Forlì. Il sindaco Zattini: “Curva epidemiologica in crescita, occorre avere rispetto delle regole”

Più informazioni su

“La curva epidemiologica torna a salire anche nel nostro territorio. Il numero dei contagi registrati nella giornata di ieri ci impone un atteggiamento di estrema cautela, con particolare riferimento alle persone più fragili, ai minori e a chi versa in condizioni di isolamento. Dobbiamo essere prudenti, indossare la mascherina e rispettare le misure di contenimento di diffusione del virus e il divieto di assembramento in luoghi pubblici e privati” riporta la nota del sindaco Gian Luca Zattini.

“Anche per semplificare la diagnosi e la gestione dei casi sospetti di Covid – prosegue il sindaco -, l’invito che rivolgo ai forlivesi è di contattare il proprio medico di base e di effettuare il vaccino antinfluenzale che, mai come quest’anno, rappresenta un prezioso strumento di protezione per sé e per gli altri. Quest’Amministrazione, come ha già fatto durante il lockdown, sarà il primo punto di riferimento di questa città, organo vigile e di controllo delle misure di contrasto del Coronavirus e centro di ascolto di tutti i forlivesi. Ma non si tratta solo di garantire la pubblica incolumità e la riduzione del rischio di contagio tra la popolazione, c’è anche la necessità di continuare a soccorrere – con strumenti concreti – i più deboli, le famiglie e le aziende che più hanno sofferto, e ancora soffrono, le restrizioni dettate dall’evolversi del quadro epidemiologico e definite nell’ultimo Dpcm”.

“È in questo scenario che si inserisce un senso di responsabilità diffuso che ognuno di noi deve maturare e coltivare per combattere e sconfiggere il Covid. Avere rispetto delle regole significa, prima di tutto, avere rispetto per sé stessi e per chi ci circonda” conclude il sindaco.

Più informazioni su