Forlì. Controlli e sanzioni in centro, il vicesindaco Mezzacapo: “Non facciamo sconti”

Più informazioni su

“Prosegue senza sosta l’attività di controllo del centro storico mirata al rispetto dell’ordinanza antidegrado da parte di questa Amministrazione.” A dirlo con soddisfazione è il vicesindaco Daniele Mezzacapo che afferma “nella giornata di ieri, la nostra polizia locale ha effettuato controlli mirati in Piazzetta della Misura, Piazzetta XC Pacifici, Chiostro San Mercuriale, Piazza Guido da Montefeltro, Piazzale Montegrappa, Galleria Mazzini e Galleria Vittoria. Durante le fasi di controllo, prima in Piazzetta della Misura e poi nella zona antistante il Chiosco di San Mercuriale, sono state contestate cinque violazioni all’ordinanza antidegrado oltre ad una denuncia a piede libero per ubriachezza manifesta nei confronti di una trentenne in atteggiamenti di oltraggio ai pubblici ufficiali.”

“Rispetto all’emergenza sicurezza e al rispetto del decoro urbano questa Amministrazione c’è e si fa sentire non solo a parole, ma anche e soprattutto con i fatti – aggiunge  Mezzacapo – i forlivesi ci hanno votato anche per questo ed è nostra intenzione fare di tutto per ripulire questa città. Non abbiamo paura di fare la ‘figura’ degli sceriffi. L’adozione dell’ordinanza antidegrado è il primo di una serie di provvedimenti che questa Giunta metterà in atto per rendere Forlì una città più libera e più sicura. Non faremo sconti rispetto a questa misura. Chi ci ha preceduto ha permesso che il nostro splendido Comune scivolasse nelle fauci dell’incuria e del degrado. A noi spetta il compito di ridare lustro e sicurezza a una città che non solo ne ha bisogno, ma più di tutte se lo merita”.

Più informazioni su