Quantcast

Dà in escandescenze in un locale del centro: 46enne ubriaca nei guai a Forlì

Più informazioni su

Ieri le volanti della Polizia forlivese sono state impegnate in numerosi interventi causati da persone in stato di ebbrezza alcolica: un caso è avvenuto in mattinata in Piazza Saffi, dove la Polizia interveniva a causa di una 46enne rumena residente in città, cliente di un esercizio commerciale, che stava dando in escandescenza. L’arrivo degli agenti non ha avuto inizialmente alcuna deterrenza, anzi la donna ha continuato a inveire anche nei loro confronti arrivando anche a colpirli con calci in risposta alla richiesta di esibire un documento identificativo e di uscire dal locale, da dove nel frattempo tutti i clienti erano fuggiti.

Gli agenti sono stati costretti a immobilizzarla con gli strumenti contenitivi in dotazione e accompagnarla in Questura sia per identificarla sia per procedere alla denuncia per rifiuto di indicazioni sulle generalità e oltraggio e  resistenza a pubblico Ufficiale, minacce e molestie, oltre che sanzionarla per violazioni amministrative varie (ubriachezza, violazione norme Covid, violazione regolamento Polizia Urbana) per un ammontare complessivo di svariate centinaia di euro, munendola anche di ordine di allontanamento ai sensi del decreto Minniti.

 

 

 

Più informazioni su