Quantcast

Presentazione del libro sul violinista romagnolo Carlo Barbieri a Forlì

Più informazioni su

Mercoledì 8 dicembre, alle ore 16.00, presso il Circolo Democratico Forlivese, via Maroncelli 7, Forlì, verrà presentato il libro “Carlo Barbieri (1888-1970). Il violinista romagnolo discepolo di Zaclèn” di Franco Dell’Amore, Pazzini Editore 2021, con prefazione di Gabriele Zelli.
Insieme all’autore interverrà Gabriele Zelli. Teddi Iftode, violinista, eseguirà brani composti da Carlo Barbieri.

“Recenti ricerche del musicologo Franco Dell’Amore”, scrive il giornalista musicale Federico Savini, “hanno portato ad indicare nel violinista forlivese Carlo Barbieri il vero discepolo di Zaclèn (Carlo Brighi), defilato traghettatore della sua musica nel ventre del Novecento Romagnolo. Il fatto di non aver bisogno di guadagnarsi da vivere come orchestrale, da una parte ha permesso a Barbieri di assecondare liberamente il suo estro compositivo, ma dall’altra ha privato la musica da ballo romagnola di un compositore talentuoso, che avrebbe potuto lasciare un segno sull’evoluzione del genere”.

Il cesenate Franco Dell’Amore, dopo la laurea in Scienze Politiche, ha seguito i corsi di musicologia della Scuola di Perfezionamento in Filologia e Paleografia musicale dell’Università di Bologna, sotto la direzione di Giuseppe Vecchi. Ha poi conseguito il diploma di musica elettronica presso il Conservatorio di Pesaro. Si occupa, da oltre quarant’anni, di musica antica, etnica e contemporanea. Ha condotto studi sulla storia della musica e sulle tradizioni musicali romagnole, colta e folclorica, con la conseguente pubblicazione di numerosi saggi. Il Servizio Bibliotecario Nazionale (SBN) segnala oltre 80 titoli di suoi contributi di argomento storico presenti nelle biblioteche italiane e straniere.

Franco Dell’Amore è stato promotore di eventi musicali dal 1979. Ha curato la direzione artistica di diversi festival musicali e organizzato più di 2.000 concerti in Italia e all’estero. Come bibliofilo, oltre alla biblioteca personale, ha costituito un archivio di documenti storici e musicali disponibili in sede e in forma digitale sul sito www.dellamore.it

Ingresso libero nel rispetto delle normative anti Covid in vigore. Per informazioni 3493737026.

Più informazioni su