Quantcast

Forlì-Cesena. CNA Professioni: Paola Scalzotto confermata alla presidenza

Completato, con l’assemblea online che si è tenuta nei giorni scorsi, il percorso elettivo per i professionisti associati a CNA Forlì-Cesena: sono circa 400, infatti, a livello provinciale i professionisti che aderiscono all’associazione, metà dei quali iscritti a ordini o albi e l’altra metà non ordinistici.

L’assemblea, intitolata “CNA Professioni: ieri, oggi e domani… insieme!” è stata l’occasione  per ripercorrere le tappe salienti di quattro anni di lavoro, che hanno portato il coordinamento a diventare un organo riconosciuto all’interno dello statuto e del regolamento sia a livello territoriale che a livello regionale: dall’evento regionale sulla legge 81/2017, considerata lo “Statuto del Lavoratore Autonomo”, al ciclo di aperitivi “Professione Professionista”, occasioni per approfondire temi di interesse comune e fare rete, sentendosi parte di una comunità, fino alla serie di corsi finanziati specialmente pensati per i professionisti.

L’assemblea ha confermato alla carica di presidente di CNA Professioni Forlì-Cesena Paola Scalzotto, forlivese d’adozione, interprete e traduttrice oltre che docente presso il Dipartimento di Scienze Aziendali dell’Università di Bologna – Campus di Forlì. Negli ultimi anni, Scalzotto si è adoperata in prima persona per stringere una costruttiva collaborazione sui temi legati ai professionisti con gli altri livelli del sistema – CNA regionale e CNA nazionale – instaurando una linea diretta tra associati nel territorio ed istanze decisionali dei rispettivi livelli.

Con lei, sono stati eletti in presidenza: Chiara Benzi, Alessandra Catania, Patrizia Della Chiesa, Daniele D’Ovidio, Farina Leonardo, Cecilia Milantoni, Simona Pasini, Remo Semproli.

“Nel titolo della serata– ha affermato Paola Scalzotto, presidente di CNA Professioni Forlì-Cesena – c’è uno dei pilastri della nostra associazione, lo spirito che ha sempre animato il lavoro del coordinamento di CNA Professioni e che è una delle chiavi per poter ripartire con forza e ricostruire il nostro futuro: “INSIEME!”. I professionisti rientrano tra i lavoratori autonomi, quindi hanno l’abitudine di lavorare da soli. Il messaggio che abbiamo sempre cercato di veicolare in ogni occasione è che “non siamo soli!”. Siamo parte di un’associazione, di una comunità di persone pronta a sostenerci e a cercare risposte alle nostre domande.”

“Per quanto riguarda il nostro domani – ha continuato Scalzotto – già nel difficile oggi, come mostrano i dati dell’Osservatorio Nazionale delle Professioni di CNA di quest’anno, i professionisti hanno dimostrato e dimostrano di avere tutte le caratteristiche per riuscire a ripartire: saremo al loro fianco attraverso una formazione di elevata qualità per fornire strumenti adatti a individuare spunti e suggestioni per cogliere le occasioni offerte dal cambiamento, insieme ad “un’in-formazione” costante su tutti i fronti, dalla normativa agli incentivi e alle opportunità offerte dal nostro territorio, dalla nostra regione e oltre.”