Le Rubriche di ForlìNotizie - L'opinione

Raffaele Acri: “Governo giallo-rosso. A livello locale M5s e Pd vivranno qualche imbarazzo?”

Più informazioni su

Le recenti dichiarazioni del consigliere regionale del movimento 5 stelle Andrea Bertani, in cui dichiara che l’alleanza di governo M5S-Pd “non cambia nulla a livello regionale”, mi offre l’occasione di uno spunto di riflessione sul metodo che i partiti a livello nazionale utilizzano per allacciare alleanze, che non valuta o ritiene un danno collaterale accettabile, le conseguenze di ricaduta sul piano regionale o locale.

Il consigliere Bertani sostiene che assumerà dei comportamenti differenti dai suoi leader nazionali usando il metodo di Ulisse per non ascoltare le sirene ammalianti del Partito Democratico che vorrebbero apparentarsi in vista della tornata elettorale regionale, al suono della famosa canzone partenopea “scordiamoci o’ passato”.

Per fortuna della coalizione che ha sostenuto il nostro sindaco Zattini, le divisioni che mantenevano distanti i due partiti fecero esprimere libertà di voto ai militanti pentastellati, che non seguirono i consigli dello stimabile Lodovico Zanetti ed andarono al mare o restarono a mangiare pop corn.

Chissà, mi chiedo, cosa penseranno ora il Consigliere Vergini ed il Dottor Calderoni, che la ventura li ha collocati vicini di scranno, della scelta fatta il 9 giugno, incrociando lo sguardo accigliato del Dottor Biserna che ha già pubblicato parole di rimbrotto.

Immagino che il Partito Democratico ed il Movimento cinque Stelle vivranno qualche imbarazzo nel sostenere le medesime posizioni oltranziste espresse nei mesi passati.

Raffaele Acri – Forza Italia

Più informazioni su