Sabato 23 Giugno 2018

Portico e San Benedetto

Senso unico alternato sulla 'Tosco Romagnola' dal 13 al 27 giugno, nella fascia oraria giornaliera 7.30 – 18.30, esclusi i festivi

Per consentire gli interventi sulla sede stradale finalizzati alla regimentazione dell’acqua piovana, da mercoledì 13 giugno e fino al 27 giugno sarà istituito il senso unico alternato sulla statale 67 “Tosco Romagnola” nel tratto compreso tra il km 148,500 e il km 148,700 nel territorio comunale di Portico e San Benedetto in Alpe, nella provincia di Forlì-Cesena. Lo comunica l'Anas, aggiungendo che "la limitazione sarà in vigore nella fascia oraria giornaliera 7,30 – 18,30, con esclusione dei giorni festivi".

Incidente stradale. Moto finisce contro un’auto a San Benedetto in Alpe: grave centauro

Domenica 10 Giugno 2018
Foto di repertorio

Alle 11.59 di questa mattina, domenica 10 giugno, a San Benedetto in Alpe sulla strada statale 67 una moto ha impattato contro un’auto, per cause ancora al vaglio. Nello scontro è rimasto ferito il 45enne alla guida della moto, prontamente soccorso con un’ambulanza e l’elicottero da Ravenna, col quale è stato trasportato col codice di massima gravità all’ospedale Bufalini di Cesena. S

Parchi. La Lega Nord chiede la presidenza romagnola per il Parco delle Foreste Casentinesi

Giovedì 26 Aprile 2018
37mila ettari del Parco ricadono nei territori dei 5 comuni di Forlì e Cesena

Il consigliere regionale Massimiliano Pompignoli sollecita Bonaccini a garantire "l’alternanza nella rappresentatività dei territori”

“Un romagnolo al timone del Parco delle Foreste Casentinesi”: è questo l’appello che il consigliere regionale della Lega Nord, Massimiliano Pompignoli, lancia alla Giunta Bonaccini a poco più di un mese dal rinnovo della presidenza dell’Ente Parco.

{data:spazio_pubblicitario}

Centri estivi. Dall'Unione di Comuni Romagna forlivese voucher per aiutare le famiglie con le rette

Martedì 10 Aprile 2018
Foto di repertorio

Adesione al progetto 'Conciliazione' della Regione: 70 euro per ogni settimana di frequenza, fino a un massimo di tre

L'Unione di Comuni della Romagna forlivese-Unione Montana aderisce al progetto 'Conciliazione' della Regione Emilia-Romagna, finanziato con risorse del Fondo sociale europeo "per sostenere con dei voucher le famiglie nel pagamento delle rette dei centri estivi destinati a bambini e ragazzi fra i tre e i 13 anni". 

"Terra del Buon Vivere": presentazione dell'agenda perpetua venerdì 6 alla libreria Ubik di Cesena

Mercoledì 4 Aprile 2018
Il volume raccoglie in più di 300 pagine oltre 500 foto a colori dei 30 comuni del territorio provinciale

Alle 18.30 si parla del volume che raccoglie oltre 500 foto a colori dei 30 comuni del territorio provinciale raccontati in modo confidenziale per invitare ciascun lettore a costruire il proprio viaggio

Venerdì 6 aprile la libreria Ubik di Cesena, in piazza del Popolo 25/26, ospiterà alle 18.30 la presentazione del volume "Terra del Buon Vivere" curato da Monica Fantini, Cristina Casadei e Nicole Poggi nell'ambito delle iniziative promosse dal protocollo per il marketing territoriale siglato da 10 diversi enti pubblici e privati della provincia di Forlì-Cesena.

Denunciate cinque persone dai carabinieri durante i controlli a Forli nel weekend pasquale

Martedì 3 Aprile 2018
Foto d'archivio

Quattro persone sono state denunciate dai carabinieri della Compagnia di Forlì, guidati dal Tenente Francesco Grasso, che nel fine settimana pasquale con l’impiego di diverse pattuglie hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio, finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati, come informa un comunicato stampa dell'Arma. 

{data:spazio_pubblicitario}

Pesca sportiva regolamentata: confermate le quattro aree sull'appennino forlivese e cesenate

Mercoledì 28 Marzo 2018
Foto d'archivio

Sono quelle nei comuni di Santa Sofia, Premilcuore, Portico San Benedetto e Bagno di Romagna. Ok dalla Regione per la creazione di 4 nuove aree in Emilia

Ci sono anche quelle nei comuni di Bagno di Romagna, Santa Sofia, Premilcuore e Portico San Benedetto, in provincia di Forlì-Cesena, tra le otto aree di pesca sportiva regolamentata istituite negli anni scorsi dalle amministrazioni provinciali che la Giunta regionale ha confermato (a Bedonia, Ottone e due a Ferriere, nel piacentino, le altre quattro). 

CNA Forlì-Cesena paga gli interessi bancari alle nuove imprese per i loro investimenti

Martedì 13 Marzo 2018
Le imprese che hanno partecipato al progetto di CNA Forlì-Cesena con i vertici dell'associazione

Al termine del primo anno più che positivo il bilancio del progetto “Zero interessi”: 20 ditte coinvolte per un totale di 700.750 euro di investimenti finanziati

Nel 2017 venti nuove imprese sono partite beneficiando del progetto “Zero interessi”, grazie al quale CNA Forlì-Cesena le ha supportate pagando gli interessi bancari per i loro investimenti. Un progetto fortemente voluto dal gruppo dirigente di CNA, che ha inteso in questo modo dare un sostegno concreto alle nuove imprese. Anche a fronte dei dati allarmanti analizzati dall’Ufficio studi di CNA, che mostrano come, rispetto al periodo pre-crisi, la vita media delle imprese sia più che dimezzata, essendo calata da 7 a 3 anni. Una vera e propria emergenza, che rischia di minare alla base il tessuto imprenditoriale del territorio romagnolo.

Scossa di terremoto di magnitudo 3.9 in provincia di Forlì-Cesena nella tarda serata di lunedì

Martedì 6 Marzo 2018
Foto di archivio

La terra ha tremato alle 22.50, l'epicentro nel comune di Santa Sofia ad una profondità di 8 chilometri. La scossa è stata avvertita distintamente a Bagno di Romagna, Civitella, Galeata, Verghereto, Sarsina e anche a Cesena e Firenze. Non si registrano per ora danni

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.9 è stata avvertita alle 22.50 di lunedì 5 marzo in provincia di Forlì-Cesena. La scossa è stata registrata dalla sala sismica dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) con epicentro nel comune di Santa Sofia ad una profondità di 8 chilometri. La scossa è stata avvertita distintamente nei comuni di Bagno di Romagna, Civitella di Romagna, Galeata, Verghereto, Sarsina e anche a Cesena e Firenze. 

{data:spazio_pubblicitario}

Sciopero trasporto pubblico giovedì 8: i servizi Start Romagna solo nelle fasce di garanzia

Martedì 6 Marzo 2018
Foto di repertorio

A Forlì-Cesena linee "normali" dalle ore 5.30 alle 8.30 e dalle 13 alle 16 (ore 12-15 per le linee 149 e 156 del bacino di Ravenna)

Per giovedì 8 marzo è stato proclamato dal Sindacato USB Lavoro Privato – coordinamento provinciale di Bologna - uno sciopero nazionale di 24 ore per il trasporto pubblico. Start Romagna comunica che lo svolgimento dello sciopero avverrà ai sensi della Legge 12.06.1990 n. 146 e successive modifiche con assicurazione dei servizi nelle fasce orarie di garanzia localmente convenute, spiegando che come azienda non sarà pertanto in grado di assicurare il normale svolgimento dei servizi di trasporto pubblico locale nel territorio romagnolo da inizio a fine servizio, fatte salve le fasce di garanzia che saranno rispettate per ciascun bacino.

Elisoccorso: 142 nuove aree in Regione, di cui 12 nel territorio tra Forlì e Cesena

Mercoledì 28 Febbraio 2018
L'elisoccorso del 118: entro il 2019 saranno 159 i punti di atterraggio in Emilia Romagna (foto d'archivio)

Punti di atterraggio attivati a Santa Sofia, Rocca San Casciano, San Benedetto in Alpe, Modigliana, Bagno di Romagna, Premilcuore, Sogliano al Rubicone, Cesenatico, Mercato Saraceno, Verghereto, Meldola, Forlì (ospedale)

L’Emilia Romagna punta sempre più sull’elisoccorso. Nel 2017 il servizio ha effettuato 3.213 missioni e 1.960 ore di volo. La Regione ha individuato altre 142 elisuperfici, che diventeranno operative nel biennio 2018-2019, di cui oltre la metà in zone montane. Dalle 17 attuali si passerà quindi a 159, per coprire l'intero territorio regionale. In particolare nel territorio di Forlì e Cesena sono previste 12 nuove aree, oltre a quella già attiva da giugno 2017 all’ospedale di Cesena. E un nuovo elicottero dotato di tecnologia NVG (Night Vision Goggles, visori a intensificazione di luce) consentirà di utilizzare anche basi di atterraggio non illuminate. 

Coopstartup Romagna: giuria al lavoro per selezionare i quattro progetti vincitori

Mercoledì 28 Febbraio 2018
Nella foto la giuria di Coopstartup Romagna riunita presso la sede di Forlì di Legacoop Romagna

Incontri del comitato di valutazione per scegliere tra i dieci finalisti: la cerimonia finale di consegna si svolgerà il 16 marzo a Rimini, nel corso della direzione di Legacoop Romagna

Si avvia a conclusione Coopstartup Romagna, il bando per creare nuove cooperative promosso da Legacoop Romagna ed Emilia-Romagna, Coopfond e Coop Alleanza 3.0. Il comitato di valutazione si sta riunendo in questi giorni per decidere quali saranno i quattro progetti a salire sul podio, scelti tra i dieci finalisti che hanno superato tutte le diversi fasi del concorso da un anno a questa parte. Ogni gruppo vincitore riceverà dodicimila euro a fondo perduto per aprire la propria cooperativa, un percorso di formazione intensivo e gratuito e l’accompagnamento nella fase post startup. 

{data:spazio_pubblicitario}

Dai Musei di San Domenico di Forlì alla Romagna tra mare ed entroterra

Martedì 13 Febbraio 2018
Un momento della presentazione della "mostra diffusa" svoltasi alla BIT di Milano nello stand Emilia Romagna

Si apre la “mostra diffusa” sul Cinquecento con tappe in 25 località, che prende spunto dall'esposizione "L'eterno e il tempo tra Michelangelo e Caravaggio". L'iniziativa presentata alla BIT di Milano

Un viaggio che prende spunto dall'esposizione "L'eterno e il tempo tra Michelangelo e Caravaggio", appena inaugurata ai Musei di San Domenico di Forlì, la mostra diffusa alla scoperta delle emergenze culturali del tardo '500 in Romagna che coinvolge fino a giugno 25 località romagnole, tra Riviera ed entroterra, ed è supportata da pacchetti turistici all inclusive. Il progetto è stato illustrato alla Bit, Borsa Internazionale del Turismo (Fieramilanocity 11-13 febbraio), dove la Regione è presente con oltre 50 operatori e realtà del settore, tra cui Fico Eataly World, il grande parco agroalimemtare inaugurato il 15 novembre a Bologna. 

Salvato dal Soccorso Alpino un escursionista perso con le ciaspole sull'appennino forlivese

Martedì 6 Febbraio 2018

Protagonista dell'avventura sui Monte Falco e Monte Falterona un giovane residente a Brisighella: si era costruito un rifugio per difendersi dal freddo della notte

I soccorritori in azione in Appennino

Per ripararsi dal freddo della notte, in attesa dei soccorsi, si è costruito un rifugio di fortuna tra gli alberi a 1.500 metri d'altezza dopo essersi perso sui Monte Falco e Monte Falterona, nel Forlivese, durante una uscita con le ciaspole. Protagonista della vicenda - salvato domenica 4 febbraio dagli uomini del Soccorso Alpino dell'Emilia-Romagna e della Toscana - un ragazzo residente a Brisighella.

Pensioni: dal 1° febbraio il pagamento negli 86 uffici postali della provincia di Forlì-Cesena

Mercoledì 31 Gennaio 2018
Sono oltre 19.800 i pensionati del Forlivese e Cesenate che ogni mese ricevono il rateo negli uffici postali

Sempre più pensionati scelgono l’accredito sul libretto postale o sul conto bancoposta: assicurazione gratuita fino a 700 euro contro i furti

A partire da giovedì 1° febbraio saranno regolarmente in pagamento le pensioni negli 86 uffici postali della provincia di Forlì-Cesena. Il 95% degli oltre 19.800 pensionati del Forlivese e Cesenate, che si rivolgono mensilmente agli operatori di sportello per riscuotere il rateo, ha scelto l’accredito automatico sul libretto postale o sul conto Bancoposta, a conferma del rapporto di fiducia instaurato tra Poste Italiane e i cittadini. 

Rifiuti: arriva Alea Ambiente al posto di Hera dal 1° gennaio per Forlì e altri 12 Comuni

Venerdì 29 Dicembre 2017
Gli amministratori dei 13 Comuni della Romagna forlivese che nel giugno scorso hanno costituito Alea Ambiente

Obiettivo raccolta differenziata al 74%. Oltre al capoluogo gestirà il servizio a Bertinoro, Castrocaro, Civitella, Dovadola, Forlimpopoli, Galeata, Meldola, Modigliana, Portico e San Benedetto, Rocca San Casciano e Tredozio

Presentazione ufficiale a Forlì, giovedì 28 dicembre, per Alea Ambiente spa, la società in house voluta da 13 Comuni della Romagna forlivese che dal primo gennaio 2018 subentrerà a Hera nella gestione dei rifiuti. I Comuni sono Bertinoro, Castrocaro, Civitella, Dovadola, Forlì, Forlimpopoli, Galeata, Meldola, Modigliana, Portico e San Benedetto, Rocca San Casciano e Tredozio. Il nome si rifà allo storico "alea iacta est" attribuito a Giulio Cesare nel varcare il fiume Rubicone.

'Romagna Toscana', ecco la scommessa turistica di 15 Comuni dell'appennino tra eremi e foreste

Giovedì 21 Dicembre 2017
Uno dei luoghi ricchi di storia che caratterizza il territorio di 'Romagna Toscana'

Presentato il nuovo marchio: ne fanno parte Verghereto, Bagno di Romagna, Sarsina, Santa Sofia, Galeata, Premilcuore, Portico e San Benedetto, Rocca San Casciano, Dovadola, Castrocaro e Terra del Sole, Tredozio e Modigliana, oltre alle toscane Marradi, Firenzuola e Palazzuolo

Raccontare un territorio, con le sue eccellenze ambientali, storiche, enogastronomiche, con una offerta per il turismo slow e vacanze di qualità per l'Italia e l'Europa, grazie a quindici comuni e oltre cinquanta operatori turistici. Ecco, in sintesi, 'Romagna Toscana' il nuovo marchio presentato da Apt Servizi regionale, che offre già pacchetti vacanza. Tra Forlì e Firenze partecipano Verghereto, Bagno di Romagna, Sarsina, Santa Sofia, Galeata, Premilcuore, Portico e San Benedetto, Rocca San Casciano, Dovadola, Castrocaro e Terra del Sole, Tredozio e Modigliana per la Romagna, poi Marradi, Firenzuola e Palazzuolo per la Toscana.

Concorso #esserepersonae, il contest foto-video per le scuole superiori forlivesi scade martedì 31

Mercoledì 25 Ottobre 2017
Foto di repertorio

In palio un buono studio per un massimo di 2.500 euro da usare per un soggiorno studio estivo di gruppo o individuale

C'è tempo fino a martedì 31 ottobre per le scuole superiori di Forlì e provincia che puntano al "buono studio per un massimo di 2.500 euro da usare per un soggiorno studio estivo di gruppo o individuale entro il 31 dicembre 2018" in palio nel concorso #esserepersonae. Il concorso, spiegano gli organizzatori, prevede "che i ragazzi creino, usando uno smartphone o un tablet o altri device, uno showreel di foto o mini-video della durata tra i 30 e i 60 secondi".

{data:spazio_pubblicitario}

Censimento del cervo al bramito nel parco nazionale delle Foreste Casentinesi

Venerdì 18 Agosto 2017
Foto di repertorio

L'iniziativa torna dal 28 al 30 settembre, aperta agli appassionati di tutta Italia che vorranno dare il proprio contributo. Nelle stesse serate sarà realizzato anche il monitoraggio del lupo attraverso la tecnica del wolf-howling

Torna, dal 28 al 30 settembre, il censimento del cervo al bramito nel parco nazionale delle Foreste Casentinesi, monte Falterona e Campigna, dove sono circa duemila gli esemplari di questo animale, di cui poco meno di 400 sono maschi in età riproduttiva e che saranno coinvolti in un rituale di lotta e corteggiamento. 

Nuovo piano intercomunale di Protezione Civile, bando di gara dell'Unione Romagna Forlivese

Martedì 8 Agosto 2017
Foto d'archivio

L’offerta per il servizio di redazione deve pervenire entro il prossimo 15 settembre

L’amministrazione comunale di Forlì rende noto che l’Unione di Comuni della Romagna Forlivese ha stabilito di indire una gara ufficiosa per l’affidamento del servizio di redazione del Piano Intercomunale di Protezione Civile

Danni da grandine nella notte di Pasqua, bilancio pesante nelle campagne di Forlì e Cesena

Martedì 18 Aprile 2017
Temporali e grandine hanno colpito il territorio forlivese e cesenate nella notte tra Pasqua e Pasquetta (foto d'archivio)

Bomba d'acqua e ghiaccio ha colpito l'intera provincia dopo un mese di marzo con precipitazioni quasi azzerate rispetto alla media. La Coldiretti sta analizzando la situazione sul campo

Raffiche di vento fino a 80-100 chilometri sulla costa, ma soprattutto intense grandinate nell'entroterra forlivese e soprattutto cesenate. La nottata di Pasqua ha portato maltempo sull'intero territorio provinciale con temporali e grandine che, insieme a vento forte, hanno colpito a macchia di leopardo le campagne che si trovano ben oltre lo stato di risveglio primaverile, con verdure nei campi e frutti sugli alberi in pieno ingrossamento alla luce di una stagione piuttosto precoce, caratterizzata sinora da temperature ben oltre la media. E’ quanto emerge da un primo monitoraggio della Coldiretti Forlì-Cesena in merito ai danni provocati dall'ondata di maltempo simbolo di una stagione schizofrenica, caratterizzata sinora da una lunga assenza di pioggia e dall'allarme siccità.

{data:spazio_pubblicitario}

Unione Comuni Romagna forlivese, sindacati all'attacco: «Basta parole, dopo tre anni ora i fatti»

Martedì 18 Aprile 2017
Davide Drei, presidente dell'Unione Comuni della Romagna forlivese, destinatario della lettera dei sindacati (foto Blaco)

Dura lettera al presidente Davide Drei e ai sindaci: mercoledì 19 assemblea-presidio nel salone comunale di piazza Saffi proclamando lo stato di agitazione. Minacciate «ulteriori azioni di protesta, anche in concomitanza di importanti eventi quali le tappe del Giro d'Italia»

Dopo tre anni dall'avvio «tutte le parole» sull'Unione dei Comuni della Romagna forlivese «sono rimaste mere promesse da marinaio». E' il duro affondo con cui si apre la lettera di Cigl, Cisl e Uil e della Rsu, al presidente dell'Unione, Davide Drei, e ai sindaci di questo territorio, cui segue la lista dei problemi «urgenti e non più procrastinabili». 

Montagna, stanziati 5 milioni dalla Regione per strade e turismo

Mercoledì 29 Marzo 2017
Una veduta panoramica dell'appennino tosco-romagnolo

Alla provincia di Forlì-Cesena 938 mila euro per le tre Unioni di Comuni, 286 mila euro all'Unione dei Comuni della Valmarecchia (Rimini) e 200 mila euro all'Unione Romagna faentina (Ravenna)

Interventi per migliorare la viabilità, riqualificare le aree pubbliche destinate allo svago o al turismo o per acquistare e restaurare immobili da destinare a servizi pubblici: sono questi i tipi di progetti che potranno essere realizzati in 21 Comunità e Unioni di Comuni montani dell'Emilia-Romagna grazie ai fondi, 5 milioni, che saranno assegnati entro il mese di maggio dalla Regione. Si tratta del terzo riparto annuale delle risorse previste dal 'Fondo regionale per la montagna'. 

Imprese, il manifatturiero tira la ripresa economica in provincia di Forlì-Cesena

Martedì 28 Marzo 2017
Un momento della presentazione del report dell'ufficio Studi della Camera di commercio della Romagna (foto Blaco)

I dati del rapporto dell'ufficio Studi della Camera di commercio della Romagna: boom di start up, in crescita del 55%, male i trasporti

La provincia di Forli'-Cesena chiude un 2016 dal punto di vista economico con un certo ottimismo. Le previsioni indicano infatti un aumento del valore aggiunto per i prossimi anni superiore all'1%. Anche se la ripresa, quando c'e', e' decisamente a macchia di leopardo. Il punto e' stato fatto con la presentazione - lunedì 27 marzo - del report curato dall'ufficio Studi della Camera di commercio della Romagna, nata dalla fusione di Forli'-Cesena e Rimini. Un colosso da quasi 100.000 imprese, con un valore aggiunto di 19,5 miliardi di euro, sparse su oltre 3.240 chilometri quadrati, 55 Comuni e piu' di 730.000 abitanti. 

{data:spazio_pubblicitario}

Frana, chiusa al traffico la strada statale 67 Tosco Romagnola nel comune di Portico e San Benedetto

Martedì 7 Marzo 2017
Foto di repertorio

La deviazione per i veicoli diretti in Toscana è in località Castrocaro Terme

A causa di una frana la strada statale 67 “Tosco Romagnola” è provvisoriamente chiusa al traffico in entrambe le direzioni in prossimità del confine tosco emiliano, nel comune di Portico e San Benedetto (km 148) in provincia di Forlì Cesena. Lo comunica l'Anas con una nota, aggiungendo poi che "la deviazione per i veicoli diretti in Toscana è in località Castrocaro Terme. Il traffico locale diretto verso Portico e San Benedetto può invece proseguire sulla SS67 fino alla frana (km 148)".

'Storie di pane' a Portico di Romagna venerdì 3, chef Matteo Cameli e storyteller Giovanna Conforto

Giovedì 2 Febbraio 2017
Foto d'archivio

Dalle 20 nelle sale del Vecchio Convento prende il via il ciclo di cene narrative 'Quattro storie in padella', con ingredienti, ricette e suggestioni narrative tra la Romagna e il mondo

Prende il via venerdì 3 febbraio, nelle sale del Vecchio Convento di Portico di Romagna, il ciclo di cene narrative 'Quattro storie in padella'. A partire dalle 20, andranno in scena le 'Storie di pane', con ingredienti, ricette e suggestioni narrative tra la Romagna e il mondo. Un piatto e una storia: questo il menù della serata di cui saranno protagonisti lo chef Matteo Cameli e la storyteller Giovanna Conforto. 

Assemblea CNA Colline forlivesi: si recupera martedì 24 a Terra del Sole

Lunedì 23 Gennaio 2017
Al centro Mauro Turchi, presidente CNA Colline forlivesi

Posticipata causa maltempo, la terza tappa per le assemblee di CNA Colline forlivesi vede coinvolte le aziende di Castrocaro, Dovadola, Rocca San Casciano, Portico, Modigliana e Tredozio

CNA Colline forlivesi sta affrontando, attraverso una serie di incontri sul territorio, il tema della congiuntura locale e delle possibili traiettorie di sviluppo, argomento su cui ha avviato un proficuo dialogo con le amministrazioni locali. Per questo scopo, CNA Colline forlivesi, che comprende nel suo territorio le imprese di 14 Comuni distribuiti in una superficie pari al 43% dell’intera provincia, ha voluto suddividere la sua assemblea annuale in quattro specifici incontri. L’incontro, annullato la scorsa settimana a causa del maltempo, si terrà martedì 24 gennaio alle ore 20.15 al Palazzo Pretorio di Terra del Sole. È riservato in modo particolare alle aziende con sede nei comuni dell’Acquacheta-Romagna toscana (Castrocaro, Dovadola, Rocca San Casciano, Portico, Modigliana e Tredozio).

{data:spazio_pubblicitario}

Documento di riordino ospedaliero, importanti conferme e novità per il Morgagni-Pierantoni di Forlì

Lunedì 9 Gennaio 2017
L'interno dell'ospedale Morgagni-Pierantoni di Forlì

I sindaci del territorio forlivese hanno votato in maniera unanime il sì alla riorganizzazione. Rinviato al 30 gennaio il voto sul testo relativo alla Rete Oncologica Romagnola

Una trentina di posti letto in più per l'ospedale Morgagni-Pierantoni e la conferma della vocazione oncologica e chirurgica del territorio. Queste le principali novità per la sanità forlivese che vengono dal documento di riordino ospedaliero romagnolo, a cui i sindaci del territorio forlivese hanno votato in maniera unanime sì. Il voto favorevole, arrivato in mattinata in occasione della Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria alla presenza dei sindaci dell’intera Asl Romagna, è l'esito di un lavoro di analisi e di dibattito dopo la presentazione della prima bozza di riordino avvenuta l’estate scorsa. 

Elezioni provinciali: a Forlì-Cesena confermata maggioranza istituzionale

Lunedì 9 Gennaio 2017
Davide Drei, sindaco di Forlì e presidente della Provincia

Eletto il consiglio che per la seconda parte del mandato affiancherà il presidente della Provincia, il sindaco di Forlì Davide Drei: la consigliera più votata è stata Lina Amormino, eletta in una lista di centrodestra a Cesenatico

E' un risultato 'istituzionale', anche se non sono mancate le polemiche, quello delle elezioni provinciali di Forlì-Cesena (svoltesi domenica 8 gennaio, come in altre 29 province della Penisola) che ha eletto il consiglio che affiancherà, per la seconda parte del mandato, il presidente della Provincia, il sindaco di Forlì Davide Drei. Le due liste principali, che si sono divise quasi equamente la stragrande maggioranza dei voti ponderati (36.615 contro 34.328) e hanno eletto 11 consiglieri su 12, non rappresentavano infatti gli schieramenti politici, ma i due territori di cui si compone la provincia, quello cesenate e quello forlivese.

Questura di Forlì-Cesena, è Mario Paternoster il nuovo capo della squadra mobile

Lunedì 9 Gennaio 2017
Mario Paternoster, 35 anni, pugliese, qui durante una conferenza stampa in Questura ad Alessandria

Pugliese, 35 anni, ricopriva il medesimo incarico ad Alessandria e in precedenza aveva prestato servizio alla questura di Milano. Subentra a Claudio Cagnini passato a dirigere lo stesso ufficio a Ravenna

Cambio alla guida della squadra mobile della questura di Forlì-Cesena. Al posto del dirigente Claudio Cagnini, 46 anni, forlivese, che lascia dopo nove anni di servizio andando a ricoprire lo stesso ruolo alla guida della squadra mobile di Ravenna, dove in precedenza aveva già lavorato come dirigente dell'ufficio volanti, alla mobile forlivese-cesenate arriverà Mario Paternoster, 35 anni, pugliese.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it