Aeroporto. Morrone e Candiani (Lega): “Conclusa bene istruttoria tecnica, ora finanziamento”

“Si è conclusa con un segno positivo l’istruttoria tecnica che consentirà all’aeroporto di Forlì di rientrare negli scali della tabella A, qualificandolo quindi come scalo di rilevanza nazionale dove lo Stato provvede a fornire il personale dei Vigili del Fuoco per il servizio anti incendio. Ora serve trovare la copertura finanziaria che si dovrebbe reperire nella prossima legge di bilancio”. Ne danno notizia i parlamentari della Lega Jacopo Morrone e Stefano Candiani che nei primi giorni di agosto, quando ancora era operativo il governo Conte primo, avevano annunciato l’avvio di questa procedura tecnica durante una riunione avvenuta in Comune a Forlì, a cui avevano preso parte, oltre a Candiani e Morrone, anche il sindaco Gian Luca Zattini e la società di gestione FA Srl.

“Abbiamo ovviamente seguito l’iter della pratica dopo i ritardi e la gestione un po’ superficiale da parte del ministero delle Infrastrutture – spiegano i parlamentari leghisti – e possiamo dire che è arrivata in porto. Si presenta ora la questione dei finanziamenti che dovrebbe risolversi in sede di legge di bilancio anche con la presentazione di un emendamento ad hoc”.