CALCIO D / Con i gol di Nocciolini e D’Appolonia i “Galletti” vincono a Bellaria

Il Forlì riscatta il pareggio infrasettimanale e ottiene una vittoria nel difficile campo dell’imprevedibile Bellaria

Più informazioni su

Partita equilibrata nei primi minuti, con il Forlì che gestisce il gioco senza trovare il varco giusto. La prima occasione arriva al 10°, quando Peluso ha sulla testa il pallone del vantaggio, ma spara centrale. Poco dopo, al 16°, Nocciolini cambia gioco con una sventagliata sulla sinistra che pesca Peluso. Il numero dieci biancorosso serve Personè sulla corsa che di testa tira a lato. Si vede il Bellaria con Facondini, ma il suo tiro dal limite viene smanacciato in angolo da Merelli. Al 33° Lo Russo effettua un cross preciso dalla sinistra, Nocciolini da posizione favorevole schiaccia troppo il pallone. Due minuti dopo ci prova Enchisi al volo, ricevendo un cross teso dalla destra di Adobati.

Al 36° è Suriano del Bellaria a concludere in porta, ma il portiere biancorosso para in due tempi. I Galletti hanno un’altra buona occasione al 41°: Personè di sponda serve Peluso in area piccola, ma il suo colpo di testa in tuffo va incredibilmente alto.

 

Il vantaggio del Forlì – Nel recupero il Bellaria ha l’occasione di passare in vantaggio con Facondini, che riceve in area un pallone dalla sinistra, ma il suo stop è impreciso e la difesa spazza. Pochi istanti dopo è il Forlì a passare in vantaggio. Sugli sviluppi di un corner Personè è bravo a servire di sponda Nocciolini che da due passi la mette dentro. Il primo tempo si chiude con il Forlì avanti 1-0.

 

La ripresa inizia con i Galletti subito in attacco e la squadra di casa che ha effettuato un cambio, facendo uscire Rotundo per Cascione. Capellupo tira dal limite, ma viene bloccato. Al 54° il Forlì produce una bella azione di contropiede: Peluso scatta verso la porta, serve Nocciolini sulla sinistra che cambia gioco per Enchisi. Il tiro del giovane centrocampista è però centrale. 55°, esce Raimondo nel Bellaria e viene sostituito da Bustamante. Al minuto 58° Tentoni viene servito in area sugli sviluppi di una punizione, mette il pallone al centro dell’area, ma nessun giocatore forlivese lo raggiunge. Un minuto dopo gli adriatici sono pericolosi con i dribbling in area di Suriano, che però tira fuori. Al 60° arriva l’ultimo cambio per mister Cioffi, che richiama Zogu e fa entrare Federico. Al 68° c’è il primo cambio nei biancorossi: esce Peluso che lascia spazio a D’Appolonia. Minuto 74, Merelli spazza con i piedi un pallone pericoloso in area.

 

Il Bellaria pareggiaAl 79° Suriano conclude in porta, ma il suo tiro ribattuto viene bloccato. Pochi secondi dopo però, riceve sulla destra un pallone e con un tiro al volo segna il goal del pareggio. Il mister Massimo Gadda viene poi allontanato dal campo dal Direttore di gara. All’83° Bussaglia sostituisce Lo Russo, colpito da crampi.

 

…ma il Forlì raddoppia – I Galletti si proiettano in avanti e passano in vantaggio all’88°. Sugli sviluppi di una punizione D’Appolonia è più veloce di tutti e riesce ad anticipare il portiere in uscita. Nei minuti di recupero c’è spazio anche per Marco Vesi, che subentra a Manuel Personè, e al 95° l’arbitro fischia la fine. Tre punti importanti e meritati per un Forlì che riesce ad essere all’altezza di una partita difficile.

 

La soddisfazione di Gadda – Al termine dell’incontro, ovviamente, mister Massimo Gadda esprime soddisfazione per una partita in cui i Galletti sono riusciti a risolvere una partita che si era complicata. “Quest’anno – dice Gadda – c’è capitato altre volte di perdere i tre punti al novantesimo. Sembrava un’altra partita stregata, fortunatamente ce l’abbiamo fatta. Una partita molto difficile. Ci siamo portati un po’ dietro il risultato di mercoledì che ci ha tolto tranquillità. L’importante oggi era vincere e portare a casa i tre punti, ce l’abbiamo fatta anche meritatamente, quindi siamo contenti. È stata una delle partite più difficili da preparare, perché hanno cambiato tutto. Adesso  – conclude il mister baincorosso – abbiamo tre settimane prima del prossimo turno infrasettimanale, quindi torniamo a lavorare per bene. Possiamo crescere, dobbiamo crescere”.

 

Tabellino:

A.C. BELLARIA IGEA MARINA: Calderoni, Raimondo (55° Bustamante), Avantaggiati, Diop, Petrarca, Talpa, Rotundo (46° Cascione), Santoni, Zogu (60° Federico), Suriano, Facondini. A disposizione: Caliendo, Camporesi, Brandi, Rosa, Renzi, Padovani. Allenatore Cioffi

F.C. FORLÌ: Merelli, Adobati, Lo Russo (83° Bussaglia), Capellupo, Fantini, Cola, Tentoni, Enchisi, Personè (90+3° Vesi), Peluso (68° D’Appolonia), Nocciolini. A disposizione: Lombardi, Angeli, Bisoli, Spinosa, Rrapaj, Casadei. Allenatore Massimo Gadda

AMMONIZIONI: Avantaggiati (B), Zogu (B), Suriano (A), Adobati (F), Cola (F), D’Appolonia (F).

MARCATORI: 45+2 Nocciolini (F), 79° Suriano (B), 88° D’Appolonia (F)

Più informazioni su