Sabato 23 Giugno 2018

Sarsina

Elezioni comunali. Sarsina: il nuovo sindaco è Enrico Cangini con il 68% dei voti

Martedì 12 Giugno 2018
Enrico Cangini nel seggio al momento di votare

Successo della lista civica appoggiata dal centrodestra, che candidava l'ex assessore

Enrico Cangini, candidato di "Sarsina Nostra", lista civica appoggiata dal centrodestra, è il nuovo sindaco di Sarsina. E' stata una vittoria netta, quella dell'assessore uscente, che ha sbaragliato la lista di centro sinistra "Siamo Sarsina", capeggiata da Francesco Romagnoli: 1311 voti, il 68 per cento, contro il 32 per cento della lista concorrente che ha portato a casa 626 voti. 

Elezioni comunali. Affluenza buona nei 18 Comuni emiliano-romagnoli: alle ore 12 ha votato il 21,8%

Domenica 10 Giugno 2018
Foto di repertorio

Come cita una nota dell’Ansa, è abbastanza sostenuta l'affluenza alle urne nei 18 Comuni emiliano-romagnoli chiamati alle urne per il rinnovo dei sindaci e dei consigli comunali. Alle ore 12 ha votato il 21,8% contro il 15,1 delle elezioni del 2013. Il raffronto, tuttavia, deve tenere conto che cinque anni fa si votava anche di lunedì. L'affluenza è in lieve calo rispetto a quella delle politiche di marzo, quando alle 12, in Emilia-Romagna, aveva votato il 22,8%. 

Turismo: giornalisti da Stati Uniti e Gran Bretagna pedalando tra le colline romagnole

Giovedì 7 Giugno 2018
Foto di repertorio

Eductour promosso da Apt Servizi Emilia-Romagna da oggi all'11 giugno per raccontare gli itinerari cicloturistici della vallata del Savio e la Granfondo del Capitano di Bagno di Romagna

La Granfondo del Capitano "Wild Edition" di Bagno di Romagna e l'offerta di itinerari cicloturistici della Vallata del Savio saranno raccontati su due 'cycling magazine' internazionali: l'americano "Peloton" e l'inglese "Cyclist UK". I redattori delle due testate, l'americano Clive Purshouse e l'inglese Anna Cipullo assieme al fotografo Ben Read, sono ospiti, dal 7 al 11 giugno del 6° eductour a sostegno del progetto cicloturismo promosso da Apt Servizi Emilia-Romagna, in collaborazione con il Consorzio "Terrabici" (www.terrabici.com) che raggruppa oltre 40 bike hotel specializzati e valorizza il prodotto turistico cycling sui mercati esteri). 

{data:spazio_pubblicitario}

Ricerca scientifica. Un patto contro il glioblastoma: Cangini Benne donerà 45mila euro allo Ior

Giovedì 31 Maggio 2018

Miserocchi: "E' importante continuare a sostenere quegli studi che possono donare nuove speranze al paziente"

Le anime dell'accordo

L’Istituto Oncologico Romagnolo ha firmato una nuova, importante partnership con un’eccellenza del territorio: la Cangini Benne Srl, realtà leader nella produzione di attrezzature, attacchi rapidi e benne. L’accordo avrà durata triennale e vedrà l’azienda con sede a Sarsina versare un contributo totale di 45.000 euro a favore di un promettente studio sostenuto dallo IOR e portato avanti all’IRST IRCCS di Meldola dalle ricercatrici Valentina Turri e Maria Parigi.

Trasporto pubblico. Dall'Unione Valle Savio 100mila euro per far fronte ai versamenti ad AMR

Giovedì 3 Maggio 2018

Dall'avanzo di bilancio una quota per aiutare i Comuni dell'ambito montano, dove le tratte da seguire sono più lunghe

Se è vero che l’unione fa la forza, ancora una volta l’Unione dei Comuni Valle Savio dimostra che le politiche di territorio possono creare benefici per ciascun Comune e per le comunità residenti, permettendo azioni che i singoli Enti non sarebbero in grado di mettere in atto o addirittura, come in questo caso, di risolvere problemi che altrimenti i piccoli comuni potrebbero solo subire.

Corruzione. Regali per evitare multe, patteggiano ex funzionari Polstrada di San Piero in Bagno

Mercoledì 18 Aprile 2018

Davanti al Gup di Forlì, Monica Galassi, due anni e 9 mesi per l'ex comandante Massimo Bragagni e 3 anni per l'ex vice Tiziano Bucherini

Hanno patteggiato davanti al Gup di Forlì, Monica Galassi, l'ex comandante della sottosezione Polstrada di San Piero in Bagno Massimo Bragagni e l'ex vice comandante Tiziano Bucherini, imputati di corruzione, concussione, truffa ai danni dello Stato e maltrattamenti. Come informa l'agenzia Ansa, Bragagni, in pensione, ha patteggiato due anni e nove mesi mentre Bucherini, sospeso dal servizio, tre anni: era imputato anche di violazione del segreto d'ufficio. Si tratta di un'inchiesta nata nel 2016, quando uno dei poliziotti della sottosezione denunciò che Bragagni, Bucherini e Fabiola Brighi avevano messo in piedi un'organizzazione che proteggeva da controlli e contravvenzioni nel tratto dell'E45 che va dalla Romagna alla Toscana numerose aziende di autotrasporto in cambio di corposi regali e denaro.

{data:spazio_pubblicitario}

Siccità. Potabilità del lago di Quarto, Lega contro Regione: “Nessun progresso, impegni disattesi"

Mercoledì 18 Aprile 2018
La potabilità del lago di Quarto al centro del dibattito regionale in aula (foto di repertorio)

Question time del consigliere Massimiliano Pompignoli, per nulla soddisfatto della risposta fornita dall'assessore Gazzolo

"Cosa si è fatto per lo sfruttamento delle acque del Lago di Quarto, in provincia di Forlì-Cesena, per fini idropotabili e di valorizzazione turistica?". A chiederlo in Aula, durante il question time, è il consigliere Massimiliano Pompignoli della Lega nord in Regione Emilia-Romagna, che ha invitato la Giunta "ad aggiornare su quali azioni e quali studi di fattibilità siano stati intrapresi in questi mesi riguardo la possibilità di sfruttare l'invaso di Quarto per il rifornimento idrico e per il turismo". Questa ipotesi era stata supportata, lo scorso dicembre, da un ordine del giorno presentato dal Partito democratico e votato dalla maggioranza dell'Assemblea legislativa. 

"Terra del Buon Vivere": presentazione dell'agenda perpetua venerdì 6 alla libreria Ubik di Cesena

Mercoledì 4 Aprile 2018
Il volume raccoglie in più di 300 pagine oltre 500 foto a colori dei 30 comuni del territorio provinciale

Alle 18.30 si parla del volume che raccoglie oltre 500 foto a colori dei 30 comuni del territorio provinciale raccontati in modo confidenziale per invitare ciascun lettore a costruire il proprio viaggio

Venerdì 6 aprile la libreria Ubik di Cesena, in piazza del Popolo 25/26, ospiterà alle 18.30 la presentazione del volume "Terra del Buon Vivere" curato da Monica Fantini, Cristina Casadei e Nicole Poggi nell'ambito delle iniziative promosse dal protocollo per il marketing territoriale siglato da 10 diversi enti pubblici e privati della provincia di Forlì-Cesena.

Questionario rivolto ai giovani della Valle del Savio: c’è tempo fino al 31 marzo per rispondere

Mercoledì 28 Marzo 2018

Indagine conoscitiva per ‘fotografare’ la situazione degli under 30 del territorio: titolo di studio, situazione lavorativa, ma anche esigenze e aspirazioni

I ragazzi della Valle del Savio hanno tempo fino al 31 marzo per partecipare all’indagine conoscitiva promossa dall’Unione dei Comuni Valle Savio nell’ambito del percorso di progettazione partecipata “Quale futuro per la montagna?”. Rivolta ai giovani dai 18 ai 30 anni e già proposta nella primavera dello scorso anno, la ricerca mira a ‘fotografare’ la situazione degli ‘under 30’ del territorio: titolo di studio, situazione lavorativa, ma anche esigenze e aspirazioni.

{data:spazio_pubblicitario}

CNA Forlì-Cesena paga gli interessi bancari alle nuove imprese per i loro investimenti

Martedì 13 Marzo 2018
Le imprese che hanno partecipato al progetto di CNA Forlì-Cesena con i vertici dell'associazione

Al termine del primo anno più che positivo il bilancio del progetto “Zero interessi”: 20 ditte coinvolte per un totale di 700.750 euro di investimenti finanziati

Nel 2017 venti nuove imprese sono partite beneficiando del progetto “Zero interessi”, grazie al quale CNA Forlì-Cesena le ha supportate pagando gli interessi bancari per i loro investimenti. Un progetto fortemente voluto dal gruppo dirigente di CNA, che ha inteso in questo modo dare un sostegno concreto alle nuove imprese. Anche a fronte dei dati allarmanti analizzati dall’Ufficio studi di CNA, che mostrano come, rispetto al periodo pre-crisi, la vita media delle imprese sia più che dimezzata, essendo calata da 7 a 3 anni. Una vera e propria emergenza, che rischia di minare alla base il tessuto imprenditoriale del territorio romagnolo.

Scossa di terremoto di magnitudo 3.9 in provincia di Forlì-Cesena nella tarda serata di lunedì

Martedì 6 Marzo 2018
Foto di archivio

La terra ha tremato alle 22.50, l'epicentro nel comune di Santa Sofia ad una profondità di 8 chilometri. La scossa è stata avvertita distintamente a Bagno di Romagna, Civitella, Galeata, Verghereto, Sarsina e anche a Cesena e Firenze. Non si registrano per ora danni

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.9 è stata avvertita alle 22.50 di lunedì 5 marzo in provincia di Forlì-Cesena. La scossa è stata registrata dalla sala sismica dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) con epicentro nel comune di Santa Sofia ad una profondità di 8 chilometri. La scossa è stata avvertita distintamente nei comuni di Bagno di Romagna, Civitella di Romagna, Galeata, Verghereto, Sarsina e anche a Cesena e Firenze. 

Sciopero trasporto pubblico giovedì 8: i servizi Start Romagna solo nelle fasce di garanzia

Martedì 6 Marzo 2018
Foto di repertorio

A Forlì-Cesena linee "normali" dalle ore 5.30 alle 8.30 e dalle 13 alle 16 (ore 12-15 per le linee 149 e 156 del bacino di Ravenna)

Per giovedì 8 marzo è stato proclamato dal Sindacato USB Lavoro Privato – coordinamento provinciale di Bologna - uno sciopero nazionale di 24 ore per il trasporto pubblico. Start Romagna comunica che lo svolgimento dello sciopero avverrà ai sensi della Legge 12.06.1990 n. 146 e successive modifiche con assicurazione dei servizi nelle fasce orarie di garanzia localmente convenute, spiegando che come azienda non sarà pertanto in grado di assicurare il normale svolgimento dei servizi di trasporto pubblico locale nel territorio romagnolo da inizio a fine servizio, fatte salve le fasce di garanzia che saranno rispettate per ciascun bacino.

{data:spazio_pubblicitario}

Coopstartup Romagna: giuria al lavoro per selezionare i quattro progetti vincitori

Mercoledì 28 Febbraio 2018
Nella foto la giuria di Coopstartup Romagna riunita presso la sede di Forlì di Legacoop Romagna

Incontri del comitato di valutazione per scegliere tra i dieci finalisti: la cerimonia finale di consegna si svolgerà il 16 marzo a Rimini, nel corso della direzione di Legacoop Romagna

Si avvia a conclusione Coopstartup Romagna, il bando per creare nuove cooperative promosso da Legacoop Romagna ed Emilia-Romagna, Coopfond e Coop Alleanza 3.0. Il comitato di valutazione si sta riunendo in questi giorni per decidere quali saranno i quattro progetti a salire sul podio, scelti tra i dieci finalisti che hanno superato tutte le diversi fasi del concorso da un anno a questa parte. Ogni gruppo vincitore riceverà dodicimila euro a fondo perduto per aprire la propria cooperativa, un percorso di formazione intensivo e gratuito e l’accompagnamento nella fase post startup. 

Dai Musei di San Domenico di Forlì alla Romagna tra mare ed entroterra

Martedì 13 Febbraio 2018
Un momento della presentazione della "mostra diffusa" svoltasi alla BIT di Milano nello stand Emilia Romagna

Si apre la “mostra diffusa” sul Cinquecento con tappe in 25 località, che prende spunto dall'esposizione "L'eterno e il tempo tra Michelangelo e Caravaggio". L'iniziativa presentata alla BIT di Milano

Un viaggio che prende spunto dall'esposizione "L'eterno e il tempo tra Michelangelo e Caravaggio", appena inaugurata ai Musei di San Domenico di Forlì, la mostra diffusa alla scoperta delle emergenze culturali del tardo '500 in Romagna che coinvolge fino a giugno 25 località romagnole, tra Riviera ed entroterra, ed è supportata da pacchetti turistici all inclusive. Il progetto è stato illustrato alla Bit, Borsa Internazionale del Turismo (Fieramilanocity 11-13 febbraio), dove la Regione è presente con oltre 50 operatori e realtà del settore, tra cui Fico Eataly World, il grande parco agroalimemtare inaugurato il 15 novembre a Bologna. 

Pensioni: dal 1° febbraio il pagamento negli 86 uffici postali della provincia di Forlì-Cesena

Mercoledì 31 Gennaio 2018
Sono oltre 19.800 i pensionati del Forlivese e Cesenate che ogni mese ricevono il rateo negli uffici postali

Sempre più pensionati scelgono l’accredito sul libretto postale o sul conto bancoposta: assicurazione gratuita fino a 700 euro contro i furti

A partire da giovedì 1° febbraio saranno regolarmente in pagamento le pensioni negli 86 uffici postali della provincia di Forlì-Cesena. Il 95% degli oltre 19.800 pensionati del Forlivese e Cesenate, che si rivolgono mensilmente agli operatori di sportello per riscuotere il rateo, ha scelto l’accredito automatico sul libretto postale o sul conto Bancoposta, a conferma del rapporto di fiducia instaurato tra Poste Italiane e i cittadini. 

Proseguono i lavori sulla strada statale 3bis “Tiberina” E45 nel territorio di Verghereto

Mercoledì 27 Dicembre 2017
Foto d'archivio

Per la messa in sicurezza di un viadotto lo svincolo di Canili rimarrà chiuso, in entrata e in uscita, fino al 30 marzo 2018

Anas comunica che sulla strada statale 3bis “Tiberina” (E45-E55) sono state  prorogate le limitazioni allo svincoli di Canili al km 162,800, nel territorio comunale di Verghereto, in provincia di Forlì-Cesena. Nel dettaglio, per interventi di messa in sicurezza di un viadotto, lo svincolo rimarrà chiuso, in entrata e in uscita, fino al 30 marzo 2018.

Lago di Quarto: la Regione ne decide lo sfruttamento idropotabile e la valorizzazione paesaggistica

Venerdì 22 Dicembre 2017
Il lago di Quarto nei territori comunali di Sarsina e di Bagno di Romagna

L'Assemblea dell'Emilia-Romagna approva l’ordine del giorno promosso dal consigliere regionale della Lega Nord Massimiliano Pompignoli

La Regione Emilia-Romagna ha deciso di testare la fattibilità tecnica, i costi e i benefici del progetto che permetterebbe il recupero, a fini idropotabili, del lago di Quarto (nei territori comunali di Sarsina e di Bagno di Romagna) e ad adottare interventi di recupero per la sua valorizzazione dal punto di vista turistico-ricettivo e paesaggistico. E' stato approvato all'unanimità dall'Assemblea regionale l'ordine del giorno proposto dalla Lega Nord, che ha promesso di "vigilare sull'impegno assunto".

'Romagna Toscana', ecco la scommessa turistica di 15 Comuni dell'appennino tra eremi e foreste

Giovedì 21 Dicembre 2017
Uno dei luoghi ricchi di storia che caratterizza il territorio di 'Romagna Toscana'

Presentato il nuovo marchio: ne fanno parte Verghereto, Bagno di Romagna, Sarsina, Santa Sofia, Galeata, Premilcuore, Portico e San Benedetto, Rocca San Casciano, Dovadola, Castrocaro e Terra del Sole, Tredozio e Modigliana, oltre alle toscane Marradi, Firenzuola e Palazzuolo

Raccontare un territorio, con le sue eccellenze ambientali, storiche, enogastronomiche, con una offerta per il turismo slow e vacanze di qualità per l'Italia e l'Europa, grazie a quindici comuni e oltre cinquanta operatori turistici. Ecco, in sintesi, 'Romagna Toscana' il nuovo marchio presentato da Apt Servizi regionale, che offre già pacchetti vacanza. Tra Forlì e Firenze partecipano Verghereto, Bagno di Romagna, Sarsina, Santa Sofia, Galeata, Premilcuore, Portico e San Benedetto, Rocca San Casciano, Dovadola, Castrocaro e Terra del Sole, Tredozio e Modigliana per la Romagna, poi Marradi, Firenzuola e Palazzuolo per la Toscana.

{data:spazio_pubblicitario}

Concorso #esserepersonae, il contest foto-video per le scuole superiori forlivesi scade martedì 31

Mercoledì 25 Ottobre 2017
Foto di repertorio

In palio un buono studio per un massimo di 2.500 euro da usare per un soggiorno studio estivo di gruppo o individuale

C'è tempo fino a martedì 31 ottobre per le scuole superiori di Forlì e provincia che puntano al "buono studio per un massimo di 2.500 euro da usare per un soggiorno studio estivo di gruppo o individuale entro il 31 dicembre 2018" in palio nel concorso #esserepersonae. Il concorso, spiegano gli organizzatori, prevede "che i ragazzi creino, usando uno smartphone o un tablet o altri device, uno showreel di foto o mini-video della durata tra i 30 e i 60 secondi".

Malore improvviso, è morto il sindaco di Sarsina Luigino Mengaccini

Mercoledì 25 Ottobre 2017

Aveva 59 anni. I funerali nella Basilica Concattedrale di Sarsina venerdì 27 alle ore 15.30. Vari messaggi di cordoglio

Luigino Mengaccini aveva 59 anni

Sarsina si è risvegliata con una tragica e triste notizia, come l'improvvisa scomparsa del suo primo cittadino. Causa un malore (probabilmente un infarto), nella notte tra martedì 24 e mercoledì 25 è morto infatti il sindaco Luigino Mengaccini. A dare l'annuncio è lo stesso sito del Comune di Sarsina. Nel pomeriggio di martedì aveva partecipato regolarmente alla giunta comunale e nulla lasciava presagire la tragedia che si è consumata poche ore più tardi. L’allarme nella notte e neppure la corsa all'ospedale Bufalini è servita per salvare la vita al sindaco Mengaccini, 59 anni. “Alla moglie Lorena e al figlio Michele le più sentite condoglianze dell’Amministrazione e del personale dipendente del Comune di Sarsina”, si legge in una nota dell'ente, che poi comunica che "le esequie saranno officiate nella Basilica Concattedrale di Sarsina venerdì 27 ottobre alle ore 15.30"

Autodifesa contro la violenza, al via martedì 24 laboratori gratuiti per donne a Cesena

Martedì 24 Ottobre 2017
Foto di repertorio

Organizzati dalla Uisp regionale e territoriale: primo appuntamento alle ore 19.30 alla palestra Judo Club 1964 di via Natale Dell'Amore 17

Una serie di "laboratori gratuiti per offrire a donne e ragazze gli strumenti per difendersi dalla violenza". Li organizzano, fa sapere il Comune di Cesena, la Uisp regionale e territoriale Forlì-Cesena e l'associazione Judo kodokan. I laboratori, rivolti a donne, ma anche uomini, di tutte le età, vogliono insegnare a "riconoscere le situazioni di pericolo, conoscere e gestire le reazioni fisiche ed emotive che possono scatenarsi in caso di aggressione con qualche accorgimento pratico su come sfuggirvi o difendersi". Il primo laboratorio, in programma martedì 24 dalle 19.30 alle 21 alla palestra Judo Club 1964 di via Natale Dell'Amore 17, è "dedicato alla 'Conoscenza della legislazione', tema che sarà illustrato dall'avvocato Stefania Martino. 

{data:spazio_pubblicitario}

Anas: da questa sera limitazioni sulla strada statale 3bis “Tiberina”-Itinerario E45, zona Sarsina

Lunedì 16 Ottobre 2017

Fino a venerdì 20 ottobre chiusura alternata di entrambe le carreggiate per lavori all’interno della galleria ‘Lago di Quarto’, nel comune di Sarsina

Anas comunica che, per lavori di manutenzione degli impianti di ventilazione della galleria ‘Lago di Quarto’, sulla strada statale 3bis “Tiberina” - Itinerario E45 -, dalle ore 20,00 di oggi, 16 ottobre, saranno attive alcune limitazioni tra gli svincoli di Quarto e Sarsina, nel territorio comunale di Sarsina, in provincia di Forlì-Cesena. 

L’Unione dei Comuni della Valle del Savio più sicura con il nuovo Piano Intercomunale di Protezione

Venerdì 18 Agosto 2017
Foto d'archivio

Quadro di riferimento omogeneo per la gestione delle emergenze Comuni di Bagno di Romagna, Cesena, Mercato Saraceno, Montiano, Sarsina e Verghereto

Con l’approvazione del Piano Intercomunale di Protezione Civile, da oggi i Comuni della Valle Savio possono contare su un quadro di riferimento omogeneo per la gestione delle emergenze. Già dal 31 marzo 2014, infatti, i Comuni di Bagno di Romagna, Cesena, Mercato Saraceno, Montiano, Sarsina e Verghereto che compongono l’Unione, hanno ottenuto la gestione in forma associata del servizio di Protezione Civile, tra cui anche le attività finalizzate alla programmazione e gestione delle attività di natura tecnica e amministrativa di Protezione Civile.

 

Plautus Festival 2017: giovedì 17 agosto appuntamento con "Medea"

Mercoledì 16 Agosto 2017

La manifestazione più importante di Sarsina è il ciclo di spettacoli teatrali all'aperto che si svolge ogni anno in questo periodo. Gli spettacoli, organizzati per onorare Tito Maccio Plauto, il più grande commediografo latino nato a Sarsina (250 a.C.-184 a.C.) consistono nella rappresentazione, da parte dei più noti attori, di commedie di Plauto e di altri autori considerati "classici" del teatro. 

{data:spazio_pubblicitario}

Plautus Festival 2017: "Alla faccia vostra" sabato 12 a Sarsina con il duo Iannuzzo-Caprioglio

Venerdì 11 Agosto 2017

Appuntamento alle ore 21.30 all'arena plautina

Gianfranco Jannuzzo e Debora Caprioglio

Continua con successo il Plautus Festival 2017 a Sarsina. Sabato 12 agosto, alle ore 21.30, sul palco dell'arena plautina Teatro di Tato Russo e Compagnia Molière presentano "Alla faccia vostra", spettacolo di Pierre Chesnot (traduzione, adattamento e regia di Patrick Rossi Gastaldi) che ha per protagonisti Gianfranco Jannuzzo e Debora Caprioglio, affiancati in scena da Antonella Piccolo, Roberto D’Alessandro, Antonio Rampino, Erika Puddu e Antonio Fulfaro. 

Anas, veicolo incendiato in galleria: sulla E45 chiusa la carreggiata tra Quarto e Sarsina

Mercoledì 9 Agosto 2017

Traffico deviato sulla viabilità secondaria, uscita obbligatoria svincolo di Quarto. Oggi 9 agosto prevista la riapertura con transito consentito sulla sola corsia di sorpasso

Anas comunica che sulla strada statale 3bis “Tiberina” resta provvisoriamente chiusa la carreggiata sud (direzione Roma) tra Quarto e Sarsina Nord, a causa di un veicolo incendiato nella serata di ieri, 8 agosto, all’interno della galleria. 

Plautus Festival a Sarsina: mercoledì 9 in scena "L'Avaro", interpretato da Edoardo Siravo

Martedì 8 Agosto 2017

Alle 21.30 lo spettacolo tratto dall'Aulularia di Tito Maccio Plauto. Alle 18 visita guidata al Museo Archeologico, alle 20 in piazza concerto di pianoforte a quattro mani

Una scena dello spettacolo

Prosegue con successo il 57° Plautus Festival a Sarsina. Mercoledì 9 agosto, alle ore 21.30, nella cornice dell'Arena Plautina va in scena "L'Avaro" dall'Aulularia di Tito Maccio Plauto, presentato dalla Cooperativa Teatro Ghione Roma. Lo spettacolo (traduzione e adattamento di Michele Di Martino), ha per protagonista Edoardo Siravo, sul palco con Stefania Masala, Martino D'Amico, Lucio Ciotola, Gabriella Casali, Enzo D'Arco e Francesco Maccarinelli.

{data:spazio_pubblicitario}

Al Plautus Festival, la novità teatrale del 2017: "Non mi hai più detto ti amo"

Martedì 1 Agosto 2017

Insieme di nuovo sul palco vent'anni dopo grease, il duo Cuccarini-Ingrassia è pronto a stupire Sarsina con uno spettacolo ironico e intelligente sulla famiglia contemporanea

La locandina della piece teatrale

Arriva a metà della sua programmazione la 57esima edizione del Plautus Festival, la grande rassegna di teatro dedicata all’illustre concittadino di Sarsina, Tito Maccio Plauto, nato e vissuto negli ultimi due scoli prima di Cristo, autore e scrittore di successo, la cui vasta produzione diede impulso alla nascita del teatro moderno.

Merkel elogia Rimini e la Romagna: «Siete il posto del cuore delle vacanze per i tedeschi»

Giovedì 22 Giugno 2017
L'assessore regionale al Turismo Andrea Corsini e il sindaco di Rimini Andrea Gnassi con Angela Merkel

Incontro della Cancelliera tedesca con i rappresentanti dell’Emilia Romagna che hanno partecipato a Berlino all’Hessenfest: invito a visitare la regione

«Rimini e la Romagna sono il posto del cuore delle vacanze per i tedeschi». Lo ha detto ieri a Berlino la Cancelliera Federale tedesca Angela Merkel in risposta all’invito di visitare la regione rivoltole dall’assessore al Turismo dell’Emilia Romagna Andrea Corsini assieme al presidente di Apt Servizi Emilia Romagna Liviana Zanetti, al presidente della Destinazione Turistica Romagna nonché Sindaco di Rimini Andrea Gnassi.

Accoglienza profughi, approvata la nuova mappa nell’Unione Valle Savio

Giovedì 22 Giugno 2017
Foto d'archivio

Stabilita la distribuzione territoriale degli 80 posti finora gestiti da soggetti privati: 320 unità il numero massimo previsto sul territorio dei sei Comuni

La Giunta dell’Unione Valle Savio, riunitasi nei giorni scorsi, ha approvato la delibera con la quale si definisce il programma di distribuzione sul territorio dell’Unione stessa degli 80 nuovi posti per l’accoglienza dei profughi. Questa programmazione ha, ovviamente, preso le mosse dalla convenzione sottoscritta l’11 aprile scorso tra la Prefettura di Forlì–Cesena e la Unione dei Comuni, che ha introdotto alcune significative novità, a cominciare dall’aver fissato in 320 unità il numero massimo di posti da destinare all’accoglienza sul territorio dei sei Comuni.  

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it