Vicini (Lista Bonaccini Presidente) propone l’Infermiere di Quartiere, per un’assistenza “a Km 0”

Più informazioni su

Torna a parlare della professione infermieristica Claudio Vicini, direttore del dipartimento testa – collo dell’Ausl Romagna e candidato capolista per Forlì-Cesena, nella Lista Bonaccini Presidente, proponendo la figura dell’Infermiere di Quartiere: “Molti di noi, i nostri anziani certamente, passano gran parte della loro esistenza a casa loro o comunque dove risiedono. L’idea di una figura infermieristica che li segue da vicino dove vivono, senza costringerli a recarsi negli ambulatori o in ospedale, non è più un sogno, ma rientra anche nel cosiddetto Patto per la Salute, l’accordo tra Governo e Regioni che riprende questo mio progetto. Assistenza “a chilometro zero” vuol dire essere seguiti a casa, controllati e assistiti professionalmente vicino ai propri cari.  Se sarò’ eletto il 26 gennaio, mi impegnero’ a realizzare questa proposta, per portare sempre di più’ la sanità’ a “casa” delle persone”.

“Ne approfitto per ricordare che sabato 11 gennaio, alle ore 10, incontrerò tutti coloro che vogliono parlare di professione infermieristica e di sanità presso il Teatro Sauro Novelli, in Via Carlo Seganti 54, Quartiere Ronco, a Forlì. – ricorda Vicini. – Ho ascoltato, consigliato, curato ed operato chi ne aveva bisogno, insieme a tantissimi medici ed infermieri ed oggi sono a disposizione dei cittadini della provincia di Forlì-Cesena. Metterò in campo un metodo di analisi scientifica dei problemi e, soprattutto, la mia esperienza maturata sul campo. Sono quarant’anni che parlo quotidianamente con i pazienti e con gli operatori sanitari: chi meglio di loro sa di quali servizi ci sarebbe bisogno in sanità? Incontriamoci, sabato 11 gennaio,  per parlarne e per migliorare, insieme, la sanità’ di cui tutti facciamo parte: l’ iniziativa è aperta a tutti!”

Più informazioni su