Quantcast

Dante e le vie degli ebrei fa tappa a Ravenna il 16 agosto nell’arena dell’Antico Porto di Classe

Più informazioni su

Il Museo Ebraico di Bologna-Meb, nell’anno delle celebrazioni dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri, propone uno spettacolo e un dipinto per esplorare, in chiave non sempre convenzionale e stimolante alcuni passaggi e aspetti del Sommo Poeta e dell’eredità lasciata anche in relazione al mondo e alla cultura ebraica.

“Dante e le vie degli ebrei” è lo spettacolo di e con Emanuela Marcante e Daniele Tonini in canti tra storia e poesia, inferni e promesse di paradiso, dedicato alla storia di Dante nel mondo ebraico e del suo peregrinare tra Bologna e la Romagna.

Lo spettacolo sarà in scena l’8 luglio a Bertinoro (Forlì-Cesena), nella Corte della Rocca, e il 16 agosto a Ravenna, nell’arena dell’Antico Porto di Classe.
Il dipinto, ospitato al Meb in via Valdonica, è l’opera di Tobia Ravà ‘Dante perso nella Selva alchemica’ (sublimazione su raso acrilico, 2021).

Più informazioni su