Quantcast

L’Orchestra Maderna di Forlì presenta il progetto “Orcreiamo”

Più informazioni su

Il 17 luglio 2019 il Consiglio di Gestione SIAE ha deliberato i vincitori dei progetti beneficiari di 4 bandi promossi dal Mibac e gestiti da Siae, che destinano il 10% dei compensi per “copia privata” a supporto della creatività e della promozione culturale dei giovani.

Hanno partecipato al programma 2.289 progetti di cui 449 hanno vinto diventando beneficiari di 4 bandi tra cui quello per le Residenze artistiche, a cui l’Orchestra Maderna di Forlì ha partecipato con il progetto “Orcreiamo”, che ha primeggiato su altri.

“Orcreiamo” ha come obiettivo quello di guidare i giovani talenti alla co-creazione di opere prime, ampliare l’offerta di opportunità per i giovani musicisti, specialmente per suonare in un’orchestra professionista e arricchire l’offerta musicale del territorio con la possibile creazione di un’orchestra giovanile.

La selezione avverrà tramite un bando che sarà pubblicato a settembre sulla piattaforma Muse creata nell’ambito dell’omonimo Progetto Europeo per favorire il contatto tra giovani e orchestre e all’interno del sito www.orchestramaderna.it (sul sitowww.orchestramaderna.it) con due selezioni: una dedicata alla ricerca di 35 giovani strumentisti residenti o domiciliati nelle province di Forlì-Cesena, Ravenna, Rimini. L’altra si concentrerà sulla ricerca di tre giovani compositori su base nazionale.

La scelta è affidata a una commissione formata dai tutor del progetto tra cui il Direttore d’orchestra Filippo Maria Bressan, Commissione che valuterà le candidature pervenute formando una graduatoria online che sarà pubblicata sul sito dell’Associazione Maderna.

E sono tre le residenze di cinque giorni previste nel progetto, durante le quali tre giovani compositori scriveranno un’opera prima ognuno e 35 giovani musicisti che, oltre a imparare come “stare” in orchestra, eseguiranno le tre partiture dei compositori.

L’opera prima verrà realizzata in due concerti finali aperti al pubblico. Inoltre, il percorso creativo e di formazione dei giovani artisti sarà ripreso e verrà realizzato un docu-film, attraverso il quale il progetto sarà disseminato.

Più informazioni su