Quantcast

L’Emilia-Romagna torna in zona arancione da lunedì 12 aprile

Più informazioni su

La conferma, anche se ancora in via ufficiosa, arriva anche dall’Ansa: passano in arancione le Regioni Emilia-Romagna, Calabria, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte e Toscana, come comunica il ministero della Salute. Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia, firmerà in giornata nuove ordinanze che andranno in vigore a partire dal 12 aprile. 

Nonostante l’incidenza della settimana scorsa attorno ai 250 e l’alto numero dei ricoverati in terapia intensiva, a far pendere la decisione sull’apertura in Emilia-Romagna sono stati l’Rt in discesa (attorno a 0,80), il drastico calo dei contagi registrato negli ultimi giorni e l’accelerazione della campagna vaccinale. La differenza sostanziale fra la zona rossa e quella arancione è la possibilità per i negozi di restare aperti, insieme a parrucchieri ed estetisti, mentre rimane la chiusura per i bar e i ristoranti. Tornano in classe anche gli alunni di seconda e terza media, e delle superiori ma in presenza al 50%.

Più informazioni su