Lunedì 18 Dicembre 2017

Sanità

Il 18 dicembre, alle 15 nell'Unità Operativa di Anatomia Patologica dell'Ospedale Morgagni-Pierantoni di Forlì, il dottor Luca Saragoni incontrerà studenti e docenti della Scuola di Specializzazione in Medicina Legale dell'Università di Bologna. L'iniziativa fa parte della convenzione tra Dipartimento dei Beni Culturali dell'Università di Bologna-Campus di Ravenna e Ausl Romagna Cultura.

AUSL Romagna: rallentamenti nel sistema Cup, l’Azienda si scusa per i disagi

Giovedì 14 Dicembre 2017

I tecnici dell’Azienda sono al lavoro per cercare di minimizzare tali problemi

AUSL Romagna informa la cittadinanza che a seguito di modifiche nella procedura informatica, in questi giorni si stanno verificando rallentamenti nel sistema Cup, per la prenotazione e gestione di visite specialistiche ed esami diagnostici. I tecnici dell’Azienda sono al lavoro per cercare di minimizzare tali problemi, ma fin d’ora chiedono scusa agli utenti per i disagi che si sono verificati e che potrebbero ancora verificarsi. 

Canti natalizi e letture: alunni della scuola "Peroni" allietano i pazienti dell'ospedale di Forlì

Giovedì 14 Dicembre 2017
Alcuni alunni della scuola "Peroni" impegnati nelle letture ad alta voce

Nella mattinata di mercoledì 20 dicembre nel padiglione "Morgagni" si potranno anche ascoltare i "sermoni" della tradizione romagnola

Saranno gli alunni della scuola primaria "Duilio Peroni" di Vecchiazzano, accompagnati dall'insegnante Lara Verni e dal coro del Centro sociale di via Angeloni, ad allietare pazienti e operatori dell'ospedale di Forlì con letture e canti natalizi mercoledì 20 dicembre alle 10.30 nell'atrio del Padiglione "Morgagni". Fra le letture anche alcuni “Sermoni natalizi”, che i nostri nonni, quando erano bambini, recitavano in chiesa di fronte al Presepe.

Intervento innovativo in cardiologia a Forlì con scaffold riassorbibile a rilascio di farmaco

Mercoledì 13 Dicembre 2017
Lo staff della Unità Operativa di Emodinamica di Forlì

Primo caso trattato in Romagna con lo stent in polimero di magnesio. Ancora pochissimi i centri in Italia ad utilizzarlo

La Cardiologia Interventistica ha effettuato passi enormi in questi ultimi anni nel trattamento della malattia aterosclerotica coronarica, basti solo pensare all’angioplastica nell’infarto miocardico acuto che ne ha ridotto la mortalità in modo drastico portandola a meno del 10%. "L’evoluzione tecnologica dei materiali e dei dispositivi medici utilizzati in emodinamica rappresenta un elemento fondamentale per migliorare sempre di più la cura della malattia coronarica - dice Giancarlo Piovaccari, Direttore del Dipartimento Cardiovascolare della Ausl Romagna - e l’intervento eseguito giovedi scorso nel Laboratorio di Emodinamica della Cardiologia di Forlì, diretta dal dottor Marcello Galvani, rappresenta una conferma che l’innovazione in cardiologia interventistica è imprescindibile per poter garantire risultati e trattamenti fino a pochi anni fa impensabili". 

Controlli dei Nas nelle strutture ricettive per anziani: violazioni anche nel territorio romagnolo

Martedì 12 Dicembre 2017
Foto di repertorio

In provincia di Forlì-Cesena e Ravenna individuate strutture con posti letto in esubero rispetto alla capacità ricettiva autorizzata e case-famiglia attivate senza la necessaria autorizzazione

I Carabinieri del Nas di Bologna hanno effettuato controlli mirati nelle strutture ricettive per anziani nelle province di Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini, Bologna e Ferrara. I controlli hanno interessato oltre 170 strutture tra case di riposo, residenze sanitarie assistenziali, case famiglia e comunità alloggio, una cinquantina delle quali nel territorio romagnolo.

Primo Charity Dinner Istituto Oncologico Romagnolo di Forlì: 6.710 euro a favore della ricerca

Martedì 12 Dicembre 2017
Il professor Dino Amadori nel corso della serata, svoltasi al Ristorantino di Eataly, in piazza Saffi a Forlì

Il ricavato dell’evento va a sostegno del Progetto MODA, sperimentazione che mira ad aprire nuovi orizzonti clinici per tutte le donne colpite da tumore del seno

Nella serata di lunedì 11 dicembre si è tenuto al Ristorantino di Eataly, in piazza Saffi a Forlì, il primo Charity Dinner IOR della città. L’evento, nonostante fosse al suo esordio, è stato un successo, richiamando ben 131 persone che hanno stipato la sala in ogni ordine di posto. Tema della serata: il sostegno alla ricerca scientifica. Se il Gran Gala IOR di Cesena, tenutosi al Teatro Verdi il 6 dicembre, ha infatti avuto come focus quello dei servizi gratuiti al paziente oncologico andando a supporto del Progetto Margherita, l’iniziativa forlivese ha rappresentato quella che è un po’ la seconda anima dello IOR, come recita il motto dell’Istituto “vicino a chi soffre, insieme a chi cura”.  

Giovanni Martinelli è il nuovo direttore scientifico dell’Istituto Tumori della Romagna (Irst) Irccs

Lunedì 11 Dicembre 2017

Succede a Dino Amadori, pioniere della moderna oncologia e ideatore del progetto IRST nelle strutture dell'ex ospedale civile di Meldola

Giovanni Martinelli sarà il nuovo direttore scientifico dell’Istituto Tumori della Romagna (IRST) IRCCS per il prossimo triennio. Tra i massimi ematologi e ricercatori italiani, già membro del Comitato medico scientifico IRST, dall'1 gennaio 2018 succederà a Dino Amadori, pioniere della moderna oncologia, ideatore del progetto IRST e direttore scientifico IRST fin dall’avvio delle attività nel 2007 nelle strutture dell'ex ospedale civile di Meldola. Il cda IRST ha inteso creare e offrire al professor Amadori la qualifica di direttore scientifico emerito.

La Romagna risponde alla grande all'Hiv Test Days: 300 le adesioni complessive

Giovedì 7 Dicembre 2017
Una postazione mobile della Croce Rossa per i test

In regione le nuove infezioni rilevate sono in leggero calo, ma non si riduce la percentuale di persone che arrivano tardivamente al test (55%)

Sono state più di 300 le persone che hanno effettuato tra il 25 novembre e il 2 dicembre il test per l’hiv aderendo alla campagna “HIV TEST DAYS IN ROMAGNA”. Di queste, un quarto circa ha deciso di fare il test percependo un rischio per la propria salute, mentre i tre quarti per adesione alla campagna.

Il Gran Gala dello IOR a Cesena batte ogni record: 42.000 euro raccolti per il Progetto Margherita

Giovedì 7 Dicembre 2017
Circa 200 persone hanno preso parte al Gran Gala Ior assicurando un introito di oltre 40mila euro

Circa 200 le persone presenti al Teatro Verdi. Il presidente Amadori: "Lo Ior ha due anime: una scientifica e una più umana. Il Progetto Margherita rientra in questo secondo aspetto"

Ieri sera, mercoledì 6 dicembre, si è tenuto al Teatro Verdi di Cesena il Gran Gala IOR, appuntamento oramai giunto alla nona edizione che rappresenta l'evento di punta del calendario invernale dell'Istituto Oncologico Romagnolo. Come di consueto la partecipazione da parte di autorità locali, medici ma soprattutto rappresentanti delle principali realtà imprenditoriali del territorio, che da tempo sostengono le attività dell’Istituto Oncologico Romagnolo, è stata nutrita: alla serata hanno infatti partecipato circa 200 persone, per un ricavato che ha battuto ogni record.

Guardia medica: servizio potenziato per le festività natalizie a Forlì dal Ponte dell'Immacolata

Mercoledì 6 Dicembre 2017
Foto di repertorio

Aperto un secondo ambulatorio nella sede della Continuità Assistenziale, in via Forlanini (ingresso ospedale)

In occasione delle prossime Festività natalizie, è previsto un potenziamento del Servizio di Continuità Assistenziale (Guardia medica) dell'Ausl Romagna - ambito di Forlì secondo le modalità di seguito indicate: 

Festività dell'Immacolata (sabato 9 e domenica 10 dicembre): verrà aperto un secondo ambulatorio nella stessa sede della Continuità Assistenziale, in via Carlo Forlanini, a Forlì (ingresso ospedale). 

Torna mercoledì 6 dicembre il Gran Gala dell'Istituto Oncologico Romagnolo al teatro Verdi di Cesena

Lunedì 4 Dicembre 2017
Il Gran Gala dello IOR del 2016

L’incasso della serata sarà devoluto al Progetto Margherita rivolto alle pazienti che affrontano il momento della caduta dei capelli in seguito alle terapie. Sono attesi circa 200 partecipanti

A Teatro Verdi di Cesena sono attesi circa 200 partecipanti al Gran Gala dell'Istituto Oncologico Romagnolo. Nella serata di mercoledì 6 dicembre si farà il punto della situazione riguardo la lotta contro il cancro in Romagna. La novità sarà la causa a cui sarà devoluto l'incasso: il Progetto Margherita, dedicato a tutte le pazienti che affrontano il momento della caduta dei capelli in seguito alle terapie. L’iniziativa offre parrucche gratuite di pregevole fattura con l’ausilio di un parrucchiere volontario. Non stupisce che solo nel 2016 ben 358 pazienti abbiano usufruito di questo importante servizio.

La maggior esperta al mondo di tumori al colon retto ha tenuto lezione all'ospedale di Forlì

Sabato 2 Dicembre 2017
Mariana Berho (bionda, al centro) al meeting di sabato 2 dicembre all'ospedale di Forlì

Mariana Berho, anatomo-patologa della Cleveland Clinic University di Weston in Florida, si è resa disponibile a far parte di una rete formativa nazionale ed internazionale

La maggior esperta al mondo di tumori al colon retto, Mariana Berho, anatomo-patologa della Cleveland Clinic University di Weston in Florida, ha tenuto una lezione all'ospedale di Forlì sul tumore del retto nella mattinata di sabato 2 dicembre. La professoressa si è resa disponibile a far parte di una rete formativa nazionale ed internazionale coordinata dal dottor Saragoni sulla standardizzazione delle procedure e dei criteri diagnostici.

Le telecamere di Presa Diretta alla Casa della Salute di Forlimpopoli e all'ospedale di Forlì

Venerdì 1 Dicembre 2017
Una foto delle riprese

Le telecamere della trasmissione Presa Diretta, condotta da Riccardo Iacona e in onda su Rai 3, sono arrivate oggi, 1 dicembre, alla Casa della Salute di Forlimpopoli e all'ospedale Morgagni -Pierantoni di Forli. La troupe del noto programma, guidata dalla giornalista Sabrina Carreras, ha girato le riprese sia nei locali della Casa della Salute di Forlimpopoli, dove ha intervistato, oltre a diversi operatori medici e infermieristici, anche il dottor Antonio Brambilla, responsabile del Servizio Assistenza Territoriale della Regione Emilia Romagna e il dottor Lucio Boattini, direttore del Distretto di Forlì. 

HIV Test Days, in Romagna test gratuiti e informazioni sulla prevenzione

Giovedì 30 Novembre 2017

Venerdì 1 dicembre apertura degli ambulatori dell’Ausl della Romagna. Fino al 2 dicembre in piazza anche Avis e Croce Rossa Italiana

Anche quest’anno in occasione della giornata mondiale contro l’Aids, l’Ausl della Romagna promuove l’HIV TEST DAYS, con l’apertura degli ambulatori di Malattie Infettive, Malattie Sessualmente Trasmesse e SerT venerdì 1° dicembre, dalle 8 alle 12, per invitare le persone ad effettuare gratuitamente il test per l’HIV ed offrire tutte le informazioni utili alla prevenzione dell’Aids.

Mariana Berho, massima esperta mondiale di tumori al colon-retto, sabato 2 all'ospedale di Forlì

Giovedì 30 Novembre 2017

Alle ore 10 nella Sala Pieratelli dell'ospedale conferenza dell'anatomo-patologa della Cleveland Clinic University di Weston, in Florida

Mariana Berho

Sabato 2 dicembre Mariana Berho, anatomo-patologa della Cleveland Clinic University di Weston, in Florida, membro del College of American Pathologists e massima esperta mondiale di tumori del colon-retto, terrà a Forlì una conferenza sui temi di maggiore attualità nel campo del tumore del retto. L'appuntamento è alle ore 10 nella Sala Pieratelli dell'Ospedale Morgagni-Pierantoni.

Prevenire il diabete: i consigli del dottor Nizzoli al Centro sociale "Primavera" di Forlì

Domenica 26 Novembre 2017
La sala del Centro sociale "Primavera" durante una conferenza

La conferenza del direttore di Medicina Interna e di Endocrinologia e Malattie Metaboliche dell’Ospedale Morgagni-Pierantoni è in programma martedì 28 novembre alle 15.30

Maurizio Nizzoli, direttore delle Unità Operative di Medicina Interna e di Endocrinologia e Malattie Metaboliche dell’Ospedale Morgagni-Pierantoni di Forlì, tratterà l’argomento “Diabete e... dintorni” in una conferenza aperta a tutti programmata per martedì 28 novembre alle 15.30, con ingresso libero, al Centro Sociale “Primavera” in via Angeloni 56 (Ca’Ossi) a Forlì. La prevenzione è un elemento fondamentale: oltre ai controlli di routine del sangue, uno stile di vita equilibrato con corretta alimentazione e adeguato esercizio fisico possono ostacolare il diabete.

Arrivano in tutta la Romagna le giornate di prevenzione e informazione sull'Aids

Giovedì 23 Novembre 2017

Venerdì 1 dicembre apertura degli ambulatori dell’Ausl della Romagna per effettuare gratuitamente l’hiv test. Dal 25 novembre al 2 dicembre in piazza anche Avis e Croce Rossa Italiana

Anche quest’anno in occasione della giornata mondiale contro l’Aids, l’Ausl della Romagna promuove l’HIV TEST DAYS, con l’apertura degli ambulatori di Malattie Infettive, Malattie Sessualmente Trasmesse e SerT venerdì 1 dicembre, dalle 8 alle 12, per invitare le persone ad effettuare gratuitamente il test per l’HIV ed offrire tutte le informazioni utili alla prevenzione dell’Aids.

Lo IOR conferma e incrementa il servizio di accompagnamento dei pazienti di Forlì-Cesena

Giovedì 23 Novembre 2017
I 22 autisti volontari dello Ior trasportano i pazienti cinque giorni alla settimana, con 20 viaggi giornalieri in media

Il presidente Amadori: "Il nostro impegno è quello di dare una risposta tempestiva e sollecita alle varie criticità". E presto arriverà una terza auto per il trasporto dei pazienti di Cesena

L’Istituto Oncologico Romagnolo conferma il suo impegno verso le persone del territorio che lottano contro il cancro e che non possono raggiungere in autonomia i luoghi di cura, annunciando al contempo l’intensificazione del suo servizio di accompagnamento gratuito.

Sanità, Sensoli (5 Stelle): "Uniformare l'assistenza ai diabetici nel territorio romagnolo"

Martedì 21 Novembre 2017
L'ospedale Infermi di Rimini (foto d'archivio)

Interrogazione in Regione: "Assegnare più personale al reparto di Diabetologia di Rimini e supportare l'associazione Diabete Romagna"

E' necessario "sollecitare l'Azienda sanitaria locale della Romagna ad agire per uniformare l'assistenza ai malati di diabete in tutta l'area romagnola". Lo chiede Raffaella Sensoli (M5s) con un'interrogazione presentata in Regione ieri, lunedì 20 novembre. Nell'atto ispettivo si legge che "il diabete e' la prima causa di cecita' nei paesi industrializzati" e che "tutti i bambini e adolescenti con diabete devono eseguire su base annuale un controllo della retina attraverso l'esame del fondo dell'occhio". 

La "riscossa fantastica" in esposizione in Pediatria all'ospedale di Forlì

Domenica 19 Novembre 2017

Da lunedì 20 novembre si abbattono le pareti del luogo di cura con le prime dieci tavole che raccontano la favola contenporanea attraverso la “metafora illustrata”

Il dottor Enrico Valletta pediatra e primario

Il progetto “Riscossa fantastica - Quadreria in Pediatria” dell'Ausl Romagna Forlì prende il via lunedì 20 novembre in occasione della Giornata mondiale dell'Infanzia: dalle 15 è in programma la presentazione delle linee progettuali; inoltre saranno in esposizione per tutto novembre le prime tavole di Sauro Milandr itra i principali artigiani-artisti del Metamuseo Experience.

Procede con successo a Forlì e Forlimpopoli la raccolta di farmaci riutilizzabili

Venerdì 17 Novembre 2017

Da marzo a settembre 2017) negli appositi contenitori verdi delle 30 farmacie aderenti all’iniziativa dei due Comuni sono stati depositati ben 405,05 kg di farmaci di cui 340 kg utilizzabili

E' stata siglata nel marzo scorso la nuova Convenzione “FarmacoAmico” - l'iniziativa sperimentale per la raccolta separata e il riutilizzo dei farmaci non scaduti a sostegno delle fasce più deboli della popolazione e per la riduzione della produzione di rifiuti avviati a smaltimento - che ha visto entrare nel progetto anche il Comune di Forlimpopoli con le sue tre farmacie: Comunale di Forlimpopoli, Farmacia Fabbri e Farmacia Tognoli.

Associazione Cardiologica forlivese: ecco le nuove iniziative a favore dei pazienti coronarici

Venerdì 17 Novembre 2017
Il dottor Marcello Galvani durante un corso precedente

Un programma educazionale per i pazienti, un servizio di supporto psicologico e una convenzione per un corso di allenamento personalizzato

Come vivere dopo l’infarto: potrò tornare come prima? Quali stili di vita devo e posso adottare dopo questo evento? Posso tornare a fare sport? Cosa posso mangiare? Posso assumere qualunque farmaco? Dopo l’infarto mi sento sempre triste e fatico a reinserirmi nella vita sociale...cosa posso fare?

Alimentazione e sovrappeso infantile, al via a Forlimpopoli un corso di formazione per genitori

Venerdì 17 Novembre 2017

Promosso da Ausl Romagna e Istituto Alberghiero Pellegrino Artusi, il corso vuole assicurare una serie di interventi preventivi e terapeutici per combattere sovrappeso e obesità

Offrire un valido aiuto per orientarsi tra gli scaffali di un supermercato o le bancarelle di un mercato, fornendo consigli pratici per fare la spesa correttamente e mantenere in salute tutta la famiglia. Prende il via domani, sabato 18 novembre, il primo corso gratuito di formazione e informazione rivolto ai genitori dei bambini che partecipano al progetto dell’Ausl “Bimbinforma” finalizzato alla promozione della salute dei bambini a rischio obesità e quindi a contrastare lo sviluppo delle malattie cronico – degenerative.

Conferenze sanitarie al Centro Sociale Primavera di Forlì: giovedì 16 “Artrosi e Reumatologia”

Mercoledì 15 Novembre 2017
Il folto pubblico sempre partecipe agli incontri del Centro Sociale Primavera

Alle 15.30 incontro con il dottor Marco Valentini

Al Centro Sociale “Primavera” di Forlì (via Angeloni 56 – Ca’Ossi), nell’ambito del ventesimo ciclo di Conferenze Sanitarie, giovedì 16 novembre alle ore 15.30 Marco Valentini, medico specialista in Reumatologia e Responsabile del Servizio Reumatologia e del Centro Osteoporosi del San Pier Damiano Hospital di Faenza, tratterà l’argomento “Artrosi e Reumatologia” (ingresso libero).

Venerdì 17 novembre si celebra la Giornata Mondiale del Neonato Prematuro

Mercoledì 15 Novembre 2017

Giornata Mondiale del Neonato Prematuro: si celebra venerdì 17 novembre ed è l’occasione per richiamare l’attenzione sul tema della prematurità e per sensibilizzare sulle problematiche che i piccoli nati pretermine e i loro genitori devono affrontare durante il difficile percorso di sopravvivenza e di crescita. “La nascita di un figlio prematuro – spiega il dottor Federico Marchetti, direttore dell’Unità Operativa di Pediatria e Neonatologia di AUSL Romagna - coglie spesso impreparati i genitori che si trovano a vivere sentimenti di paura, angoscia, rabbia, tristezza e senso di colpa." 

Successo a Forlì per il primo congresso di chirurgia robotica

Domenica 12 Novembre 2017
Il robot Da Vinci utilizzato dai medici dell'ospedale di Forlì

Si è concluso a Forlì il "Primo Congresso Nazionale - Chirurgia robotica: modelli organizzativi e sostenibilità", organizzato presso l 'ospedale Morgagni - Pierantoni di Forlì, in occasione dalla ricorrenza del decennale della chirurgia robotica a Forlì. Centinaia i partecipanti e grande riconoscimento, da parte di tutti i relatori e le autorita', al lavoro svolto dal team robotico forlivese in questi primi dieci anni.

Roberto Mercadini e Diabete Romagna Onlus per la Giornata Mondiale del Diabete 2017, online il video

Venerdì 10 Novembre 2017

Sul sito dell'associazione sono anche indicate le oltre 50 postazioni in Romagna in cui sabato 11 e domenica 12 saranno presenti le centinaia di volontari

Roberto Mercadini con Beatrice

Sono oltre 50 le postazioni in tutta la Romagna in cui sabato 11 e domenica 12 novembre saranno presenti le centinaia di volontari dell'associazione Diabete Romagna per sensibilizzare i cittadini al diabete e chiedere una donazione in cambio di una zuppa solidale, in occasione della Giornata Mondiale del Diabete 2017. In questi giorni sul sito internet dell'associazione è presente un video promozionale che vede il poeta, monologhista e autore cesenate Roberto Mercadini come testimonial di Diabete Romagna.

Istituto Romagnolo Tumori, secondo il Csm non c'è incompatibilità per il presidente Renato Balduzzi

Giovedì 9 Novembre 2017
La sede dell'Istituto scientifico romagnolo per lo studio e la cura dei tumori (foto d'archivio)

Può rimanere al suo posto l'ex ministro della Salute, consigliere laico del Consiglio superiore della Magistratura, che sulla questione però si divide

"Non sono ravvisabili motivi di incompatibilità tra la carica di presidente del Consiglio di amministrazione dell'Irst e quella di consigliere del Csm": con questa motivazione - come riporta l'agenzia Ansa - il plenum del Consiglio superiore della Magistratura ha stabilito che uno dei suoi consiglieri laici, l'ex ministro della Salute Renato Balduzzi, può rimanere al suo posto, nonostante non si sia mai dimesso dall'incarico di presidente dell'Istituto scientifico romagnolo per lo studio e la cura dei tumori e la legge che ha istituito il Consiglio superiore vieti ai componenti eletti dal Parlamento di far parte dei consigli di amministrazione di società commerciali.

A Forlì il primo Congresso nazionale su "Chirurgia robotica: modelli organizzativi e sostenibilità"

Giovedì 9 Novembre 2017
Un'equipe chirurgica in sala operatoria all'ospedale di Forlì

L'evento che si terrà nell'ospedale “Morgagni-Pierantoni” il 10 e l’11 novembre trae origine dalla ricorrenza del decennale della chirurgia robotica a Forlì

Si terrà il 10 e l'11 novembre all'ospedale "Morgagni-Pierantoni" il primo Congresso nazionale su "Chirurgia robotica: modelli organizzativi e sostenibilità", che trae origine dalla ricorrenza del decennale della chirurgia robotica a Forlì. Significativi i dati di attività robotica registrati dall'ospedale di Forlì e suddivisi in ben sette discipline chirurgiche per un totale di 1.591. Verrà anche inaugurata la mostra fotografica "Storia del robot Da Vinci dal 2007 ad oggi a Forlì".

Il 10 novembre sciopero di tutto il personale sanitario. L'Ausl: garantiti i servizi essenziali

Mercoledì 8 Novembre 2017
Immagine di repertorio

L'Azienda USL della Romagna informa la cittadinanza dello sciopero generale nazionale per l'intera giornata di venerdì 10 novembre che riguarda tutte le categorie e comparti pubblici e privati della sanità indetto da USI, CIB-Unicobas, COBAS e Unione Sindacale di Base.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it