Quantcast

Un gruppo di bambini ucraini ospiti a Ridracoli durante la Festa dell’Acqua

Più informazioni su

All’interno della tradizionale Festa dell’Acqua, organizzata a Ridracoli domenica scorsa da cooperativa Atlantide in collaborazione con Romagna Acque, la diga e le strutture ad essa collegate hanno ospitato anche un gruppo speciale: una quarantina di bambini ucraini, fuggiti dalla loro patria a causa della guerra ed arrivati nelle scorse settimane a Rimini.

A mettersi in contatto con Romagna Acque per far passare loro una domenica diversa e (per quanto possibile) spensierata è stata l’associazione riminese Zeinta Di Borg, con cui Romagna Acque collabora da tempo: inutile dire che la richiesta è stata accolta con entusiasmo.

La giornata è stata ricca di attività: seguiti da una ventina di accompagnatori, i piccoli ucraini hanno svolto l’escursione in battello elettrico sul lago, hanno assistito allo spettacolo teatrale “Up!” di Simone Riccio Contemporary Circus (con il fantastico scenario della diga che diventa palcoscenico rendendo magico l’evento), hanno visitato i mercatini degli ambulanti e Idro – Ecomuseo delle Acque.

Al Museo, in particolare, i bimbi hanno partecipato ad un laboratorio col legno, costruendo animali fantastici.

 

Più informazioni su