Spettacolo. Al Piccolo di Forlì “NonsoloTeatro” con Giannino e la pietra nella minestra

Più informazioni su

Nuovo appuntamento, domenica 3 febbraio 2019 alle 16, con le “Favole al Teatro Il Piccolo di Forlì”. Ad andare in scena sarà la compagnia NonsoloTeatro con lo spettacolo “Giannino e la pietra nella minestra”, scritto, diretto e interpretato da Guido Castiglia, accompagnato dalle musiche originali – eseguite in scena – di Beppe Rizzo. Due narratori e una fisarmonica raccontano la storia di Giannino, bambino nato in città e poco avvezzo alla vita agreste con mille sorprese. Abituato ad essere circondato da giochi elettronici, tv, computer e play station, le vacanze in campagna dai nonni, che tanto aveva sospirato, si rivelano presto un’avventura difficile da superare.

Senza televisione ma con la voce del nonno che racconta, senza merendine confezionate ma con i frutti dell’orto, senza film terrificanti ma con uno spaventapasseri extraterrestre e una nonna che cucina minestre di verdura con i sassi, sembra davvero difficile vivere. Lo spettacolo narra, con la complicità della musica e del gioco in scena, la storia di un cambiamento, la scoperta di un mondo reale che rivela, agli occhi di un bambino, la bellezza dell’affetto e la bontà di un minestrone cucinato con una pietra veramente magica. Giannino e la pietra nella minestra è uno spettacolo dalla forte impronta positiva ed educativa, nel quale si racconta di una trasformazione e di una presa di coscienza importante, resa possibile dall’incontro e dall’esperienza concreta con la natura, dove la campagna dei nonni diventa il luogo dell’iniziazione e lo scontro/incontro con essi, l’occasione per conquistare uno sguardo più sereno sulle cose del mondo. Tecniche utilizzate: teatro d’attore, di narrazione e musica dal vivo Biglietti: 5 euro (posto unico).

Prevendite e prenotazioni telefoniche (tel. 0543 64300): da lunedì 28 gennaio dalle ore 9,30 alle ore 12,30 presso gli uffici del Teatro Il Piccolo (via Cerchia 98, Forlì). Il giorno di spettacolo la biglietteria aprirà alle ore 15. Prevendite on line: www.vivaticket.it Info: 0543/64300 e www.accademiaperduta.it

Più informazioni su