Vietina (sindaca Tredozio) su focolai nelle RSA: “la Regione ha fallito nella protezione delle categorie fragili”

Più informazioni su

Simona Vietina, parlamentare di Forza Italia e sindaca di Tredozio, commenta i continui contagi di anziani ricoverati nelle Rsa della regione: “i focolai sono continui: la Regione ha fallito l’obiettivo di proteggere i nostri anziani nonostante i sacrifici di tutti”.

“Sono perfettamente d’accordo con Anna Maria Bernini quando afferma che il focolaio di Covid19 scoppiato in una RSA di Faenza dimostri tutta l’impreparazione delle istituzioni regionali e nazionali nel tutelare i nostri anziani, soggetti fragili da proteggere – aggiunge -. Le strutture per anziani e gli ospedali dovrebbero essere protetti al massimo e invece il susseguirsi di casi e di focolai in tutta la Regione mostra come il sistema si sta facendo trovare impreparato alla seconda ondata che era stata ampiamente annunciata e che rischia di non essere neppure l’ultima, nelle previsioni peggiori”.

“Si chiede il sacrificio di rinunciare alle visite ai nostri nonni e genitori anziani e loro, nonostante tutto, si ammalano lo stesso – chiude la sindaca -: la Regione Emilia-Romagna deve spiegarci perché e se sono stati predisposti piani specifici e straordinari soprattutto sul fronte delle assunzioni, dell’assistenza e per la tutela degli ospiti e degli operatori sanitari. In ogni caso, credo sia debba usare immediatamente i 37 miliardi del MES Per mettere in sicurezza i nostri anziani e per intervenire, come già più volte affermato, sulla sanità del territorio, potenziandola”.

Più informazioni su