Quantcast

Daniela Poggiali: per il Tribunale l’ex infermiera deve rimanere in carcere

Più informazioni su

Come riporta una nota dell’Ansa, l’ex infermiera dell’Ausl Romagna Daniela Poggiali deve rimanere in carcere. Lo ha deciso ieri, 11 gennaio, il Tribunale della Libertà di Bologna respingendo la richiesta formulata degli avvocati della Poggiali di annullamento dell’ordinanza di custodia cautelare che il 24 dicembre aveva fatto finire la 48enne in cella a Forlì per “pericolo di reiterazione del reato”. La misura era scattata su richiesta della Procura di Ravenna per la condanna pronunciata dal Gup il 15 dicembre in abbreviato a 30 anni di reclusione per l’omicidio di un paziente 94enne,Massimo Montanari, in passato datore di lavoro del compagno dell’imputata.

Più informazioni su