Quantcast

Grazie al progetto “Nobili Cause” ad Ail Forlì arriva un’auto in comodato d’uso gratuito

Un’auto a beneficio di Ail Forlì-Cesena Odv, sezione provinciale dell’Associazione italiana contro leucemie, linfomi e mieloma: è l’obiettivo del progetto “Nobili Cause” che vedrà l’associazione avvalersi dell’accordo con La Fabbrica della Solidarietà Srl, società specializzata in questo tipo di operazioni.

Il mezzo sarà consegnato ad Ail con la formula del comodato d’uso gratuito, per essere impiegato nell’ambito del Servizio di assistenza domiciliare ematologica sul territorio provinciale e per le necessità ad esso collegate.

La Fabbrica della Solidarietà terrà a proprio carico i costi di gestione del servizio dell’auto: assicurazione, oneri di manutenzione e altro. Li coprirà mettendo a disposizione le fiancate del veicolo per l’inserimento di spazi pubblicitari con i quali coinvolgerà gli imprenditori locali desiderosi di sostenere il progetto. L’iniziativa gode anche del patrocinio del Comune di Forlì.

Il Servizio di assistenza domiciliare ematologia è un fiore all’occhiello dell’associazione che lo sostiene dal 2001 nel Forlivese con oltre un migliaio di pazienti assistiti e dal 2005 nel Cesenate, dove i pazienti seguiti sono stati 600. Complessivamente sono 4 le dottoresse che se ne occupano quotidianamente, interamente finanziate da Ail provinciale.

Per informazioni www.ailforlicesena.it ; 0543 782005.