Imprese. Delegazione della Regione in visita alla Gamma Arredamenti International di Forlì

Da piccola realtà produttrice di divani, oggi conta circa 120 dipendenti, oltre all’indotto, esporta il 100% della propria produzione in 70 diversi paesi e ha una sede negli Stati Uniti

Più informazioni su

Tradizione, ricerca e innovazione si fondono nell’azienda Gamma Arredamenti International di Forlì, meta della visita di una delegazione istituzionale composta dall’Assessore alle Attività Produttive Palma Costi, dai Consiglieri Regionali Lia MontaltiValentina Ravaioli e Paolo Zoffoli e dal Sindaco di Forlì Davide Drei. Presente anche Maddalena Forlivesi, Direttore di Rete Pmi Romagna, l’Associazione di imprese cui l’azienda aderisce. 

Nata nel 1974 dall’amicizia e dalla passione comune per l’arredo di Gabriele Ghetti e Carla Botti, che decisero di mettere in campo questa avventura condividendo le proprie esperienze e la propria storia, Gamma Arredamenti, da piccola realtà produttrice di divani, oggi dà lavoro a circa 120 dipendenti, oltre all’indotto che ne deriva, esporta il 100% della propria produzione in 70 diversi paesi e ha una sede negli Stati Uniti, da cui controlla, da leader, il mercato americano high end del settore.

Abbiamo lanciato una sfida – sottolinea Gabriele Ghetti – che si è rivelata vincente: puntare sul segmento medio-alto del mercato internazionale, ma mantenendo tutta la produzione nello stabilimento di Forlì, poichè solo così abbiamo la garanzia di un controllo costante sulla qualità dei nostri prodotti, frutto della creatività, esperienza e abilità di designer e artigiani italianiOccorre avere una visione limpida del presente e lo sguardo rivolto al futuro, solo così Gamma riesce a concretizzare e coniugare ogni giorno il suo amore per tradizione e design contemporaneo, produzione artigianale e innovazione, internazionalizzazione e radicamento sul territorio. Perché le sfide più belle sono quelle che si affrontano, e si vincono, insieme”.

La delegazione ha poi proseguito al propria visita alla Graziani Packaging di Bora di Mercato Saraceno.

Le due aziende visitate – ha poi affermato la Consigliera Lia Montalti – confermano come il nostro sia un territorio ricco di eccellenze che, grazie all’impegno e alla passione di imprenditori e lavoratori, hanno saputo affermarsi nei mercati globali mantenendo, allo stesso tempo, un forte radicamento con il territorio. Queste occasioni sono dunque importanti per avvicinare e far dialogare la nostra Regione con le realtà imprenditoriali del territorio. Per questa possibilità ci tengo a ringraziare Maddalena Forlivesi, Direttore PMI Romagna, e l’Assessore Palma Costi per la sua sempre grande disponibilità e attenzione”.

“Queste imprese sono la dimostrazione della bellezza e qualità del nostro sistema manifatturiero – ha poi aggiunto l’Assessore Palma Costi – Ho visto coniugare la tradizione di eccellenza manifatturiera con la risorsa umana, la creatività e l’innovazione tecnologica. Un impegno che si incanala nelle politiche varate dalla Regione per rendere l’economia sempre più competitiva e ‘in rete’, valorizzando le persone. Il futuro del made in Italy è costruito da questa sapienza che coniuga sviluppo e sostenibilità in un contesto di forte radicamento territoriale che contribuisce allo sviluppo, al benessere e alla qualità della vita della nostra regione”.

Più informazioni su