Quantcast

Camera di Commercio Romagna: Oltre 580.000 euro per le imprese delle province di Forlì-Cesena e Rimini

Più informazioni su

La Camera di commercio della Romagna ha stanziato oltre 580.000 euro per contributi a fondo perduto alle imprese del territorio: 200.000 euro per sostenere la presenza all’estero della piccole e medie imprese e 380.970 euro per sostenere le iniziative di digitalizzazione, anche finalizzate ad approcci green oriented del tessuto produttivo. Il 17/01/2022, alle ore 11, la Camera presenterà on line il Bando Voucher digitali per illustrare le finalità, le novità dell’edizione 2022 e le modalità di partecipazione.

La Camera di commercio della Romagna apre il 2022 con due bandi per la concessione di contributi a fondo perduto alle imprese delle province di Forlì-Cesena e Rimini, con uno stanziamento complessivo di oltre 580.000 euro.

Con il “Bando di concessione di contributi per la partecipazione a eventi fieristici – Anno 2022” la Camera mette a disposizione delle Microimprese, piccole imprese e medie imprese delle province di Forlì-Cesena e Rimini un fondo pari a 200.000 euro. Lo scopo del bando è sostenere le MPMI nella penetrazione nei mercati esteri attraverso la partecipazione alle manifestazioni fieristiche, in Italia o all’estero o fiere virtuali.

Le fiere che si svolgono in Italia devono avere la qualifica internazionale certificata ed essere presenti nell’elenco del calendario ufficiale approvato dalla Conferenza dei Presidenti delle Regioni e delle Province autonome, secondo le date effettive di svolgimento così come aggiornate dagli Enti organizzatori.

Le domande di contributo potranno essere trasmesse dalle ore 10 del 25.1.2022 alle ore 16 del 25.3.2022, esclusivamente in modalità telematica, attraverso il sistema Webtelemaco di InfoCamere – Servizi e-gov – AGEF, salvo chiusura anticipata del bando per esaurimento dei fondi disponibili.

Ogni impresa potrà presentare una sola domanda di contributo e le domande saranno registrate e valutate in base all’ordine cronologico di presentazione.

In considerazione delle difficoltà legate all’andamento epidemiologico da covid, nel caso che la manifestazione fieristica indicata nella richiesta di contributo sia annullata dagli organizzatori per l’emergenza sanitaria, é ammessa la sostituzione con un’altra fiera in programma nel 2022. L’impresa manterrà la posizione in graduatoria acquisita con la prima istanza, a condizione che l’importo del contributo richiesto per la fiera in sostituzione sia pari o inferiore al contributo precedentemente richiesto per la fiera annullata.

Il bando e tutte le informazioni sulle spese ammissibili e non ammissibili, gli importi dei contributi concedibili, la premialità legata al rating di legalità, le modalità di presentazione delle domande, ecc. sono pubblicate nella pagina dedicata del sito camerale www.romagna.camcom.it, nella sezione Promuovi l’impresa/internazionalizzazione/contributi-per-linternazionalizzazione-delle-imprese. Link diretto: https://bit.ly/3qlOmmI.

Con il “Bando Voucher Digitali I4.0 – anno 2022” la Camera di commercio della Romagna ha stanziato 380.970 euro per l’erogazione di contributi a fondo perduto destinati a finanziare progetti in ambiti tecnologici di innovazione digitale. L’obiettivo del bando è promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI) delle province di Forlì-Cesena e Rimini, attraverso il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione, anche finalizzate ad approcci green oriented del tessuto produttivo.

Nello specifico, la Camera intende rispondere all’obiettivo, in coerenza con quanto esplicitato all’interno del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) di sviluppare la capacità di collaborazione tra MPMI e soggetti altamente qualificati nel campo della ricerca applicata e dell’utilizzo delle tecnologie I4.0, attraverso la realizzazione di progetti mirati all’introduzione di nuovi modelli di business 4.0. Modelli in grado di innescare anche processi di innovazione responsabile, di promuovere la consapevolezza dei vantaggi e delle opportunità derivanti dall’utilizzo di servizi o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali, in attuazione della strategia definita nel Piano Transizione 4.0. Modelli capaci, infine, di innalzare il livello di maturità digitale delle imprese del territorio di competenza della Camera della Romagna, per renderle maggiormente competitive e supportarle nella ripresa post-pandemia da Covid-19.

Le richieste di voucher potranno essere trasmesse dalle ore 10 del 31.01.2022 alle ore 21 del 18.02.2022, esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, attraverso lo sportello on line “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema Webtelemaco di Infocamere – Servizi e-gov (Il servizio è raggiungibile dal sito www.registroimprese.it).
Non possono partecipare al bando le imprese che hanno beneficiato del “Bando voucher digitali I4.0 – Anno 2020”.

Per una più capillare divulgazione, considerate le specificità del bando, la Camera di commercio organizza un incontro web, lunedì 17 gennaio, alle ore 11, nel corso del quale saranno illustrate le finalità e le modalità di partecipazione al bando, con una particolare attenzione alle novità dell’edizione dell’anno 2022.

Per partecipare è necessario iscriversi online, nella pagina dedicata all’evento sul sito della Camera di commercio della Romagna www.romagna.camcom.it, nella sezione Promuovi l’impresa/Punto Impresa Digitale/ Seminari.

Link diretto: https://bit.ly/3tf3unE.

Il bando e tutte le informazioni sono pubblicate sul sito della Camera www.romagna.camcom.it, nella sezione Promuovi l’impresa/Punto Impresa Digitale/Contributi per la digitalizzazione.

Link diretto: https://bit.ly/3r5y28C.

Più informazioni su