Quantcast

A Prato arriva la prima sconfitta in campionato del Romagna RFC: i Cavalieri si impongono 45-15

Più informazioni su

Finisce allo Stadio Chersoni di Prato l’imbattibilità stagionale del Romagna RFC, fermato sul 45-15 dai Cavalieri.

Quella con i Cavalieri si conferma una partita combattuta e sofferta, soprattutto nel primo tempo, tutto a favore della squadra toscana, che va al riposo con il bonus mete già in cassaforte.

Due mete trasformate e un calcio piazzato nel primo quarto d’ora di gioco complicano da subito la partita del Romagna, che non riesce a invertire la rotta nemmeno nella fase di superiorità numerica per un cartellino giallo ai danni dei Cavalieri, che anzi al 30’ rincarano la dose con un’altra meta trasformata. E allo scadere del parziale c’è spazio anche per la quarta marcatura, che sposta il parziale su un severo 31-0.

Nella ripresa il Romagna prova a riaprire la partita: i primi punti per i romagnoli arrivano da un calcio piazzato di Sergi, al 3’, mentre al 16’ la meta di Manuzi riaccende le speranze dei galletti. Speranze che però vengono subito ridimensionate da una nuova meta trasformata dei Cavalieri, ad aumentare nuovamente il passivo. Il punteggio resta fermo sul 38-8 fino al 30’, quando arriva la sesta meta trasformata della giornata per i toscani. L’ultimo guizzo della partita è di marca romagnola, con Tauro che schiaccia in meta e Sergi trasforma, portando il risultato finale sul 45-15.

I galletti tornano dunque senza punti da questa difficile trasferta, ma conservano il terzo posto (a quota 14 punti) in una classifica ancora tutta in divenire considerando i diversi recuperi che si dovranno disputare. Domenica il campionato si ferma nuovamente per una pausa: si ripartirà il 5 dicembre quando allo Stadio del Rugby di Cesena i galletti incroceranno la capolista Unione Capitolina, saldamente al comando della graduatoria e ancora imbattuta per un’altra sfida tutt’altro che semplice.

Tabellino della partita

Campionato di Serie A 2021-22 (girone 3) –V giornata
Domenica 21 novembre, Stadio Chersoni di Prato
Cavalieri Union Prato Sesto – Romagna RFC 45-15 (mete 6-2; primo tempo 31-0; punti conquistati 5-0)

Romagna RFC: Giannuli, Di Franco, Bastianelli, Vincic (19’ st Greene), Tauro, Sergi, Onofri (10’ st Martinelli), Maroncelli, Scermino (7’ st Gigante), Marini, Buzzone (10’ st Sgarzi) Baldassarri, Fantini (19’ st Mazzone) Manuzi (26’ st Sparaventi), Lepenne (27’ pt Pirini). A disp: Gallo
All: Luci

Cavalieri Prato: Castellana, Bartali, Marioni, Nistri, Fattori, Puglia, Marzucchi, Morelli, Reali, Righini, Mardegan, Casciello, Battisti, Giovanchelli, Rudalli. A disp: Taelega, Borgioli, Scuccimarra, Ciampolini, Lunardi, Carafa, Di Puccio, Di Leo.
All: Chiesa

Arbitro: Sgardiolo (RO)

Marcature:
Primo tempo: 6’ m Giovanchelli tr Puglia (7-0), 9’ cp Puglia (10-0), 13’ m Giovanchelli tr Puglia (17-0), 30’ m Marioni tr Puglia (24-0), 42’ m Righini tr Puglia (31-0)
Secondo tempo: 3’ cp Sergi (31-3), 16’ m Manuzi nt (31-8), 18’ m Bartali tr Puglia (38-8), 30’ m Castellana tr Puglia (45-8). 37’ m Tauro tr Sergi (45-15)

Cartellini: gialli 9’ pt Buzzone, 24’ pt Rudalli, 2’ st Castellana, 17’ st Taelega, 29’ st Greene

Calciatori: Sergi (Romagna RFC) 2/4, Puglia (Cavalieri) 7/7

Campionato di Serie A, girone 3 – V giornata: Cavalieri U.R. Prato Sesto – Romagna RFC 45-15, Unione R.Capitolina – Civitavecchia Rugby 24-19, Amatori Catania – Pesaro Rugby 30-22, Rugby Noceto – Rugby Napoli Afragola rinviata. Riposa Rugby Perugia.

Classifica: Capitolina 24, Cavalieri 20, Romagna 14, Pesaro e Amatori Catania 9, Perugia 6, Civitavecchia 1, Noceto, Napoli 0.

Più informazioni su