Mercoledì 24 Aprile 2019

Sanità

Il direttore del Dipartimento Testa Collo dell'Ausl Romagna ha parlato di fact checking e pubblicità ingannevole, in particolare nell'ambito otorino. La puntata andrà in onda domani alle ore 10 su Rai 3

Il prof. Claudio Vicini

Il prof. Claudio Vicini, presidente della Società italiana di Otorinolaringoiatria (Sio) e direttore del Dipartimento Testa Collo dell'Ausl Romagna, è stato ospite oggi del programma "Mi Manda Rai 3", condotto da Salvo Sottile. La puntata andrà in onda domani alle ore 10 su Rai 3. Il medico, in qualità di presidente SIO, ha parlato di fact checking e pubblicità ingannevole, in particolare nell'ambito otorino.

Sanità & Solidarietà. Prosegue la raccolta di occhiali usati del Lions Club Forlì Host

Mercoledì 16 Gennaio 2019

Prosegue la raccolta di occhiali usati del Lions Club Forlì Host: Forlifarma, società di gestione delle farmacie comunali, ne ha consegnati ben 240 all’associazione. Tanti anche i negozi cittadini impegnati in questa iniziativa. 

Ambiente. Ausl Romagna vince il premio Energy Manager 2018 consegnato da Enea e Fire

Sabato 12 Gennaio 2019
Al centro Paolo Bianco mentre ritira il premio per Ausl Romagna

Nuovo riconoscimento per le buone pratiche dell’A.USL Romagna, che è stata insignita del premio Energy Manager 2018 per il settore pubblico, premio realizzato da ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile) e FIRE (Federazione Italiana per l’Uso Razionale dell’Energia).

{data:spazio_pubblicitario}

Università. Assistenza sanitaria gratuita agli studenti fuorisede dei Campus di Forlì e Cesena

Giovedì 10 Gennaio 2019
Una studentessa fuori sede visitata da un medico di base

Prorogata anche per il 2019 la convenzione fra Ser.In.Ar e Ausl Romagna

E’ stata prorogata per tutto il 2019 la convenzione (stipulata il 22 gennaio 2016) fra Ser.In.Ar. e Ausl Romagna, al fine di garantire l’assistenza medica generica gratuita agli studenti che frequentano i Campus di Forlì e Cesena e sono residenti fuori sede. Tale convenzione prevede l’accesso ai servizi di medicina di base senza dover effettuare la rinuncia al proprio medico di base.

Sanità. Infezioni ospedaliere, Lega non ci sta: "Ausl Romagna minimizza, questione in Commissione"

Giovedì 10 Gennaio 2019
Massimiliano Pompignoli, consigliere regionale Lega Nord

Pompignoli: "Risposta affannata e imprecisa che conferma la gravità del fenomeno"

"Urgente e affannata". Cosi la Lega bolla la risposta dell'Ausl Romagna all'allarme lanciato sul tema delle infezioni ospedaliere. A conferma, stigmatizza il consigliere regionale, Massimiliano Pompignoli, della "effettiva gravita' del problema". Dunque "le flebili argomentazioni dell'Azienda non risolvono la questione e, se possibile, ci obbligano a chiedere una seduta di commissione in Regione, dove la questione sia sviscerata a fondo".

Sanità. Infezioni ospedaliere, Ausl Romagna replica alla Lega: "Fenomeno sotto controllo e in calo"

Mercoledì 9 Gennaio 2019
Foto di repertorio

La Direzione Generale: "Il trend in diminuzione rispetto al 2016. E in regione abbiamo il punteggio più alto sulla valutazione della organizzazione per contrastare tale rischio"

Fenomeno "sotto controllo" e in calo rispetto al 2016. L'Ausl Romagna rintuzza l'attacco della Lega sulle infezioni da ricovero ospedaliero, "un tema di principale importanza a livello planetario". Nella sola Europa vengono infatti colpite ogni anno 3,2 milioni di persone. L'Italia ha sempre partecipato attivamente all'indagine di prevalenza: per il 2016 in regione sono stati coinvolti 35 ospedali dei 135 italiani, a conferma, "dell'attenzione e sensibilita' al tema del controllo delle infezioni e uso appropriato di antibiotici, che in Regione vede coinvolte tutte le Aziende sanitarie in diverse attivita' da oltre dieci anni". 

{data:spazio_pubblicitario}

Sanità. Bando di Ricerca Bric Inail 2018 assegnato alla Ausl Romagna

Martedì 8 Gennaio 2019
Giovanni Mosconi

Il progetto vincitore ha come scopo quello di migliorare, attraverso una mirata attività fisica, la salute psicofisica dei pazienti trapiantati

Un gruppo di ricerca formato dalla unità operativa di Nefrologia e Dialisi di Forlì e Cesena, diretta dal dottor Giovanni Mosconi e dalla Uo di Medicina dello Sport di Ravenna diretta dal Dr G. Sella, dal Centro Nazionale Trapianti, dal Centro di Ricerca e Prevenzione dei Rischi della Facoltà di Ingegneria di Modena, dal Dipartimento Trapianti di Fegato dell’Azienda Ospedaliera S. Orsola di Bologna e dal Centro di Riferimento Trapianti della Regione Emilia-Romagna, e dalla Medicina dello Sport dell’Azienda Ospedaliera di Padova, ha conseguito un finanziamento nell’ambito del Bando di Ricerca INAIL BRIC 2018.

Sanità. Massimiliano Pompignoli (Lega) attacca la Regione: "In crescita le infezioni ospedaliere"

Martedì 8 Gennaio 2019
Foto di repertorio

“Su un campione di 1.825 pazienti ricoverati in 148 reparti della Romagna, 133 sono stati ritrovati affetti da almeno un’infezione correlata all’assistenza (il 7,3%). Il grosso di questi è stato rilevato a Ravenna, con 62 degenti con ICA (Infezione correlata all'assistenza), l’11% rispetto al valore totale”. È questa la sintesi delle informazioni notificate al consigliere regionale della Lega, Massimiliano Pompignoli, dalla Direzione Generale cura della persona, salute e welfare della Regione Emilia Romagna che fa riferimento all’ultimo studio di prevalenza condotto nell’autunno del 2016 (periodo ottobre – dicembre) dal servizio sanitario regionale.

Sanità. Negli ospedali della Romagna arriva l'ecoendoscopia digestiva per la cura dei tumori

Venerdì 4 Gennaio 2019
Il dottor Carlo Fabbri

L'ecoendoscopia digestiva arriva negli ospedali romagnoli, grazie al dottor Carlo Fabbri, nuovo primario di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva di Forlì e Cesena. Una metodica esplorativa del tubo digerente che associa l’immagine endoscopica alla visione ecografica con grandissimo vantaggi per i pazienti, soprattutto nella diagnosi precoce e nella cura dei tumori.

{data:spazio_pubblicitario}

Sanità. All'ospedale di Forlì con 1126 neonati boom di nascite nel 2018

Mercoledì 2 Gennaio 2019

Mentre in tutta Italia le "culle restano sempre più vuote" aumentano le mamme, provenienti da diverse regioni, che scelgono di partorire all'ospedale di Forlì.

Sanità. Più di quattromila assunzioni nel 2018 in Emilia Romagna: investimento di 24 milioni

Venerdì 28 Dicembre 2018
Mille medici e 3.000 tra infermieri, ostetriche e tecnici assunti in Emilia Romagna nel 2018 (foto di archivio)

I dati forniti dalla Regione: per la Romagna i nuovi contratti a tempo indeterminato sono stati 936, di cui 507 stabilizzazioni

Più di quattromila assunzioni (4.060) nel Servizio sanitario regionale dell'Emilia-Romagna nel 2018, di cui oltre 1.500 stabilizzazioni: contratti, tutti a tempo indeterminato, per 1.000 medici e 3.000 tra infermieri, ostetriche e tecnici. Ingressi nelle strutture della sanità emiliano-romagnola che, se sommati a quelli del 2016 e 2017, sfiorano quota 9mila unità. Sono i numeri forniti dalla Regione per l'anno appena trascorso, dopo il piano di rafforzamento degli organici realizzato. 

Sanità. Forlì: a Villa Serena una nuova risonanza magnetica ad altissimo campo

Giovedì 20 Dicembre 2018

Si arricchiscono di nuove dotazioni tecnologiche le strutture del Gruppo Ospedali Privati Forlì, ed in particolare una delle sue eccellenze, la Diagnostica per immagini, che anche quest’anno sta confermando gli ottimi numeri del 2017, quando aveva fatto registrare circa 45mila prestazioni ambulatoriali. Cifre che sono frutto anche della nuova risonanza magnetica ad altissimo campo, installata a Villa Serena, che a fronte di un investimento di 550mila Euro, va ad ampliare un’offerta di strumentazioni all’avanguardia, già particolarmente ricca e che riguarda anche Villa Igea e Villa Orchidee, le altre cliniche del Gruppo.

{data:spazio_pubblicitario}

Sanità. Grande successo per il convegno "Glaucoma Forum Livii" all'Ospedale di Forlì

Giovedì 20 Dicembre 2018

Grande successo per il convegno "Glaucoma Forum Livii" che si è tenuto lo scorso venerdì 14 dicembre presso la sala Pieratelli dell'Ospedale G.B. Morgagni - L. Pierantoni di Forlì. Durante l'evento sono state illustrate tutte le ultime novità nell’ambito del Glaucoma, recepite ai recenti congressi internazionali, e la diffusione delle ultime tecniche mininvasive. Queste ultime sono state presentate dai migliori chirurghi nazionali, durante la sessione di chirurgia in diretta con collegamento in tecnologia HD, tra le sale del blocco operatorio dell’Ospedale di Forlì e la sala congressi. 

Anziani. “Generazione over” diventa “OverAll” a Forlì: 400.000 euro per l’invecchiamento attivo

Martedì 18 Dicembre 2018
Un momento della conferenza stampa di presentazione del bando “OverAll”

Presentato il bando della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì destinato a supportare Enti non profit privati di assistenza socio-sanitaria: proposte da presentare entro il 15 febbraio

Il bando “Generazione over” del 2015 ha consentito alla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì e al territorio di valorizzare gli over 70 come risorsa per se stessi e per la comunità evidenziando i limiti dell’attuale modello di assistenza sanitaria e, al contempo, la necessità di “investire” negli anziani non solo in termini di cura ma anche in termini di prevenzione; dall’assistenza alla partecipazione, dalla presenza al protagonismo, dalla cura al benessere. A distanza di 3 anni, di fronte alla crescente richiesta di servizi intermedi e flessibili, si è imposta l’esigenza di proporre un’evoluzione di quel bando, integrandolo con un’ulteriore iniziativa volta a rafforzare le autonomie potenziali dell’anziano, sostenendone l’invecchiamento attivo e a supportare il contesto familiare, cogliendo – e, laddove possibile, prevenendo – le situazioni di fragilità e disagio, e rafforzando le relazioni di prossimità.

Salute. Un nuovo percorso di radioterapia pediatrica e tomoterapia all'Istituto Tumori della Romagna

Martedì 18 Dicembre 2018
Il momento dell'inaugurazione della nuova strumentazione per tomoterapia all'IRST IRCCS di Meldola

Inaugurato nella sede di Meldola un macchinario di ultima generazione, acquistato grazie a numerose generose donazioni, in particolare quella di Fabbrica dei sorrisi

Quando la vita si scontra con una patologia oncologica, tutto diventa più complicato e difficoltoso. Ancor di più quando coinvolge un bambino o un giovane. La diagnosi di tumore nell'età pediatrica e adolescenziale ha diverse implicazioni che non riguardano solamente lo stato di salute del giovane paziente, ma hanno un grande impatto sulla vita dell’intero nucleo famigliare, scolastica e sociale. Fortunatamente, grazie al progresso della medicina, oggi un’elevata percentuale di bambini e adolescenti affetti da tumore raggiunge la guarigione. In tal senso è stata una grandissima giornata quella vissuta lunedì 17 dicembre all’Istituto Tumori della Romagna (IRST) IRCCS grazie alla presentazione del nuovo Percorso per il trattamento radioterapico pediatrico e la strumentazione per tomoterapia acquistata grazie a numerose e generose donazioni, in particolare quella di Fabbrica dei sorrisi. 

Ausl Romagna. Da febbraio 2019 potenziamento del parco ambulanze del comprensorio forlivese

Lunedì 17 Dicembre 2018

Il parco ambulanze del comprensorio forlivese, come già anticipato qualche mese fa, verrà potenziato a partire da febbraio 2019, con una seconda automedica a disposizione della popolazione delle vallate. Attualmente sono operative nel territorio forlivese dieci autoambulanze ed un'automedica per le vallate. 

Sanità. Nasce a Forlì “Le amiche di Arianna”, gruppo di supporto per le pazienti oncologiche

Giovedì 13 Dicembre 2018

Due delle principali organizzazioni di lotta contro il cancro del territorio fanno sistema a favore delle pazienti colpite da tumore al seno: nasce così “Le Amiche di Arianna”, gruppo di supporto aperto nato dalla collaborazione tra Istituto Oncologico Romagnolo e LILT Forlì-Cesena. Due realtà che da tempo lavorano singolarmente molto vicine all’Unità Operativa di Senologia di Forlì, guidata dai primi mesi del 2018 dalla dott.ssa Annalisa Curcio: un reparto d’eccellenza riconosciuto a livello nazionale ed internazionale, come dimostrato dai dati che riportano il nostro territorio ai vertici in ambito europeo per sopravvivenza ai 5 anni dalla diagnosi, attestandosi sul 90%.

Sanità. "Glaucoma Forum Livii": venerdì 14 congresso sulle ultime novità all'ospedale di Forlì

Mercoledì 12 Dicembre 2018
Foto di repertorio

L'unità Operativa di Oftalmologia dell'ospedale di Forlì, diretta dal dottor Giacomo Costa, organizza venerdì 14 dicembre, dalle ore 8 e fino alle 18.30, nella sala convegni dell'ospedale Morgagni-Pierantoni, "Glaucoma Forum Livii", un congresso che illustrerà tutte le ultime novità nell’ambito del Glaucoma, recepite ai recenti congressi internazionali, e la diffusione delle ultime tecniche mininvasive, che verranno presentate, durante la sessione di chirurgia in diretta, dai migliori chirurghi nazionali.

{data:spazio_pubblicitario}

Sanità. Galli (Forza Italia): "Ausl Romagna mai decollata, risolvere criticità Ravenna e personale"

Mercoledì 12 Dicembre 2018
Foto di archivio

Interrogazione alla Giunta del consigliere regionale

Il consigliere di FI in Regione Emilia-Romagna, Andrea Galli, fa il focus su "tutti i problemi dell'Ausl Romagna: il progetto del Bufalini di Cesena, le Case della salute mai decollate, la mancanza di un servizio veterinario a tempo pieno a Ravenna". "Le criticità dell'Ausl della Romagna sono state oggetto di dibattito del Consiglio comunale straordinario convocato a Ravenna dai gruppi di opposizione lo scorso ottobre" scrive in un'interrogazione alla Giunta, Galli, che sottolinea i problemi della struttura sanitaria pubblica in Romagna che "non sarebbe in realtà mai decollata, essendo il risultato di una semplice somma delle quattro aziende sanitarie, con uno scarso livello di integrazione tra le realtà sanitarie più forti di Cesena e Rimini, mentre Ravenna risulterebbe la più debole". 

Ior Forlì. 8.000 euro a favore dell'immunoterapia grazie a Charity Dinner

Martedì 11 Dicembre 2018
Dino Amadori e Fabrizio Miserocchi

Nella serata del 10 dicembre si è tenuta al Ristorantino di Eataly, in piazza Saffi a Forlì, il secondo Charity Dinner IOR della città. L’evento, realizzato grazie anche alla preziosa collaborazione di partner quali Idrotermica Coop, Ortomio, Assicoop e degli sponsor tecnici Flamigni e Fioreria “Il Mughetto”, si è confermato un successo, richiamando circa 120 persone che hanno stipato la sala in ogni ordine di posto. Tema della serata: il sostegno alla ricerca scientifica. Il ricavato dell’evento, pari a circa 8.000 euro, è infatti andato a sostegno del progetto di immunoterapia cellulare avanzata, sperimentazione portata avanti dall’equipe del dott. Massimo Guidoboni presso l’IRST IRCCS di Meldola.

Ior Forlì. Il Charity Dinner ad Eataly per supportare innovativi progetti di ricerca scientifica

Venerdì 7 Dicembre 2018
Dino Amadori al gran galà

Lunedì 10 dicembre, a pochi giorni di distanza dal Gran Gala svoltosi al Teatro Verdi di Cesena, si terrà la seconda edizione del Charity Dinner dell’Istituto Oncologico Romagnolo di Forlì: un evento importante, tenuto in considerazione il fatto che l’organizzazione ha la sua sede principale proprio in città, in via Andrea Costa 28. La serata, che avrà inizio dalle 20 nella confermata location di Eataly, in Piazza Saffi, rimane a favore degli innovativi progetti di ricerca scientifica oncologica portati avanti sul nostro territorio.

{data:spazio_pubblicitario}

Ior. A Eataly Forlì la seconda edizione del “Charity dinner”

Giovedì 6 Dicembre 2018

Il 10 dicembre dalle 20

Il 10 dicembre a Eataly Forlì, in piazza Saffi, si tiene la seconda edizione del "Charity Dinner" dell’Istituto Oncologico Romagnolo di Forlì: la serata inizia alle 20 con l'obiettivo di raccogliere risorse per sostenere gli studi riguardanti l’immunoterapia cellulare avanzata portati avanti all’IRST IRCCS di Meldola dalla squadra di Massimo Guidoboni.

Solidarietà & Sanità. Ecco tutti gli appuntamenti di Natale all’ospedale di Forlì

Mercoledì 5 Dicembre 2018
Il tradizionale presepe natalizio nell’atrio dell'ospedale

All’ospedale “Morgagni-Pierantoni” di Forlì anche quest'anno Natale farà rima con solidarietà. In occasione delle festività natalizie,infatti, l’atrio del padiglione “Morgagni” si popolerà di banchetti di diverse associazioni di volontariato: • IOR Istituto Oncologico Romagnolo (dal 30/11 al 24/12); • Associazione Emiliana Romagnola Incontinenti e Stomizzati (dal 30/11 al 24/12); • Emergency (dal 13/12 al 24/12); • Associazione Cardiologica Forlivese (dal 22/11 a;l 24/12) • Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali (dal 07/12 al 24/12); • DSM - Dipartimento Salute Mentale (dal 17/12 al 19/12); • Associazione Diabete Romagna Onlus (dal 26/11 al 24/12); • Amando - Associazione MAlattie eNDocrine e dell'Obesità (dal 17/12 al 07/01); • Associazione “Solidali con un filo di perle ODV” (dal 17/12 al 24/12); • AMMP (dal 10/12 al 31/12).

Sanità. Nabil Shallik dall'ospedale di Doha (Qatar) all'ospedale di Forlì per la sleep endoscopy

Lunedì 3 Dicembre 2018
Claudio Vicini e Nabil Shallik

Il dottor Nabil Shallik, egiziano di nascita, è stato il primo medico ad introdurre la sleep endoscopy all'ospedale di Rumailah di DOHA (Qatar), dove lavora attualmente, ed è arrivato in questi giorni all'ospedale di Forlì proprio per incontrare Claudio Vicini, direttore del Dipartimento Testa - Collo dell'Ausl Romagna. Venerdì 7 e sabato 8 dicembre previsto "Sleep endoscopy no stop" all'ospedale Morgagni-Pierantoni di Forlì. Ricordiamo che, con sleep endoscopy s’intende un insieme di procedure diagnostiche, di relativa recente introduzione, eseguite con tecnica endoscopica in un paziente roncopatico che “dorme”, spontaneamente o sotto influsso farmacologico, al fine di rilevare le apnee ostruttive del sonno.

{data:spazio_pubblicitario}

Giornata mondiale contro l’AIDS. HIV TEST DAYS in Romagna per prevenire e informare

Giovedì 29 Novembre 2018

Sabato1 dicembre apertura degli ambulatori dell’Ausl della Romagna per effettuare gratuitamente l’hiv test. Fino al 2 dicembre in molte sedi e piazze romagnole anche Avis, Croce Rossa Italiana e NPS Emilia Romagna Onlus La semplicità di un gesto per togliere ogni dubbio. In occasione della giornata mondiale contro l’Aids, l’Ausl della Romagna promuove anche quest’anno l’HIV TEST DAYS, con l’apertura degli ambulatori di Malattie Infettive, Malattie Sessualmente Trasmesse e SerT 

Welfare. Regione Emilia Romagna conferma il fondo per la non autosufficienza 2018

Martedì 27 Novembre 2018
Foto di repertorio

Via libera in commissione a 437,39 milioni di euro, quasi due in più rispetto al 2017: 111,7 milioni alla Romagna (39,7 a Ravenna, 32,6 a Rimini, 19,9 a Forlì e 19,4 a Cesena)

Parere positivo dalla commissione Politiche per la salute e politiche sociali della Regione Emilia-Romagna, presieduta da Paolo Zoffoli, all'assegnazione, per il programma 2018, di 437,39 milioni di euro sul Fondo regionale per la non autosufficienza (Frna). Ok da Pd e Misto-Mdp, voto d'astensione invece per Lega e Cinquestelle. 

Giornata mondiale contro l’AIDS. HIV Test Days in Romagna per prevenire e informare

Sabato 24 Novembre 2018

Dal 24 novembre a 2 dicembre test gratuiti in molte sedi e piazze romagnole grazie ad Avis, Croce Rossa Italiana e NPS Emilia Romagna Onlus. Sabato 1° dicembre anche negli ambulatori dell’Ausl della Romagna

In occasione della giornata mondiale contro l’Aids, l’Ausl della Romagna promuove anche quest’anno l’HIV TEST DAYS, con l’apertura degli ambulatori di Malattie Infettive, Malattie Sessualmente Trasmesse e SerT sabato 1° dicembre, dalle 8 alle 12, per invitare le persone ad effettuare gratuitamente il test per l’HIV ed offrire tutte le informazioni utili alla prevenzione dell’Aids.

{data:spazio_pubblicitario}

AUSL Romagna. Fotografia attuale dei lavori all'ospedale ed al pronto soccorso di Forlì

Giovedì 22 Novembre 2018
Immagine di repertorio

E' stato presentato, nella mattina del 21 novembre, lo stato di avanzamento dei lavori al Pronto Soccorso e gli interventi strutturali all’ospedale di Forlì. Presenti, per l'occasione, il sindaco di Forlì Davide Drei, il direttore generale dell'Ausl Romagna, Marcello Tonini, Paolo Masperi, direttore del Presidio Ospedaliero di Forlì, Raoul Mosconi, assessore alle Politiche di Promozione della Salute del comune di Forlì e Enrico Sabatini, direttore dell’Unità Operativa "Progettazione e Sviluppo Edilizio" dell’Ausl Romagna ed Elena Vetri, della direzione sanitaria del Presidio ospedaliero di Forlì.

Giornata mondiale contro l'AIDS: HIV Test Days in Romagna per prevenire e informare

Giovedì 22 Novembre 2018

Sabato 1 dicembre gli ambulatori di Malattie Infettive, Malattie Sessualmente Trasmesse e SerT dell’Ausl Romagna apriranno per consentire gratuitamente l’HIV test. Dal 24 novembre al 2 dicembre, in molte sedi e piazze romagnole anche Avis, Croce Rossa Italiana e NPS Emilia Romagna Onlus.

Usl Romagna. Sciopero del personale della durata di 24 ore il 23 novembre

Mercoledì 21 Novembre 2018

L'Azienda USL della Romagna informa tutta la cittadinanza dello sciopero nazionale di 24 ore per il 23 novembre 2018 del personale appartenente alla Dirigenza medica, veterinaria, sanitaria, professionale, tecnica e amministrativa del Servizio Sanitario Nazionale, degli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS), degli Istituti Zooprofilattici Sperimentali (IZS), delle Agenzie Regionali per la Protezione Ambientale (ARPA) e delle Aziende ed Enti del Servizio Sanitario Nazionale (compreso il personale delle Strutture di carattere privato e/o religioso che intrattengono un rapporto di convenzione e/o accreditamento con il Sistema Sanitario Nazionale), nonché i Medici in Formazione.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it