Al Teatro Dragoni di Meldola lunedì 8 febbraio Mariangela D’Abbraccio e Blas Roca Rey in Cancun

Traduzione di Ilaria Panichi e Pino Tierno. Con Giancarlo Ratti, Nicoletta Della Corte e regia di Marco Mattolini. Inizio ore 21

Più informazioni su

Una commedia dagli aspetti comici e surreali sulle relazioni e i desideri inconfessabili dell’amore coniugale: così si presenta Cancun, lo spettacolo scritto da Jordi Galceràn (tradotto da Ilaria Panichi e Pino Tierno) e diretto da Marco Mattolini, in scena al Teatro Dragoni di Meldola lunedì 8 febbraio alle ore 21. Protagonisti della pièce sono Mariangela D’Abbraccio, Blas Roca Rey, Giancarlo Ratti e Nicoletta Della Corte.

Due coppie di amici vanno in vacanza a Cancun, meta perfetta per celebrare oltre vent’anni di amicizia. Tutto sembra perfetto all’arrivo: Francesca e Giovanni con Laura e Paolo si godono il paradiso che li accoglie, in un ambiente naturale da favola, ma festeggiano forse con troppe bollicine il loro arrivo. L’ebbrezza infatti porta a rivelare dei segreti che sarebbe stato meglio restassero tali, rendendoli consapevoli che le cose in passato sarebbero potute andare in maniera diversa. Ma se la vita nella quale si erano riposte tante aspettative si è rivelata meno bella del previsto, cosa può succedere? E se i desideri più inconfessabili per uno strano gioco del destino si potessero realizzare?

Galceràn, il famoso commediografo catalano, è maestro nell’esplorare i rapporti contemporanei tra uomo e donna, con un occhio ironico, divertente, ma mai banale, passando con disinvoltura dal tono della commedia a quello sofisticato di una storia contemporanea. Prevendite on line: www.vivaticket.it

Per informazioni: 0543/490089 – 0543/64300 e www.accademiaperduta.it.

Più informazioni su