Mercoledì 20 Marzo 2019

Centri estivi. Avviato a Forlì l'iter per il progetto regionale per la conciliazione vita-lavoro

Giovedì 28 Febbraio 2019 - Forlì
(foto d'archivio)

Contributi della Regione a sostegno delle famiglie che hanno necessità di usare i centri estivi

 Entro il 22 marzo 2019, i soggetti gestori di centri estivi potranno presentare al Comune di Forlì la domanda di adesione al progetto per la conciliazione vita-lavoro che la Regione Emilia Romagna finanzia, con risorse del fondo sociale europeo, per sostenere le famiglie che avranno la necessità di utilizzare i servizi estivi rivolti a bambini e ragazzi di età compresa tra 3 e 13 anni, nel periodo giugno/settembre 2019.

I gestori che intendono aderire al progetto dovranno possedere una chiara connotazione educativa, avere sede nel territorio comunale ed essere rivolti a bambini/ragazzi nella fascia d'età compresa tra i 3 e i 13 anni, senza discriminazione alcuna. Tutte le caratteristiche necessarie all'adesione al progetto sono elencate nell'avviso, consultabile sul sito internet del Comune di Forlì.

Le domande dovranno essere redatte utilizzando l’apposita modulistica e dovranno essere corredate di tutte le documentazioni richieste; devono essere consegnate a: Comune di Forlì – Servizio Scuola e Sport – Unità Coordinamento pedagogico 0-18, via Paulucci Ginnasi n. 15, 47121 Forlì, entro il termine del 22 marzo 2019.

Per eventuali informazioni: tel. 0543 712526 oppure email: alessandra.caroli@comune.forli.fc.it

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it