Sabato 15 Dicembre 2018

Predappio

La Lega Romagna fa sapere che si sono ufficialmente incontrati gli esponenti di Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia per definire i contorni dell’alleanza di governo che vede anche a Predappio il centro destra presentarsi compatto alle prossime amministrative. Lorenzo Lotti della Lega, Lucio Moretti di Fratelli d’Italia e Paolo Perini di Forza Italia hanno gettato le basi, in sintonia con Giancarlo Vallicelli (Predappio nel cuore) e Germano Pestelli (Predappio rinasce), del ‘fronte’ elettorale che li vedrà tra i protagonisti della tornata del prossimo maggio.

Lavoratori agricoli. La Cassa Integrazione Malattia del settore festeggia cinquant’anni di attività

Mercoledì 12 Dicembre 2018
Una vista della Rocca di Bertinoro, dove ha sede il CEUB (foto d'archivio)

Venerdì 14 al Centro residenziale universitario di Bertinoro le celebrazioni di Cimla delle province di Forlì-Cesena e Rimini. Nell’occasione verrà donata una borsa di studio a un neo laureato della Scuola di agraria Corso di laurea in viticoltura ed enologia

Cinquant’anni di attività sul territorio a supporto dei lavoratori in agricoltura. A celebrarli è C.I.M.L.A, Cassa Integrazione Malattia Lavoratori Agricoli delle province di Forlì-Cesena e Rimini, nata mezzo secolo fa come strumento per erogare prestazioni e sussidi nel settore agricolo. Venerdì 14 dicembre, alle 9.30, al Centro Residenziale Universitario di Bertinoro (CEUB) si celebrerà questo lungo e importante percorso insieme a coloro che hanno collaborato alla costruzione e allo sviluppo della Cassa dalla nascita ad oggi.

Archeologia. All’Università di Cambridge un workshop sul Progetto Predappio

Venerdì 30 Novembre 2018
La casa del fascio di Predappio

“Heritage in the making: gestire la cultura materiale di Fascismo e Nazismo”: è il titolo del workshop che il 3 dicembre è ospitato al Dipartimento di Archeologia dell’Università di Cambridge. Nato dal progetto di dottorato di Flaminia Bartolini sul Patrimonio Fascista nell’Italia Contemporanea presso il Cambridge Heritage Research Centre, è finanziato dal Dipartimento di Archeologia e dal nuovo hub di ricerca DAAD for German Studies.

{data:spazio_pubblicitario}

Comune di Predappio. La procura di Forlì apre un fascicolo a carico di Selene Ticchi D'Urso

Venerdì 16 Novembre 2018
Selene Ticchi D'Urso

Stando a quanto riportato da Ansa, la procura di Forlì ha aperto un fascicolo a carico di Selene Ticchi D'Urso, attivista di Forza Nuova (poi sospesa) che, il 28 ottobre 2018, in occasione della manifestazione organizzata da nostalgici del fascismo nel giorno dell'anniversario della Marcia su Roma, ha indossato la maglietta nera con la scritta "Auschwitzland", realizzata con il celebre font della Disney (chiaramente mai autorizzato da quest'ultima ndr). La conferma di quanto sopra riportato è arrivata dal procuratore Maria Teresa Cameli, senza entrare nel merito dell'indagine e del reato contestato.

Bando di concorso. A Predappio 4 premi di laurea per gli studenti dell'Anno Accademico 2016/2017

Sabato 10 Novembre 2018

Presentazione delle domande entro le 12.00 di sabato 24 novembre

Bando di concorso a Predappio per l'assegnazione di quattro premi di laurea, riservati a laureati nell'Anno Accademico 2016/2017 residenti nel territorio comunale. L'iniziativa è promossa dal Comune di Predappio assieme alla Pro Loco Predappio Alta, AVIS Comunale Predappio, CNA Area Colline Forlivesi, Gruppo Sportivo San Savino e ASD Sporting Predappio.

Fascismo. Anpi presenta denuncia alla Procura di Forlì: "A Predappio il 28 ottobre fu apologia"

Giovedì 8 Novembre 2018
Foto di archivio

L'Associazione nazionale partigiani presenta querela nei confronti di coloro che hanno preso parte all'iniziativa per celebrare la ricorrenza della Marcia su Roma. Il sindaco Frassineti: "Mi trovo d'accordo"

"La manifestazione che si è svolta a Predappio il 28 ottobre 2018 è senza dubbio alcuno apologia del fascismo": con questa motivazione i partigiani dell'Anpi, nella persona della presidente nazionale Carla Nespolo, hanno presentato alla Procura di Forlì una denuncia-querela nei confronti di tutti coloro che vi hanno partecipato e nei confronti di Selene Ticchi D'Urso, militante (ora sospesa) di Forza Nuova che in occasione della marcia 'nostalgica' aveva indossato la maglietta con la scritta choc 'Auschwitzland'. 

{data:spazio_pubblicitario}

Fasciscmo. Sindaco di Predappio: "La mia città è altro da una maglietta incommentabile e da Tso"

Martedì 30 Ottobre 2018
Giorgio Frassineti, sindaco di Predappio

Giorgio Frassineti si sfoga dopo il corteo di domenica per ricordare la marcia su Roma, che ha visto anche comparire una maglietta con scritto 'Auschwitzland' addosso a una militante

Predappio "non vuole piu' queste cose", perche' Predappio e' altro da quella maglietta "incommentabile" e "da trattamento sanitario obbligatorio" e "se questa gente deve venire a fare certe cose, e' meglio che se ne stia a casa". Il sindaco di Predappio, Giorgio Frassineti, si lascia andare a un lungo sfogo dopo il corteo di domenica per ricordare la marcia su Roma, la manifestazione che ha visto anche comparire una maglietta con scritto 'Auschwitzland' addosso a una militante. E che vede la sua citta' spopolare sul web e sui social per questo. 

Politica. Condanna senza attenuanti di Morrone (Lega): “Maglietta con scritta infame”

Lunedì 29 Ottobre 2018
Jacopo Morrone

Il deputato Jacopo Morrone, segretario della Lega Romagna, ha condannato totalmente e senza attenuanti il gesto di Selene Ticchi, rea di aver indossato una maglietta profondamente offensiva in occasione di un corteo radunatosi a Predappio. “Mai più. Speravo di non vedere mai più espressioni di questo genere. Ho letto le scuse della signora Selene Ticchi che afferma di aver indossato la maglietta con l’infame scritta ‘Auschwitzland’ per sbaglio. Ma una maglietta con quella scritta dovrebbe essere nel bidone della spazzatura e non in un cassetto, anzi non dovrebbe mai essere stata stampata. Credo che la signora in questione dovrebbe studiare di più la storia, sentire testimonianze e visitare qualche museo sulla Shoah per capire la portata devastante e indegna dal suo gesto”.

Polemiche. Predappio, il 28 ottobre manifestano i nostalgici della marcia su Roma e l’Anpi

Venerdì 26 Ottobre 2018
La casa del fascio di Predappio

Due manifestazioni si "sfideranno" a Predappio il 28 ottobre, come riporta l'Ansa: in mattinata sarà la volta dei "nostalgici" per la 94esima ricorrenza della marcia su Roma che, proprio il 28 ottobre 1922, rappresentò uno dei momenti cruciali dell'ascesa al potere di Mussolini e del fascismo. Nel pomeriggio sarà l'Anpi a "contromanifestare" per celebrare la liberazione della città natale del duce, avvenuta il 28 ottobre 1944, da parte delle truppe alleate e dei partigiani.

{data:spazio_pubblicitario}

Comune di Predappio. Consiglio in seduta solenne per l’Anniversario della Liberazione

Giovedì 25 Ottobre 2018
Comune di Predappio

La città di Predappio ricorda il 74esimo Anniversario della Liberazione dal nazifascismo, avvenuta il 28 ottobre del 1944. Lo fa con un Consiglio Comunale in seduta solenne aperto a tutta la cittadinanza, sabato 27 ottobre dalle ore 10.30 nella Sala Europa (via Marconi 19), al quale parteciperanno anche i ragazzi delle terze medie della scuola predappiese “Publio Virgilio Marone”.

Fascismo. Anpi: verso l'ok al nostro corteo a Predappio per la Liberazione domenica 28

Mercoledì 24 Ottobre 2018
Un'immagine del centro di Predappio, "diviso" domenica 28 tra le due iniziative di carattere storico (foto d'archivio)

Iniziativa prevista nello stesso giorno del corteo in occasione dell'anniversario della marcia su Roma (1922). Giovedì 25 il Prefetto ufficializzerà la decisione sull'autorizzazione agli eventi

I riflettori su Predappio sono accesi. Per il comune sulle colline forlivesi che ha dato i natali a Benito Mussolini si avvicina la data del 28 ottobre: nello stesso giorno da un lato i partigiani dell'Anpi manifesteranno per ricordare la liberazione del paese dall'occupazione nazifascista (1944) e dall'altro è previsto un corteo per la ricorrenza della marcia fascista su Roma (1922). L'attenzione è alta, con la Questura che giovedì scioglierà la riserva sull'autorizzazione agli eventi in calendario, col sindaco preoccupato "per l'ordine pubblico" e l'Anpi che chiede di vietare il corteo "nostalgico" perché "illegittimo". 

Comune di Predappio. Sindaco Frassineti: "Il divieto a cortei spettano ad altri"

Martedì 23 Ottobre 2018
Giorgio Frassineti

Il sindaco di Predappio Giorgio Frassineti, riguardo alla richiesta dell'Anpi di vietare la manifestazione dei nostalgici prevista nel giorno dell'anniversario della marcia su Roma e di poter celebrare, il 28 ottobre, la Liberazione del paese, ha espresso quanto segue al QN: "Detto che tutti hanno il diritto di manifestare, non sono io deputato a rilasciare le autorizzazioni" ha chiarito Frassineti nel corso del suo intervento, scendendo maggiormente nei particolari- "È un compito che spetta a chi gestisce l'ordine pubblico, questura e prefettura. Io per agevolare le cose ho messo a disposizione dell'Anpi il teatro. Poi decideranno gli organi preposti se concedere la piazza o il teatro".

{data:spazio_pubblicitario}

Gemellaggio. Conclusa la settimana di scambio culturale per gli studenti di Wolfhagen a Predappio

Domenica 21 Ottobre 2018
Il gruppo in municipio

Sabato 20 ottobre si è conclusa la settimana internazionale per gli studenti della scuola secondaria di primo grado di Predappio “Publio Virgilio Marone”. Da lunedì 15 fino a sabato 20 ottobre, infatti, i ragazzi predappiesi hanno accolto i coetanei provenienti dalla scuola tedesca "Wilhelm-Filchner-Schule" di Wolfhagen (nel circondario di Kassel in Assia). I ragazzi sono stati i protagonisti indiscussi del progetto di scambio scolastico avviato nell’ambito del gemellaggio stretto tra il Comune di Predappio e la città di Breuna nel 2003, che ha già visto attivare vari scambi nel corso degli anni tra gli studenti predappiesi e quelli delle cittadine tedesche dell’Assia.

Anniversario della Marcia su Roma. AltraER, Sinistra italiana e Misto-Mdp: "Vietare le celebrazioni"

Giovedì 18 Ottobre 2018
Nella foto i consiglieri comunali promotori dell'iniziativa

I consiglieri Alleva, Torri, Taruffi e Prodi hanno presentato una risoluzione "affinché le istituzioni precludano gli spazi pubblici a organizzazioni e partiti di matrice neofascista"

"Accogliere l'appello dell'Anpi e vietare la celebrazione della marcia su Roma a Predappio il 28 ottobre". A chiedere alla giunta di agire è il consigliere de L'Altra Emilia-Romagna Piergiovanni Alleva, che ha presentato una risoluzione sottoscritta anche dai consiglieri di Sinistra Italiana Yuri Torri e Igor Taruffi e dall'esponente del gruppo misto-Mdp Silvia Prodi.

Fascismo. Anpi: "No al corteo a ricordo della marcia su Roma a Predappio il 28 ottobre"

Mercoledì 17 Ottobre 2018
Una maglietta celebrativa di Benito Mussolini (foto d'archivio)

Lettera inviata al prefetto e al questore di Forlì-Cesena e al sindaco del paese natale del Duce: "Celebrare la marcia su Roma e Benito Mussolini vuol dire celebrare il fascismo, ricordiamo invece il 74esimo anniversario della Liberazione di Predappio dal nazifascismo"

Vietare "il corteo fascista del 28 ottobre a Predappio" perche' "celebrare la marcia su Roma e Benito Mussolini vuol dire celebrare il fascismo". E' quanto chiede l'Associazione nazionale partigiani italiani in una lettera inviata dal vice presidente, Emilio Ricci, al prefetto e al questore di Forli'-Cesena e al sindaco del paese natale del Duce. 

Partigiani. L’Anpi al sindaco di Predappio, «non autorizzi la celebrazione della marcia su Roma»

Venerdì 12 Ottobre 2018

L’Anpi ha chiesto al Comune di Predappio di non autorizzare la celebrazione della marcia su Roma, come riporta una nota dell'Ansa. La richiesta è formalizzata dall'avvocato Emilio Ricci, legale dell'Anpi, in una lettera inviata per conto della presidente Carla Nespolo a prefetto e questore di Forlì-Cesena, al sindaco di Predappio e alla procura forlivese.

Enogastronomia. Predappio fa il tris: tre vini locali incoronati dalla Guida del Gambero Rosso

Mercoledì 10 Ottobre 2018
Alessandro Nicolucci con il Sangiovese Riserva ‘Predappio di Predappio - Vigna del Generale’

Risultato storico per il territorio, che conquista il prestigioso riconoscimento dei Tre Bicchieri per il Sangiovese di Noelia Ricci, di Stefano Berti e della Fattoria Nicolucci

Tre vini di Predappio si aggiudicano quest’anno il prestigioso riconoscimento dei Tre Bicchieri nella Guida Vini d'Italia 2019 del Gambero Rosso, una delle più influenti pubblicazioni del settore sia a livello nazionale che internazionale. Si tratta di Romagna Sangiovese Predappio Godenza 2016 - Noelia RicciRomagna Sangiovese Superiore Bartimeo 2016 - Stefano Berti e Romagna Sangiovese Superiore Predappio di Predappio Vigna del Generale Riserva 2015 - Fattoria Nicolucci.

Casa. Meno barriere e più ascensori: via libera ai contributi dalla Regione Emilia-Romagna

Mercoledì 3 Ottobre 2018
Lia Montalti, consigliera regionale del Partito Democratico

Montalti: “In arrivo 1.340.000 euro alla provincia di Forlì-Cesena per finanziare interventi nelle abitazioni private”

"Garantire piena autonomia e dignità delle persone disabili è un principio di civiltà fondamentale su cui si basano le politiche sociali della Regione Emilia-Romagna". A dirlo è la consigliera regionale Lia Montalti a seguito dell’approvazione da parte della Giunta della ripartizione della prima parte dei 29 milioni di euro concessi dal ministero, in tre anni, all'Emilia-Romagna. 

{data:spazio_pubblicitario}

Appuntamenti. Antichi riti, sport e gastronomia per la festa della mostatura di Predappio Alta

Venerdì 28 Settembre 2018
Festa della Mostatura

La Proloco di Predappio Alta con il patrocinio del Comune organizza domenica 30 settembre la tradizionale “Festa della Mostatura”. Suggestivo rito della pigiatura dell’uva “fatta con i piedi” come una volta; gustose specialità romagnole preparate dalle azdore della Proloco e musiche del gruppo “Sharada” ad allietare il pomeriggio. Ma non basta, quest’anno anche un grande evento sportivo sarà abbinato alla rievocazione storica della mostatura con il primo “Trail del Sangiovese”, gara podistica non competitiva. Pre iscrizioni a tariffa agevolata nei negozi indicati nella locandina o direttamente la mattina dell’evento, ritrovo ore 7,30.

Notte Europea dei Ricercatori. A Predappio film, musica, incontri e aperitivo scientifico

Giovedì 27 Settembre 2018

Dalle ore 18.00 alle 23.00, film di animazione a teatro, visite guidate al laboratorio CICLoPE, incontri con i ricercatori e musica dal vivo animeranno la cittadina romagnola

La Notte Europea dei Ricercatori, ideata dalla Commissione Europea per avvicinare il pubblico alla ricerca in un contesto informale, giunge alla sua terza edizione venerdì 28 settembre. All'evento partecipano in contemporanea tutti i campus dell’Ateneo: Bologna, Ravenna, Cesena, Rimini e Forlì. Ad ospitare l’iniziativa c’è ancora una volta anche Predappio, grazie laboratorio CICLoPE (Centre for International Cooperation in Long Pipe Experiments) realizzato all'interno del tunnel delle Ex Industrie Caproni lungo la Strada Provinciale 47, oggi utilizzato per ricerche avanzate dell'Alma Mater. 

Comune di Predappio. Scuole al via in strutture efficienti sul piano energetico

Venerdì 21 Settembre 2018
Scuola dell'infanzia e nido

Completati i lavori di miglioramento agli edifici della Scuola dell’Infanzia e Asilo Nido e della Scuola secondaria di primo grado

In occasione dell’avvio del nuovo anno scolastico, il Sindaco Giorgio Frassineti e l’Assessore alla Pubblica istruzione Chiara Venturi hanno fatto visita a tutte le scuole di Predappio, per augurare agli alunni e alle loro famiglie, al personale docente e al personale Ata, un buon inizio delle attività. Nel corso della visita, il Sindaco e l’Assessore hanno anche visionato le recenti opere di miglioramento che hanno interessato alcune scuole del territorio. Si sono da poco conclusi, infatti, i lavori di efficientamento energetico programmati per la Scuola dell’Infanzia “Peter Pan” e Nido Comunale “Pollicino”, oltre che per la Scuola Secondaria di primo grado “P.V. Marone” di Predappio.

{data:spazio_pubblicitario}

Terremoto. Lieve scossa sull'Appennino Forlivese: nessun danno a persone o cose

Mercoledì 19 Settembre 2018
I sismografi dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia hanno registrato una magnitudo 2.5 Richter

Registrata alle 11.54, di magnitudo 2.5, con epicentro nella vallata del Tramazzo, a nord di Modigliana

Lieve scossa di terremoto in mattinata sull'Appennino forlivese. L'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha infatti registrato un evento alle 11.54 con magnitudo 2.5 della scala Richter, nella vallata del Tramazzo, con epicentro a nord di Modigliana e ad una profondità di 20 chilometri. Non si segnalano danni a persone o cose.

Rifiuti. Legambiente: "Bene a Forlì l'avvio della trasformazione del servizio di raccolta di Alea"

Martedì 11 Settembre 2018

Il 29 novembre l'associazione ambientalista organizzerà proprio in questa città il consueto appuntamento regionale dell'Ecoforum e dei Comuni Ricicloni

"Bene" a Forli' l'avvio della trasformazione del servizio di raccolta, mentre a Ravenna serve "un cambio di passo" per l'applicazione del Piano regionale rifiuti. Legambiente mette la lente d'ingrandimento sulla gestione dei rifiuti urbani in Romagna nel 2017, facendo riferimento ai dati presentati ad agosto dalla Regione. Con il territorio che risulta "tendenzialmente indietro" rispetto alla raccolta differenziata regionale, con tutte le province al di sotto del valore medio e "molto lontane" dagli obiettivi del Piano rifiuti al 2020. Nello stesso tempo in cui, ampie zone della regione stanno invece ottenendo risultati di punta sul piano nazionale. 

{data:spazio_pubblicitario}

Maltempo. Al via la ricognizione dei danni provocati in provincia di Forlì-Cesena a febbraio e marzo

Sabato 8 Settembre 2018
Foto di repertorio

Ondata eccezionale di piogge e forti venti, con stato di emergenza riconosciuto dal Consiglio dei Ministri: per l’invio delle schede di segnalazione c’è tempo fino al 24 settembre

Al via la ricognizione dei danni subiti dai privati e dalle imprese in occasione dell’ondata di eccezionale maltempo (in particolare piogge e forti venti) che nel periodo dal 2 febbraio al 19 marzo 2018 si è abbattuta anche sul territorio della Provincia di Forlì-Cesena e per la quale il Consiglio dei Ministri ha riconosciuto lo stato di emergenza lo scorso 26 aprile. L'Unione dei Comuni della Valle del Savio ha appena pubblicato l'avviso pubblico previsto dall'iter per la segnalazione ufficiale e la quantificazione dei danni subiti: tutti gli interessati - privati cittadini, attività economiche e produttive, agricole e agroindustriali - potranno segnalare i danni subiti compilando, a seconda della tipologia del danno, una delle due schede allegate al bando, che si riferiscono rispettivamente al “fabbisogno per il ripristino del patrimonio edilizio privato, dei beni mobili e beni mobili registrati" e ai “danni subiti dalle attività economiche e produttive". Per l’invio delle schede di segnalazione c’è tempo fino al 24  settembre.

I Tre Giorni del Sangiovese. Predappio: la manifestazione entra nel vivo

Giovedì 30 Agosto 2018
Gara di sfogline per la prima edizione del “Tagliatella Bike”, tenuta in piazza Garibaldi mercoledì 29 agosto

Entra nel vivo “I Tre giorni del Sangiovese", dopo l’anteprima partita il 28 agosto tra cinema, gare di sfoglia e pedalate notturne per la prima edizione del “Tagliatella Bike”, oltre a stand e musica dal vivo, a partire da domani, venerdì 31 agosto. Di seguito il programma completo.

 

3 Giorni del Sangiovese. A Predappio va in scena 'Tagliatella bike': gara di sfoglia e biciclettata

Martedì 28 Agosto 2018

Seconda serata ricca di iniziative domani, mercoledì 29 agosto in piazza Garibaldi a Predappio, in attesa dell'avvio ufficiale de “I Tre giorni del Sangiovese". Dalle ore 20.00 va in scena il “Tagliatella Bike”, divertente mix di sapori tradizionali commentato da Massimiliano Bolcioni, che darà vita al personaggio di una "signora d’altri tempi" esperta o quasi di cucina, intenta a raccontare, intervistare e animare la serata, mentre le “sfogline” saranno impegnate ad impastare, tirare e creare meraviglie culinarie per tutti. 

{data:spazio_pubblicitario}

I Tre Giorni del Sangiovese. Picnic e cinema nel parco per l'avvio della kermesse predappiese

Domenica 26 Agosto 2018
Foto di repertorio

Partirà martedì 28 agosto “I Tre Giorni del Sangiovese", evento clou dell’estate predappiese che vede protagonisti i grandi vini del territorio, presentati dai produttori riuniti nell’associazione “Terre di Predappio”. L'anteprima della kermesse si apre alle ore 21.00 nel parco di Palazzo Varano, con un picnic arricchito da una selezione di prodotti del territorio e vini dell’associazione “Terre di Predappio”, pronto ad accompagnare la proiezione del film “C’est la vie - Prendila come viene”, commedia diretta da Eric Toledano e Olivier Nakache (costo 6,00 euro; per informazioni e prenotazioni: 0543 921766; nanni.s@comune.predappio.fc.it ; www.comune.predappio.fc.it ). 

Enogastronomia. I Tre Giorni del Sangiovese: Predappio brinda all’estate nel segno dell’amicizia

Venerdì 24 Agosto 2018
Tre Giorni del Sangiovese

Da martedì 28 agosto a domenica 2 settembre va in scena la 13esima edizione de "I Tre Giorni del Sangiovese", con tanti enti e associazioni. C’è anche il “Tagliatella bike”, gara di sfoglia e passeggiata notturna, e un simbolico gemellaggio con l’Albana di Bertinoro al castello di Rocca delle Caminate. Presentato per l’occasione anche il portale www.visitpredappio.it

Strade. Aprono i cantieri nel territorio di Forlì-Cesena con i 4 milioni della Provincia

Sabato 11 Agosto 2018
I lavori interessano le strade provinciali di Forlì-Cesena (foto di repertorio)

Tanti gli interventi in corso e al via. L'ente: "Ma i fondi non sono sufficienti per tutti i 1057 chilometri della rete di competenza"

I 4 milioni messi a bilancio dalla Provincia di Forli'-Cesena per le sue strade cominciano a diventare cantieri. Stanno per concludersi le procedure di gara per la pista ciclo-pedonale lungo la SP 33 "Gatteo" nel tratto compreso tra la rotonda "Antonelli", intersezione con via Pascoli, e la rotonda di ingresso al casello autostradale A14 "Valle del Rubicone", lavori comprendenti anche il rifacimento della pavimentazione stradale in alcuni tratti. L'importo complessivo dell'intervento e' di 117.864 euro, 93.200 dei quali per lavori e si parte in settembre per una durata complessiva dei lavori di 100 giorni. Gia' due settimane fa sono invece cominciati i lavori per la rotatoria tra la provinciale 72 "Monda" e la ex statale 310 "Del Bidente", che avranno una durata di 180 giorni e un importo contrattuale di euro 157.196 e complessivo dell'intervento da quadro economico di euro 239.500. 

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it