diffusa" svoltasi alla BIT di Milano nello stand Emilia Romagna

Si apre la “mostra diffusa” sul Cinquecento con tappe in 25 località, che prende spunto dall'esposizione "L'eterno e il tempo tra Michelangelo e Caravaggio". L'iniziativa presentata alla BIT di Milano

Un viaggio che prende spunto dall'esposizione "L'eterno e il tempo tra Michelangelo e Caravaggio", appena inaugurata ai Musei di San Domenico di Forlì, la mostra diffusa alla scoperta delle emergenze culturali del tardo '500 in Romagna che coinvolge fino a giugno 25 località romagnole, tra Riviera ed entroterra, ed è supportata da pacchetti turistici all inclusive. Il progetto è stato illustrato alla Bit, Borsa Internazionale del Turismo (Fieramilanocity 11-13 febbraio), dove la Regione è presente con oltre 50 operatori e realtà del settore, tra cui Fico Eataly World, il grande parco agroalimemtare inaugurato il 15 novembre a Bologna. 

Il vicesindaco di Modigliana Alba Maria Continelli condannata per diffamazione

Domenica 11 Febbraio 2018
Immagine di repertorio

Alba Maria Continelli, attuale Vice Sindaco di Modigliana, è stata condannata per diffamazione nei confronti dell'ex sindaco Claudio Samori e degli ex assessori Jimmy Valentini, Egidio Liverani e Giampaolo Valtancoli. La sentenza del tribunale di Forlì, coma riporta il Corriere di Romagna, stabilisce che l'esponente del Partito delle libertà paghi 1.000 euro di multa e il risarcimento del danno, quantificato in 5mila euro per ciascuno dei quattro querelanti.

{data:spazio_pubblicitario}

Pensioni: dal 1° febbraio il pagamento negli 86 uffici postali della provincia di Forlì-Cesena

Mercoledì 31 Gennaio 2018
Sono oltre 19.800 i pensionati del Forlivese e Cesenate che ogni mese ricevono il rateo negli uffici postali

Sempre più pensionati scelgono l’accredito sul libretto postale o sul conto bancoposta: assicurazione gratuita fino a 700 euro contro i furti

A partire da giovedì 1° febbraio saranno regolarmente in pagamento le pensioni negli 86 uffici postali della provincia di Forlì-Cesena. Il 95% degli oltre 19.800 pensionati del Forlivese e Cesenate, che si rivolgono mensilmente agli operatori di sportello per riscuotere il rateo, ha scelto l’accredito automatico sul libretto postale o sul conto Bancoposta, a conferma del rapporto di fiducia instaurato tra Poste Italiane e i cittadini. 

Finalmente valorizzato il patrimonio agroalimentare che nasce nei piccoli Comuni di Forlì-Cesena

Giovedì 11 Gennaio 2018
Il mandorlato al cioccolato, prodotto tradizionale di Modigliana

Tutelati dalla nuova legge 158 Dop come il formaggio di fossa di Sogliano e prodotti iscritti all’albo delle specialità tradizionali come il mandorlato al cioccolato di Modigliana

Con la nuova legge 158 del 2017 è finalmente valorizzato il patrimonio agroalimentare che nasce nei piccoli Comuni della provincia di Forlì-Cesena e di tutta l’Emilia-Romagna. La legge contiene misure per il sostegno e la valorizzazione dei piccoli Comuni. Fra le 44 produzioni a denominazione d’origine troviamo due tipicità della provincia di Forlì-Cesena, come il formaggio di fossa di Sogliano al Rubicone, Dop prodotto da oltre 500 anni ed anche una delle 338 eccellenze iscritte all’albo tradizionale della Regione Emilia-Romagna, come il mandorlato al cioccolato di Modigliana.

La prima degustazione di vini del nuovo anno è in piazza a Modigliana il 4 gennaio

Martedì 2 Gennaio 2018
Foto di repertorio

Appuntamento dalle ore 18.30 attorno al “E zoc ed Nadel”: i produttori locali racconteranno i loro Sangiovese

Un paese in Appennino, la storia di un territorio straordinariamente vocato per il Sangiovese e la tradizionale festa, “E zoc ed Nadel”, che raccoglie tutta la comunità attorno a un fuoco acceso in piazza. Sono gli ingredienti della serata che giovedì 4 gennaio, alle ore 18.30, vedrà i produttori di vino di Modigliana in piazza a raccontare dal vivo i loro Sangiovese. Per quella che a tutti gli effetti è la prima degustazione del nuovo anno. Un’occasione unica per conoscerli e capire cosa abbiano di così speciale queste valli che si arrampicano in alto, tra boschi e rocce. Parteciperanno le aziende: Lu.Va., Mutiliana, Il Teatro, Torre San Martino, Il Pratello, Villa Papiano. Abbinati ai vini vi saranno i prodotti dell’azienda agricola Fratelli Lecca.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it